Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Serie D, Varese Calcio

Varese senza idee. Col Seregno deludente 0-0

VARESE – Un pareggio che sa molto di sconfitta, lo stadio intero che fischia la squadra durante la mesta uscita dal campo. Contro il Seregno, il Varese non va oltre lo 0-0, un risultato che non fa che aumentare lo sconforto generale soprattutto per come è maturato. Prestazione piatta di una squadra con pochissime idee, manovra lenta e solo due tiri in porta in 90 minuti più recupero.

FISCHIO D’INZIO – Il Varese si schiera col 4-3-1-2 e a sorpresa Iacolino cambia portiere tornando a ridare fiducia all’altro ’99 Bizzi. Difesa identica a sette giorni fa; a centrocampo Battistello e Zazzi con Magrin in regia, in avanti Rolando alle spalle di Molinari e Repossi. Assenti gli squalificati Monacizzo e Palazzolo e l’infortunato Longobardi.
Una decina di tifosi del Seregno sistemati in Curva Sud; in Tribuna l’ex tecnico biancorosso Giuliano Melosi.

LA PARTITA - Nel primo tempo succede poco o nulla e si registra un tiro in porta per parte. Al 19′ la grande azione personale di Rolando che sfonda in area, arriva sul fondo e trova la parata sulla righa di Acquistapace; Zazzi tenta di ribadire in porta, ma sfiora solo il secondo palo. La risposta ospite arriva al 43′: cross dal fondo di Artaria per il colpo di testa di Grandi che, tutto solo a due passi dalla porta, indirizza tra le braccia di Bizzi.
Ripresa identica al primo tempo, ovvero priva di giocate. Repossi esce zoppicando praticamente subito dopo il rientro delle squadre dagli e al suo posto entra Lercara. L’unico pericolo da segnalara è quello al 30′, quando si registra la bella azione di Rolando che mira l’incrocio e trova la parata di Bardaro. Il Seregno non resta a guardare e si ricava le sue occasioni, senza però trovare il colpo vincente.

FOTOGALLERY 03  varese-seregno  ferri 05  varese-seregno  repossi 07  varese-seregno

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

 48′: fischio finale e sconforto generale a Masnago.

43′: rischio nell’area biancorossa col Seregno che sorprende la difesa.

40′: cambio nel Varese con Melesi che entra al posto di Molinari.

38′: punizione a giro di Zazzi, palla direttamente tra le braccia del portiere.

35′: Seregno pericoloso. Iori la butta in mezzo dalla sinistra, Calvi, a porta spalancata, manca la sfera.

30′: bella azione di Rolando che mira l’incrocio e trova la parata di Bardaro.

 29′: Simonetto prima e Arca poi murano Artaria.

19′: fallo di Magrin sul neoentrato Capelli, l’arbitro sventola il giallo.

9′: finisce qui la partita di Repossi che esce zoppicando. Dentro Lercara.

6′: parata di piede su Rolando; appoggio all’indietro di Molinari, dal limite ci prova Magrin che non inquadra la porta.

4′: un cambio a testa; nel Varese entra Careccia al posto di Battistello.

2′: tiro a giro di Piantoni, pallone fuori.

ore 14.28: partita già ripresa.

PRIMO TEMPO

45′: finisce un primo tempo senza emozioni.

43′: cross dal fondo di Artaria per il colpo di testa di Grandi che, tutto solo a due passi dalla porta, indirizza tra le braccia di Bizzi.

36′: Seregno in avanti, nulla di fatto.

26′: quinto angolo per il Varese, testa di Molinari, difesa ospite che si salva.

23′: Arca per Zazzi che finta in area e fa partire un tirocross che per poco non si infila all’incrocio.

20′: due angoli di fila per il Varese.

19′: grande azione personale di Rolando che sfonda in area, arriva sul fondo e trova la parata sulla righa di Acquistapace; Zazzi tenta di ribadire in porta, ma sfiora solo il secondo palo.

15′: primo angolo del Varese.

7′: Rossi scodella in mezzo su punizione, nessun pericolo per il Varese.

3′: primo angolo del Seregno che ha il vento a favore.

1′: subito occasione biancorossa; cross di Battistello per il tocca al volo di Molinari, il pallone oltrepassa la traversa.

ore 14.28: le formazioni fanno il loro ingresso in campo. Divisa rossa per i padroni di casa, blu per gli ospiti.

ore 14.20: squadre rientrate negli spogliatoi, lo speaker annuncia le formazioni.

- COMMENTI Iacolino: “Spenti pian piano”. Bizzi: “Deluso da me stesso”, Ferri: “Guardiamoci le spalle”

- PAGELLE centrocampo assonnato

IL TABELLINO
Varese-Seregno 0-0
Varese 4-3-1-2: Bizzi; Fratus, Ferri, Simonetto, Arca; Battistello (4′ st Careccia), Magrin, Zazzi; Rolando; Repossi (9′ st Lercara), Molinari (40′ st Melesi). A disposizione: Frigione, Ghidoni, Mauro, Granzotto, Rudi, Bruzzone. All. Iacolino.
Seregno 4-3-1-2: Bardaro; Ronchi, Gritti, Ondei, Acquistapace; Cannizzaro, Rossi, Iori; Artaria; Grandi (18′ st Capelli), Piantoni (4′ st Calmi). A disposzione: Carniel, Buccini, Mara, Pribeti, Caon, Castella, D’Errico. All. Andreoletti.
Arbitro: Virgilio di Trapani (Moroni di Treviglio e Faini di Brescia).
Note – Giornata fredda e ventosa; terreno in buone condizioni. Ammoniti: Careccia, Magrin , Zazzi e Ferri (V), Acquistapace (S). Angoli: 8-4.

Le altre dirette:
Bra-Varesina
Pro Patria-Trento RISULTATI E CLASSIFICA

Elisa Cascioli