Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Varese Calcio

Taddeo molla Modena e torna a Varese

Il ritorno a Varese di Aldo Taddeo dopo l’esperienza a Modena. Potrebbe essere questo l’epilogo dell’esperienza gialloblu dell’ex presidente del Varese Calcio, durata esattamente venti giorni, che ieri alla Gazzetta di Modena ha dichiarato: “I giocatori non hanno voluto capire, nonostante io mi sia sforzato di spiegare le mie ragioni. Ora me ne torno a Varese”.

I giocatori del Modena FC hanno messo in mora la società, da giorni sono in sciopero, si sono rifiutati di giocare a Fano nello scorso weekend e ieri non si sono allenati dopo che è saltata l’ultima trattativa proprio con Taddeo che aveva in mente di appianare la situazione. L’imprenditore varesino avrebbe dovuto presentare istanza al Tribunale per i pagamenti degli stipendi arretrati, cosa non effettuata, e che di fatto ha bloccato la possibilità del ritiro della messa in mora da parte dei calciatori. La sua posizione è rimasta quella di pagare in anticipo le mensilità di ottobre e novembre, soluzione non gradita alla squadra che pretende invece il pagamento degli arretrati.

Quello che si teme ora a Modena e che proprio ieri si sia scritta l’ultima pagina della storia del Modena FC che si avvia inesorabile verso il fallimento.
E nella Città Giardino? Le parole di Taddeo rimbombano, “Ora torno a Varese”, ma l’ex presidente intende meramente il luogo geografico e non certo il Varese Calcio….

Ulisse Giacomino