Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Serie D

Varesina-Gozzano 1-3. Troppo Gozzano per la Varesina

VENEGONO SUPERIORE - L’impresa è di quelle difficili, quasi impossibili. E’ la sfida alla prima della classe di questo campionato. Una sfida che potrebbe galvanizzare ancora di più la squadra di mister Marzio (ancora squalificato, non senza polemiche) nel tentativo di fare uno sgambetto a una grande. Perché il Gozzano lo è, una grande. Varesina-Gozzano 1-3

SQUADRE IN CAMPO - Mister Marzio sorprende tutti lasciando fuori Giovio e Chiarabini, con il chiaro intento di coprirsi di più. Chance per Broggi che, insieme a Geraci e Shiba, compone il trio d’attacco rossoblu. In porta sempre Del Ventisette, protetto dall’ormai solita linea a quattro con Tino, Milianti, Albizzati e De Fazio. A centrocampo ritrova il campo Di Caro, affiancato da Osuji e Giglio. Gozzano con il 4-3-3.

LA PARTITA - Peccato. Potrebbe sintetizzarsi così il primo tempo della Varesina. Chiariamo: il Gozzano è più forte  e merita il vantaggio, ma l’inizio rossoblu aveva forse ingannato tutti. Bene Broggi che, nei primi minuti, ha creato scompiglio. Poi il nulla, e il Gozzano ha meritato i gol effettuati. L’unico giallo sulla punizione dello 0-2, che forse non c’era.
Secondo tempo di ordinaria amministrazione per il Gozzano. Unico squillo il rigore di Tino.

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

45′ quattro minuti di recupero

42′ la Varesina ci prova ma è poco incisiva

37′ Tino trasforma dal dischetto!!!! 1-3

37′ rigore per la Varesina

35′ tonnara in area Varesina, salva Del Ventisette

29′ esce Romeo entra Gemelli per il Gozzano

28′ esce De Fazio, entra Jozic

27′ Torna a calciare la Varesina, ma il tiro di Shiba è debole e centrale

25′ cambio Gozzano: fuori Vita, dentro Rogora

23′ sempre Vita, centrale

20′ fuori Di Caro dentro Ghidini

19′ sempre e solo Gozzano: tiro di Vita deviato in angolo

16′ sinistro del neo entrato Gulin, centrale

11′ girandola di cambi. Per la Varesina fuori Osuji e Broggi, dentro Morello e Giovio. Per il Gozzano fuori Lunardon dentro Gulin

9′ ammonito Menga per la Varesina

5′ Gozzano padrone del campo

1′ esce Geraci, dentro Menga. Varesina passa al 3-5-2

Ore 15.40, comincia il secondo tempo

PRIMO TEMPO

46′ finisce il primo tempo

45′ ammonito Emiliano per fallo al limite dell’area

43′ altro rigore chiesto dal Gozzano ma, anche in questo caso, non c’è nulla

40′ grande occasione per Shiba che però scivola al momento del tiro

37′ la pioggia aumenta al campo

34′ bruttissimo scontro tra Vita e Albizzati, con quest’ultimo che urla di dolore per la botta subita. Ammonito l’11 del Gozzano

30′ gioco fermo, rimane a terra Emiliano

28′ Lunardon richiede il rigore, ma l’intervento di Milianti è perfetto sul pallone

25′ stavolta Lunardon non sbaglia. 0-3

24′ gran tiro a giro di Lunardon dalla sinistra, palla fuori di poco dall’incrocio

22′ fase di stanca della partita dopo un bell’inizio

17′ raddoppio immediato del Gozzano. Guitto direttamente da una punizione molto contestata

15′ gol del Gozzano. Dal primo calcio d’angolo del match stacca Mikhailoskiy che insacca

13′ altra buona azione di Broggi che calcia, ma il tiro risulta centrale

12′ Di Caro lamenta un’ammonizione per Romeo, l’arbitro lascia correre

9′ squadre che rimangono letteralmente impantanate sul campo pesante del Comunale di Venegono Superiore

6′ tiro-cross di Lunardon che per poco non inganna Del Ventisette, palla fuori di un soffio

3′ altro tiro dalla distanza di Osuji, pallone altissimo

2′ subito Varesina, con il tiro di Geraci che però è facile per il portiere ospite

Ore 14.36 Comincia il match tra Varesina e Gozzano

 

IL TABELLINO
Varesina-Gozzano 1-3
Varesina: Del Ventisette 5,5, De Fazio 5,5 (dal 73′ Jozic sv), Tino 6, Di Caro 5 (dal 65′ Ghidini 5,5), Shiba 5,5, Osuji 5,5 (dal 56′ Giovio 5) , Geraci 5 (dal 46′ Menga), Broggi 6 (dal 56′ Morello 5,5), Albizzati 5,5, Milianti, 5,5 Giglio 5,5. A disposizione: Giorgetti, Chiarabini, Martedì, Mira. Allenatore: Mario Belluzzo
Gozzano: Gilli 6, Mikhaylovskiy 6, Guitto 6,5, Lunardon 7 (dal 56′ Gulin 6,5), Segato 6, Vita 6 (dal 70′ Rogora sv), Romeo 6 (dal 74′ Gemelli), Tordini 5,5, Capogna 6, Di Giovanni 6, Emiliano 6. A disposizione: Gattone, Incatasciato, Bruzzaniti, Petris, Viola, Bouchbika. Allenatore: Marco Gaburro.
Arbitro:
 Emmanuele di Pisa (Albertin-Marrone).
Marcatori: pt: 15′ Mikhaylovskiy (G), 17′ Guitto (G), 25′ Lunardon (G); st: 35′ Tino (V)
Note - Terreno reso pesante dalla pioggia consistente. Ammoniti: Vita (G), Emiliano (G), Menga (V). Angoli: 2-9. Recuperi: +0 +4

Inviato Simone Calabrese

- LA SALA STAMPA
- RISULTATI E CLASSIFICA
- LA FOTOGALLERY