Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

Negretti: “Annata di alti e bassi”. Spirito: “Ce la siamo giocata”. Vasilantonaki: “Nulla da rimproverarci” – VIDEO

Con il 3-0 sul campo della Pomì Casalmaggiore, si è chiusa la stagione della Unet Yamamay Busto Arsizio caratterizzata, a conti fatti, con l’uscita di scena ai quarti di finale dei playoff scudetto e la conquista del secondo posto in Coppa Cev. “Si è conclusa un’annata fatta di alti e bassi, di fortune e tante sfortune, ma credo che si possa dire che siamo cresciute tantissimo nell’arco di questi mesispiega Beatrice Negretti -. Abbiamo lottato tutte insieme e ognuna di noi ha dato sempre il massimo“.

Molto dispiaciuta è anche Ilaria Spirito: “Non è una scusa ma stasera nessuna di noi era al 100%: Signorile già ieri sera ha accusato il torcicollo, stamattina ha provato ma non ce l’ha fatta, e in corso d’opera abbiamo perso anche Diouf che non riusciva a respirare bene per via di un’allergia stagionale. Le loro sostitute hanno fatto bene e ce la siamo giocata, ma non è bastato“.

Anthi Vasilantonaki, con gli occhi lucidi, afferma: “C’è amarezza, ma penso che non abbiamo nulla da rimproverarci perchè anche questa sera ci abbiamo provato con tutte le forze a disposizione. Il nostro è un bellissimo gruppo, mi sono sempre trovata benissimo e spero che in futuro potremo andare avanti insieme“.

LEGGI ANCHE:
LA PARTITA
LE PAGELLE
LA FOTOGALLERY

Laura Paganini