Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Fotogallery, Premio Varese Sport

Trionfo Stufi. Targa a Gandini della Roma e c’è anche Balzaretti

Ad aggiudicarsi la sesta edizione del Premio Varese Sport è la pallavolista dell’Unet Yamamay Federica Stufi, il suo è stato un vero e proprio trionfo sugli avversari. A premiarla il vincitore della scorsa edizione, l’ex bomber del Varese Carmine Marrazzo. Secondo posto per Giancarlo Ferrero, capitano della Pallacanestro Varese. Medaglia di bronzo per l’azzurro del Settebello Valentino Gallo, giocatore della Bpm Sport Management di Busto Arsizio. Fuori dal podio l’attaccante della Varesina, Diego Frugoli, e i capitani di Pro Patria e Varese, Donato Di Sabato e Michele Ferri. Tutti sono saliti ieri sera sul palco come degna conclusione del nostro gran gala sportivo aperto con la donazione benefica alla Fondazione Giacomo Ascoli Onlus che ha ricevuto un mega assegno di mille euro, frutto della vendita delle sagome a grandezza naturale della Pallacanestro Varese che sono state consegnate a chi se l’è aggiudicate.

Nel mezzo tante premiazioni, ospiti vip e intrattenimento con le esibizioni della Nuova GymArt di Buguggiate e del Foyer della Danza. Il primo a salire sul palco è stato Andrea Azzalin, preparatore atletico varesino, reduce dai successi col Leicester di Ranieri. Poi è toccato al Piede d’Oro, premiato per i 35 anni di attività. Riconoscimento a Sergio Gianoli per i 30 anni di giornalismo sportivo. La Canottieri Varese ha ricevuto il premio speciale per i 90 anni di attività. I due premi Culla dello Sport sono andati al Luino Volley e all’Insubria Calcio i cui baby atleti hanno messo al collo le nostre speciali medaglie. Poi il Premio Speciale a Umberto Gandini, uno dei dirigenti più qualificati del calcio italiano con oltre 20 anni di carriera al Milan e attualmente amministratore delegato della Roma. Premio alla carriera a Mavillo Gheller, bustocco ex Treviso, Novara, Pavia e Varese che ha appeso le scarpette al chiodo all’età di 41 anni. A premiarlo il suo ex compagno Federico Balzaretti.
A vincere il Pallone d’Oro sono stati: Matteo Ponti della Valceresio in Prima Categoria, Davide Tartaglione dell’Uboldese in Promozione e Alessandro Casorati del Busto 81, categoria Eccellenza.

Ringraziamo per la collaborazione tutti i nostri colleghi delle altre testate che hanno fatto parte della giuria tecnica e ci hanno dato visibilità, i nostri partner (Ardena, Concessionaria MercedesOpenjobmetisBanca MediolanumRuzzenenti CateringPierre SportLeffeLindtMacron Store di VareseFiorucci Fiori), le istituzioni (Comune di VareseProvincia di VareseRegione LombardiaConi Delegazione di VareseComune Busto Arsizio) e infine tutti i nostri collaboratori. Appuntamento alla prossima edizione.

EDIZIONI PRECEDENTI:
- 2012
- 2013
- 2014
- 2015
- 2016

Elisa Cascioli

(foto Agenzia Blitz –  Genuardi e Ghiotto)