Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Prima Categoria girone A

Mister Raza, big match al sapore di ex: “Tradate che ricordi, ma voglio batterti col mio Fagnano”

Non poteva che culminare con un big match la cavalcata di questo girone del Fagnano, leader indiscusso di prima categoria con 10 vittorie e 2 pareggi, ed ironia della sorte sarà un big match dal sapore particolare soprattutto per chi, su quella piazza, ha collezionato ricordi ed emozioni. E’ il caso proprio del tecnico Ulisse Raza, autore quest’anno di un inizio d’avventura scoppiettante, ma autore anche della storica promozione del Tradate in Eccellenza del 2014/15 con la squadra partita per salvarsi ed arrivata ad un traguardo storico senza nemmeno passare dai playoff. “Una favola, direi, una bellissima favola”, conferma lo stesso mister ricordando quei due anni:Alla fine ci furono delle divergenze societarie cose che nel calcio possono succedere, ma quello che abbiamo fatto è stato eccezionale ed emozionante”.
fagnano olona fagnanese gorla maggiore calcioDa agosto, però, testa solo al Fagnano: una nuova sfida che al momento sta dando frutti importanti. “32 punti, zero sconfitte (contro i 26 del Tradate seconda della classe ndr), non posso certo lamentarmi anche se domenica abbiamo fatto un mezzo passo falso con la Valceresio da cui vogliamo ripartire, qui si lavora bene e la disponibilità dei ragazzi è totale, questo mi è di grande aiuto”. Di grande aiuto soprattutto per gestire una rosa così ampia fatta di giocatori importanti, talvolta di categorie superiori.Io sono stato molto chiaro con i ragazziprosegue Razaed ho sempre sostenuto che a mio avviso è meglio fare dieci partite da giocatori veri piuttosto che venticinque presenze anonime, pare che loro la pensino come me e se li sto gestendo bene il merito è assolutamente dei calciatori che hanno capito questa filosofia e che l’hanno sposata a pieno”.
Luca FiumicelliUna rosa di valore, appunto, rosa a cui si è appena aggiunto un acquisto strabiliante come quello di Luca Fiumicelli:Eh si, da questa settimana si allena con noi anche Fiumicelli e non potrei essere più felice di così: l’ho avuto a Tradate, pare ci siamo trovati bene a vicenda (ride), ma al di là di questo so che stiamo parlando di un giocatore fantastico e di un uomo dalle qualità umane rare, non è qui solo per darci un grosso aiuto, è qui per insegnarci qualcosa, a me in primis; vorrei però sottolineare anche l’arrivo di Andrea Vacirca che ha già regalato due prestazioni maiuscole e che nonostante non giocasse da qualche domenica si è fatto trovare in forma e si è già calato con umiltà nell’ambiente Fagnano”.
Si aspettava di mettersi in tasca il titolo di campioni d’inverno con largo anticipo e di arrivare a giocarsi un big match proprio con il Tradate all’ultima giornata del girone?
A dire il vero no, né l’una e né l’altra, devo dire poi che nonostante abbia allenato qualche giocatore di loro, quest’estate non erano certo partiti con i favori dei pronostici, mi hanno stupito, gli faccio i miei complimenti, so che sono una squadra rognosa che lotta su tutti i palloni, onestamente non vedo l’ora di misurarmi con loro”.
1 X 2, pronostico?No pronostici no, ribadisco il mio rispetto per il Tradate ma domenica vogliamo vincere”.

Mariella Lamonica