Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, Personaggio, UYBA Volley

Pirola a 360° sul mondo UYBA: “Pronti per una stagione esaltante”

E’ un Giuseppe Pirola molto entusiasta dei progetti che la sua UYBA Volley sta portando avanti con grande determinazione. Ed è un Giuseppe Pirola altrettanto appassionato e vulcanico quello che parla di nuovi traguardi, di nuove sfide e di nuove idee da realizzare. Mancano più di due mesi all’avvio del campionato di A1, ma il numero 1 biancorosso è orgoglioso dei passi compiuti in questi mesi estivi ed è pronto a godersi la terza stagione da presidente sotto l’ombra del Palayamamay.

La rosa delle giocatrici per il campionato 2017/2018, che vedrà la UYBA Volley esordire a Novara, è fatta da tempo. Che tipo di squadra vedremo all’opera?
“Sento dire da molti che abbiamo allestito una squadra giovane, ma mi permetto di obiettare a questa considerazione. L’età media, infatti, rispetto all’anno scorso si è alzata e abbiamo acquisito maggiore esperienza con gli arrivi, ad esempio, di Bartsch, di Gennari e di Dall’Igna; abbiamo inoltre confermato Stufi e Diouf, alle quali carisma e maturità non mancano di certo, e su questa intelaiatura abbiamo inserito prospetti interessanti come Orro, Piani, Botezat, Chausheva e Wilhite”.

Quali di queste new entries suscita in lei maggiore curiosità?
“Mi hanno parlato un gran bene di Wilhite, che è uscita da poco dall’università del Minnesota. Ha disputato il World Grand Prix con la nazionale USA e ha approfittato al meglio di alcuni spazi che le sono stari concessi per mettersi in mostra. E’ una schiacciatrice giovane, ha un ottimo futuro davanti e ho fiducia in lei. Ma non è la sola”.

Dalle altre che cosa si aspetta?
“Orro è un grandissimo talento ed è un patrimonio della pallavolo azzurra. Abbiamo potuto conoscere e ammirare le qualità di Piani e Botezat con la maglia del Club Italia e sono sicuro che faranno bene, pur giovanissime anche loro. Chausheva è un posto quattro tutto da scoprire e che, affidata alle mani di coach Mencarelli, potrà sbocciare. Bartsch, Dall’Igna e Gennari non le scopriamo adesso e finora in carriera hanno fatto vedere cose pregevoli. Bartsch e Gennari, in particolare, daranno un sostanzioso contributo in attacco ma anche in difesa dove l’anno scorso a volte siamo andati in difficoltà. Era nostro obiettivo rinforzarci in quel settore e l’abbiamo fatto”.

Dove può arrivare questa UYBA Volley?
“Vogliamo disputare un buon campionato e ho stima di Mencarelli che cercherà di tirare fuori il meglio dalle giocatrici a disposizione. Non ho avuto dubbi nel confermarlo e nel proseguire nel progetto triennale che abbiamo iniziato due estati fa. Ha il mio completo appoggio e sostegno e sono molto contento che pochi giorni fa abbia portato alla vittoria l’Under 18 azzurra all’European Youth Olympic Festival. Anche questo successo dimostra il suo valore”.

Domenica scorsa sui campi in sabbia allestiti all’esterno del Palayamamay si è giocata l’UYBA Beach Arena Cup, un’iniziativa che lei stesso ha lanciato qualche tempo fa; e, a cavallo tra agosto e settembre, si raddoppia.
“Il torneo si è rivelato un vero e proprio successo e ne sono contento. Domenica ho visto tantissime persone convogliare al Palayamamay per giocare a beach volley, per divertirsi, per mangiare insieme e per godersi della buona musica. L’aver realizzato dei campi da beach volley fuori dal palazzetto si sta rivelando un’idea vincente e che funziona benissimo. Ne siamo tutti molto felici tanto che abbiamo promosso l’UYBA Beach Championship“.

Nei giorni scorsi è entrato un nuovo main sponsor, e-work – agenzia per il lavoro, che comparirà anche nel nome della squadra.
“E’ un ingresso importante e che ci consente di continuare a guardare con fiducia al futuro e ai progetti sportivi che abbiamo. Proprio come noi, e-work è una società entusiasta, moderna e ricca di proposte. Abbiamo rinnovato anche le collaborazioni con Yamamay e Tigros, nostri partner di lunga data, e a brevissimo entreranno sette nuovi sponsor minori di grande qualità. Il nostro club è solido e poggia su fondamenta salde”.

Inoltre, grazie all’aiuto dei tifosi, sta prendendo forma anche #CasaUYBA. Come stanno andando i lavori?
“Entro la prima di campionato, entro dunque il 15 ottobre, i lavori saranno conclusi e i tifosi e gli sponsor avranno a disposizione un locale completamente ristrutturato nella parte più alta del Palayamamay. Ci saranno posti a sedere, teleschermi, il nostro museo dei trofei e quello che fa parte della storia del club. Insomma, siamo quasi pronti per una nuova esaltante stagione”.

Laura Paganini