Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pro Patria, Serie D

Pro Patria spumeggiante, meritato 1-3 a Scanzorosciate

Scanzorosciate (BG) - Un pomeriggio di pioggia a Scanzorosciate. Non esattamente il top delle domeniche. Ma il treno dei desideri della Pro Patria passa (forzatamente) anche da qui e dal suo minuscolo campo sportivo delle basse Orobie. Finisce 1-3 con Pettarin, Pedone e Scuderi ad inchiostrare la vittoria. Risultato mai veramente in discussione.
Obiettivo? Vincere. Nonostante l’inerzia giallorossa e le perduranti assenze tigrotte (Disabato, Santana più Marcone squalificato). Sulla giostra dei portieri rimane ancorato Mangano. Dall’altra parte, Nicola Valenti vuole allungare la striscia di tre successi facendo meglio (non ci vuole poi molto) del doppio 0-4 dell’anno passato.
Tra sette giorni miniderby con la Bustese. Niente classica. Solo buon vicinato.

LA CRONACA

Secondo tempo

95′ la Pro arrotonda allo scadere. Scuderi supera Stuani in contropiede: 1-3! Fischia Arena: 1-3! Testa della classifica mantenuta e tre punti più che legittimi.

90′ ancora 5′ di recupero.

89′ contropiede tigrotto, Bortoluz fuori.

81′ Pettarin impegna ancora Stuani. È buio ma non ci sono i fari. Pioggia battente.

80′ Le Noci su punizione, fuori di un palmo.

75′ quarto cambio per Javorcic, Mozzanica per Gazo.

72′ Buon impatto di Bortoluz, guadagnati due angoli. Nel frattempo entra Le Noci per Gucci.

64′ dentro anche Bortoluz per Galli, Pedone arretra e Colombo in difesa. Scuderi largo a destra. Variazione simile a quella già vista a Lumezzane.

62′ Chiarion per Cottarelli. Girata di Giangaspero e parte alta della traversa.

61′ leggera sofferenza. Sta per entrare Chiarion.

58′ Gucci di testa, Stuani si supera in angolo.

56′ accorcia le distanze lo Scanzo. Aranotu di testa beffa Mangano: 1-2!

55′ Pettarin scarica il destro senza precisione.

53′ Colombo da fuori, a lato.

50′ spinge la formazione di casa, la Pro gestisce.

Diluvia a Scanzorosciate. Entra Spampatti per Melandri.

Primo tempo

45′ finisce senza recupero. 0-2 e biancoblu in controllo. Decide la sgasata a cavallo della mezz’ora.

41′ Corno sfiora il palo. Qualche imbarazzo per la Pro.

38′ sempre Pettarin alto da buona posizione. Monologo tigrotto.

35′ uno/due pugilistico e Scanzo al tappeto.

31′ subito il raddoppio. Pedone in contropiede infilza Stuani: 0-2!

29′ Pro in vantaggio. Pettarin su punizione dai 25 metri: 1-0!

27′ scambio Colombo/Gucci, palla in angolo. Sulla battuta, ancora Gucci di testa fuori.

26′ doppio corner per i locali. Ma non succede nulla.

25′ match quasi a senso unico. Ma lo Scanzorosciate si difende con ordine.

16′ combinazione Pedone/Gucci. Diagonale e parata a terra di Stuani.

14′ primo angolo per la Pro, senza esito. La formazione biancoblu spinge senza trovare lo spazio.

9′ ancora Colombo, cross deviazione di Melandri sulla traversa, c’è corner. Ma non per la terna.

6′ ammonito Cottarelli.

5′ girata di Gucci, blocca Stuani.

3′ Colombo dalla distanza, fuori di niente.

Tenute tradizionali. Colombo capitano. Ultras biancoblu costretti al perimetro del campo per raggiungere una buona visuale dietro le reti. Spettatori 200 circa con prevalenza bustocca.

IL TABELLINO
Scanzorosciate – Pro Patria 1-3 (0-2)
Scanzorosciate (4-4-2): Stuani (97); Zambelli (98) (dall’83′ Masinari (98), Paris, Rota, Corno (dal 52′ Cortesi); Maietti, Lamera (99), Melandri (98) (dal 46′ Spampatti (99), Gotti; Aranotu, Giangaspero. A disposizione: Benedetti (99), Tacchini (99), Panza (98), Zucchelli (99), Maggioni (98), Epis (99). Allenatore: Nicola Valenti
Pro Patria (3-5-2): Mangano (99); Molnar, Zaro, Scuderi (98); Cottarelli (98) (dal 62′ Chiarion (98), Colombo, Pettarin, Gazo (dal 75′ Mozzanica), Galli (97) (dal 64′ Bortoluz (97); Pedone, Gucci (dal 72′ Le Noci). A disposizione: Guadagnin (99), Ugo (97), Arrigoni (97), Agosti (99), Ghioldi (99). Allenatore: Ivan Javorcic
Arbitro: Alberto Ruben Arena di Torre del Greco (Agostino / Treve)
Marcatori: Pettarin (PP) al 29′, Pedone (PP) al 31′, Aranotu (S) al 56′, Scuderi (PP) al 95′
Angoli: 5-7  Ammoniti: Cottarelli (PP), Pettarin (PP), Corno (S), Aranotu (S)   Recupero: 0′ pt / 5′ st

Giovanni Castiglioni

- RISULTATI E CLASSIFICA

- LA SALA STAMPA

- LE PAGELLE