Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Serie D, Varese Calcio

Due gol al Pavia, il Varese allunga la striscia positiva

03 varese-pavia molinariVARESE – Terzo risultato utile consecutivo, seconda vittoria di fila, prima gara senza subire gol: è un mercoledì gioioso al “Franco Ossola” dove il Varese batte il Pavia 2-0 grazie ai gol di Molinari e Palazzolo.
Vincono anche Caronnese e Gozzano, mentre si ferma la Pro Sesto a Chieri.

FISCHIO D’INIZIO - Il tecnico Iacolino deve ancora fare a meno degli infortunati Longobardi, che dopo l’intervento rientrerà tra due mesi e Magrin. In avanti spazio a Rolando tra le linee e a Repossi in avanti accanto alla prima punta Molinari. Il reparto offensivo è identico a quello di domenica scorsa, mentre sono tre le novità in formazione: a centrocampo chance a Zazzi; in difesa tocca a Simonetto al posto di Rudi e a sinistra spazio al ’98 Careccia.

LA PARTITA - Straordinario primo tempo biancorosso. Ad infiammare la gara ci pensano Repossi e Molinari. Al 16′ ottima azione biancorossa. Scambio tra Monacizzo e Repossi con quest’ultimo che mette in mezzo per Molinari che però temporeggia troppo e alla fine viene chiuso con la conclusione facile preda del portiere. Ancora Varese al 30′: cross in mezzo di Monacizzo, girata di testa di Molinari, pallone in rete, ma si alza la bandierina. E’ solo il preludio del gol che arriva al 36′ il Varese sblocca la partita con Molinari che in corsa dà il tocco vincente al pallone messo in mezzo dal fondo da Repossi.  Al 40′ occasione sprecata miseramente dal Varese. Palazzolo approfitta di un errore di Bortoli, recupera la sfera e serve Molinari che sbaglia spedendo addosso al portiere. Al 43′ arriva il 2-0 spettacolare firmato da un gran gol di Palazzolo dal vertice destro dell’area. Il Pavia è vivo e prova a riaprire la partita a fine primo tempo: parata decisiva quella di Frigione sul tiro in mischia di Ganci; Bartolini ci prova in ribattuta e stavolta a murare è Palazzolo. Il Varese chiude così il primo tempo in vantaggio di 2-0 raccogliendo gli applausi del pubblico amico.
Il Varese gestisce bene la gara non correndo chissà quali pericoli e anzi sfiorando anche il 3-0, fallito clamorosamente da Lercara (entrato al posto di Molinari), solo davanti al portiere.

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

44′: applausi per Repossi che esce dal campo lasciando il posto ad Arca.

35′: altra occasione clamorosa sprecata. Repossi serve Lercara che, tutto solo, spedisce addosso al portiere. Poi ancora Repossi, conclusione addosso a Rolando.

27′: esce anche Molinari, dentro Lercara.

19′: primo cambio del Varese. Esce un infortunato Simonetto ed entra Rudi.

19′: ripartenza del Varese. Balla stende malamente Repossi, giallo sacrosanto.

8′: conclusione velenosa di Bartolini che Frigione devia in angolo.

4′: Frigione a terra dopo un contrasto in uscita.

3′: ammonisto Monacizzo.

1′: subito un cambio per il Pavia che sostituisce Bortoli con Evan’s.

PRIMO TEMPO

46′: doppio salvataggio di Frigione che mura la conclusione ravvicinate e insidiose in mischia di Ganci; in ribattuta ci prova Barolini murato stavolta da Palazzolo.

43′ GOL: spettacolare raddoppio del Varese con un gran gol di Palazzolo dal vertice destro dell’area. Varese-Pavia 2-0.

40′: occasione sprecata miseramente dal Varese. Palazzolo approfitta di un errore di Bortoli, recupera la sfera e serve Molinari che sbaglia spedendo addosso al portiere.

36′ GOL: il Varese sblocca la partita con Molinari che in corsa dà il tocco vincente al pallone messo in mezzo dal fondo da Repossi. Varese-Pavia 1-0.

30′: cross in mezzo di Monacizzo, girata di testa di Molinari, pallone in rete, ma si alza la bandierina.

16′: ottima azione biancorossa. Scambio tra Monacizzo e Repossi con quest’ultimo che mette in mezzo per Molinari che però temporeggia troppo e alla fine viene chiuso con la conclusione facile preda del portiere.

14′: “Sacro Monte e Campo dei Fiori, immensa ferita dei nostri cuori”, il messaggio della Curva.

13′: Pavia in avanti, la difesa del Varese spazza via.

10′: Repossi guadagna il primo angolo del Varese.

8′: il Pavia ci prova da lontanissimo con Greco, pallone teso che termina fuori.

ore 14.32: l’arbitro dà inizio al match.

ore 14.30: divisa bianca per il Varese, azzurra per i pavesi.

ore 14.28: prima del fischio d’inizio un omaggio da parte del Varese al Campo dei Fiori messo a dura prova dagli incendi dei giorni scorsi. Le squadre hanno fatto il loro ingresso in campo con tre castagni che, quando sarà possibile, sarano piantati.
“Una parte di noi se n’è andata tra quelle fiamme. I ricordi di gioventù permangono tra quelle ceneri che come monito dall’alto del Sacro Monte ci indicano la meschinità e la fragilità umana. E il parco del Campo dei Fiori brucia come la rabbia dei varesini che hanno visto una parte di loro andare in fumo. Questi tre castagni vogliono essere l’emblema e la speranza della rinascita. Un piccolo gesto per rifiorire insieme”. Questo il messaggio del club.

- LE PAGELLE

- I COMMENTI

IL TABELLINO
Varese-Pavia 2-0 (2-0)
Varese 4-3-1-2: Frigione; Fratus, Simonetto (19′ st Rudi), Ferri, Careccia (38′ st Granzotto); Palazzolo, Monacizzo, Zazzi (38′ st Battistello); Rolando; Repossi (44′ Arca sv), Molinari (27′ st Lercara). A disposizione: Bizzi, Bruzzone, Mauro, Melesi. All. Iacolino.
Pavia 4-4-2: Brino; Simoncini (27′ st Favari), Mapelli, Sabato, Baggi (42′ st Arpini); Balla, Bortoli (1′ st Evan’s), Greco, Bartolini (42′ st Vernocchi); Ganci (19′ st Andreoni), Franchini. A disposizione: De Toni, Zingaro, Dodaj, Ugazio. All. Nordi.
Arbitro: Ubaldi di Roma 1 (Galimberti e Donatello di Seregno).
Marcatori: pt: 36′ Molinari (V), 43′ Palazzolo (V).
Note – Spettatori: 786 abbonati + 330 paganti di cui 18 ospiti. Angoli: 6-2.

Elisa Cascioli

Le altre dirette
- Casale-Varesina
- Pro Patria-Ciserano

RISULTATI live E CLASSIFICA

- FOTO10 varese-pavia repossi 12 varese-pavia esultanza 20 varese-pavia frigione