Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Varese Calcio

Varese da rivedere, pari col Cerano. A Morazzone finisce 1-1

MORAZZONE – Prima uscita per il Varese Calcio dopo la Tim Cup in quel di Pisa. I biancorossi di Iacolino pareggiano per 1-1 sul campo di Morazzone contro il Cerano Romentino, formazione che parteciperà al campionato di Eccellenza piemontese nello stesso girone dell’Orizzonti United che è stato battuto per 7-0 in amichevole ieri dalla Pro Patria.
Nel primo tempo il Varese è propositivo, fa vedere un buon palleggio e discrete trame di gioco tanto che crea diverse occasioni da gol. Una sola, però è concretizzata: Longobardi trafigge il portiere novarese con un bel tiro al volo di sinistro dopo un cross teso dalla sinistra di Zazzi. Poi, nella ripresa i tanti cambi, da una parte come dall’altra, rallentano il ritmo e nel finale i piemontesi pareggiano impattando sull’1-1 grazie a Ottino, lesto ad approfittare di una indecisione di Zecchini.

Domani il Varese conoscerà in quale girone di Serie D sarà inserito e domenica alle ore 17, ancora a Morazzone, svolgerà un’altra amichevole, questa volta contro il Verbano di mister Celestini.

LE FORMAZIONI: Mister Iacolino per i primi 45′ sceglie l’11 formato dal portiere under Bizzi, in difesa ci sono il ’98 Careccia che gioca terzino destro, Granzotto (’98) terzino di sinistra e i centrali sono Simonetto e Bruzzone. I tre di centrocampo sono Zazzi (’97), Magrin e Monacizzo, con Rolando che agisce trequartista ma più sulla destra e che fa da supporto delle punte Molinari e Longobardi (capitano). Tutti gli effettivi del Varese sono a disposizione del mister tranne Ghidoni (fratturatosi il piede destro durante l’amichevole in famiglia a Chatillon) e il centrocampista Palazzolo che è tenuto precauzionalmente a riposo. In corso d’opera, tra gli altri, si è visto anche l’attaccante Rota che l’anno scorso ha militato nel Como ed è arrivato oggi a Varese.
Il Cerano Romentino risponde con Zenoni in porta, Audini, Nasali e Dorigo sono i difensori, Josha Tenkorang esterno di destra ed Eliseo esterno di sinistra con Ottino, Ciana e Bigioni centrali e Cospito e Malaspina in attacco.

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO
45′
: dopo 45′ esatti della ripresa arriva il triplice fischio. Finisce 1-1.
43′
: bel lancio di Battistello per Lercara che ci prova ma non trova la porta.
42′: GOL DEL CERANO ROMENTINO
. Zecchini commette un’ingenuità e si fa rubare palla da Ottino che davanti al portiere non sbaglia e sigla l’1-1. 
37′
: Melesi prende il posto di Careccia tra le fila del Varese e in porta entra Scapolo su Bizzi.
33′
: la girandola si cambi continua. E’ il momento del greco Chris che subentra a Magrin.
29′
: ancora una sostituzione: Zecchini entra al posto di Bruzzone.
28′
: Battistello rileva Monacizzo.
24′
: il giovane 2000 M’Zoughi entra per il biancorosso Zazzi. 
20′
: il Varese inserisce Lercara su Longobardi, mentre il Cerano Romentino butta nella mischia Gibbin e Crieco al posto di Audini e Malaspina.
11′
: Tripoli sostituisce Rolando. E’ questa la quarta sostituzione decisa da Iacolino.
10′
: altri cambi per il Varese. Rota, arrivato oggi in prova e l’anno scorso al Como con il dg Foresti, entra al posto di Molinari e Arca al posto di Granzotto.
4′
: cross di Rolando dalla destra, Molinari incorna ma spedisce la palla poco sopra la traversa.
1′: Iacolino effettua solo un cambio al ritorno in campo: Ferri entra al posto di Simonetto e si sistema nella sua consueta posizione di difensore centrale. E’ lui il capitano del Varese nel secondo tempo.
17.55: l’arbitro fischia il via del secondo tempo

PRIMO TEMPO
45′
: nemmeno un minuto di recupero e il signor Formaglio fischia la fine del primo tempo.
44′
: GOL DEL VARESE. Un rimpallo premia Zazzi che mette una palla di sinistro al centro. Si avventa Longobardi che al volo di mancino punisce l’estremo difensore piemontese.
41′:
punizione dal limite procurata da Longobardi. Molinari cerca l’angolino basso lontano ma il suo tiro a giro finisce fuori. 
24′
: bellissima azione del Varese che recupera palla con Zazzi, il centrocampista la porta avanti e serve l’accorrente Longobardi sulla sinistra; il numero 11 mette dentro la palla per Molinari la cui girata è parata miracolosamente da Zenoni; sulla respinta del portiere si avventa Magrin che, da pochi passi, la manda sull’esterno della rete. 
16′
: azione insistita e un po’ elaborata del Varese conclusa da Longobardi e controllata dal portiere novarese.
10′
: Zazzi ci prova dall’angolo sinistro dell’area di rigore con una conclusione di controbalzo su suggerimento di Longobardi; il suo tiro è però debole ed è preda di Zenoni. 
9′
: bella girata in area di Molinari che raccoglie l’invito dalla destra di Rolando ma la sua conclusione finisce alta sulla traversa.
1′: Molinari batte una punizione dai 20 metri che è respinta in angolo da Zenoni. Dall’angolo,battuto da Magrin, Simonetto prova l’incornata che finisce sul fondo.
16.58: fischio d’inizio della partita con due minuti d’anticipo sull’orario stabilito.

 

IL TABELLINO
Varese-Cerano Romentino 1-1 (1-0)
Varese (4-2-3-1): Bizzi, Careccia, Granzotto, Simonetto, Bruzzone, Zazzi, Magrin, Monacizzo, Rolando, Longobardi, Molinari. Entrati nel secondo tempo: Ferri, Rota, Arca, Tripoli, Lercara, M’Zoughi, Battistello, Zecchini, Chris, Melesi, Scapolo. A disposizione: Lonardi, D’Arbenzio. Allenatore: Iacolino.
Cerano Romentino (3-5-2): Zenoni (dal 29′ st Di Pierro), Eliseo (dal 38′ st Della Grazia), Ottino, Audini (dal 20′ st Gibbin), Nasali, Dorigo, Bigioni (dal 39′ st Pasqua Di Biscieglie), Ciana (dal 27′ st Murat), Cospito (dal 33′ st Tenkorang Ja), Malaspina (dal 20′ st Crieco), Tenkorang Jo. Allenatore: Rotolo.
Arbitro: Formaglio
Marcatori: pt: 44′ Longobardi (V); st: 42′ Ottino (CR)
NOTE – campo sintetico in perfette condizioni, pomeriggio soleggiato e un po’ ventoso. Spettatori: circa 300

Laura Paganini

LA SALA STAMPA