Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, Unet Yamamay

UYBA, da una Coppa all’altra: arrivano le bulgare

Da una Coppa ad un’altra. La UYBA, fallito l’obiettivo Final Four di Coppa Italia con l’eliminazione subita ai quarti di finale per opera della Igor Gorogonzola Novara, ha di fronte a sé un altro traguardo: la gara di andata dei 16esimi di finale di Coppa Cev di giovedì 12 gennaio (ore 20.30) al Palayamamay contro le bulgare del Maritza Plovdiv. Il ritorno si giocherà in Bulgaria mercoledì 25 gennaio alle ore 18.30 e la squadra che si aggiudicherà il doppio confronto accederà agli 8° di finale previsti per il mese prossimo.

Chi è il Maritza Plovdiv? Il team bulgaro è allenato da coach Ivan Petkov e domina in patria da due stagioni consecutive dove non ha rivali. Anche ora, dopo sette giornate del massimo campionato, è primo in classifica ed è imbattuto; non solo, ha lasciato per strada soltanto un set.
Il cammino in Europa, invece, è stato finora più difficile: partito dai round di qualificazione di Champions League, ha superato facilmente in turno contro le kosovare del Drita Gjilan, ma poi ha trovato sulla sua strada l’Eczacibasi Istanbul che, con un doppio 3-0, ne ha arrestato la corsa; così, giovedì incontrerà la UYBA nei 16esimi di finale di Coppa Cev, la coppa di un gradino inferiore alla Champions League.
Per prepararsi al doppio appuntamento, il Maritza Plovdiv dal 1° all’8 gennaio è stato impegnato in due amichevoli in Turchia contro il Galatasaray, entrambe perse per 4-0. 

Guardando alla rosa delle gialloblu, l’unica straniera è la palleggiatrice serba Cesljar, mentre i due elementi più pericolosi sono l’opposta Tsvetanova e la schiacciatrice Teneva. Quanto alle altre, al centro dovrebbero agire Dancheva e Grigorova, insieme a Teneva in banda dovrebbe esserci Bozdeva e Todorova sarà il libero.

Laura Paganini