Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Podismo

Piede d’oro, tappa n°18 – Golasecca new entry del circuito: vincono Borgnolo e Vasconi

Esordio vincente per la “Run for Avis” gara svoltasi in quel di Golasecca che ieri si è affacciata per la prima volta nel circuito del Piede d’Oro.
Una tappa ostica, una sorta di mini trail caratterizzato da un percorso peggiorato dal clima dei giorni scorsi, anche Golasecca entra così a far parte della grande famiglia del Piede d’Oro.
Ore 8.30 accanto al pratone del centro sportivo ecco lo sparo che apre alle ostilità.
Bollini si fa subito trovare pronto ed inizia a spingere per non trovarsi imbottigliato nella curva a gomito che condurrà gli atleti nel tratto boschivo, non sono da meno Borgnolo, che va subito alla caccia di Bianco, ed il terzetto Brambilla, Argoub e Tiozzo, che proprio con Bollini si assestano poco più indietro.
Al 2° km arriva la prima durissima ascesa di giornata che culmina con un muro e che predispone di una fune per risalire. Quest’ostacolo crea scompiglio tant’è che mentre Borgnolo e Bianco si allontanano ulteriormente, Bollini cede il passo ad Argoub, Brambilla è invece in seria difficoltà. Fondo impervio e sassi continuano a rendere tutto molto complicato, non mancano nemmeno i saliscendi ed i cambi di direzione e dopo 10,6 km il primo ad oltrepassare il traguardo è Matteo Borgnolo in 40’37’’, dietro di lui Stefano Bianco in 40’54’’, mentre il terzo posto se lo prende Rachid Argoub (41’52’’).
Fra le donne ci pensa Eugenia Vasconi a prendersi la scena con un ottimo 49’27’’, anticipando quindi sia Marta Dani (51’16’’) sia Elena Soffia (52’23’’).
Settimana prossima tutti ad Abbiate Guazzone/Tradate per La Corsa di Mezza Estate.

CLASSIFICA MASCHILE
1° Matteo Borgnolo 40’37’’
2° Stefano Bianco 40’54’’
3° Rachid Argoub 41’52’’
4° Giuseppe Bollini 42’36’’
5° Marco Brambilla 43’59’

CLASSIFICA FEMMINIILE
1° Eugenia Vasconi 49’27’’
2° Marta Dani 51’16’’
3° Elena Soffia 52’23’’
4° Barbara Pierini 57’19’’
5° Giusy Verga 57’24’’

Mariella Lamonica
fonte playbeppe.blogspot.it