Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Varese Calcio

Varese-Gozzano, pari nei precedenti. Domenica la bella

L’incontro d’andata, disputato l’8 dicembre scorso al “Franco Ossola”, fu  il primo confronto in assoluto tra Varese e Gozzano. Un Varese in emergenza per le numerose assenze prevalse per tre reti a due. Giovio portò in vantaggio i biancorossi al 16’ con un tiro dal dischetto; nella ripresa, al 7’, gli ospiti pareggiarono con AperiViscomi al 29’ e Moretti al 37’ riportarono avanti la squadra allora allenata da Baiano. Solo al quarto minuto di recupero i cusiani riuscirono a limitare il passivo con una rete del bomber Testardi.

Nella terz’ultima di ritorno i biancorossi dovettero invece arrendersi alla migliore condizione del Gozzano, deludendo le centinaia di tifosi al seguito. I ragazzi di Bettinelli fornirono una prova coraggiosa ma pagarono un secondo tempo in cui i padroni di casa, usciti alla distanza, riuscirono a mettere a segno i colpi decisivi. Il Varese, aggressivo nella fase difensiva e propositivo in attacco, non riuscì a concretizzare la gran mole di gioco, al contrario del Gozzano. I cusiani passarono in vantaggio al 22’ della ripresa con Aperi che, servito da Lunardon, aggirò Luoni e trafisse Pissardo con un diagonale a mezza altezza sul secondo palo; sei minuti dopo Scapini ristabilì la parità sfruttando un’intelligente sponda di Ferri dopo un batti e ribatti in area. Al 38’ però il Gozzano segnò la rete della vittoria: Mastrilli sfondò sulla sinistra e calciò una palla che Pissardo riuscì solo a toccare, non riuscendo a evitare il tap-in vincente di Ficco, un gol viziato da un fallo commesso ai danni del biancorosso Cusinato non rilevato dall’arbitro.

f.b.