Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Collabora con Noi, Pallavolo

Maria Luisa Cumino, una regista per la SAB Volley

Si completa il reparto palleggiatori in casa SAB Volley Legnano: per la prossima stagione in cabina di regia, al fianco di Valeria Caracuta, le giallonere potranno contare anche su Maria Luisa Cumino, classe 1992, già vista al PalaBorsani da avversaria nello scorso campionato con la maglia della Lilliput Settimo.

Piemontese di Chieri, alta 1 metro e 77, Cumino ha fatto esperienza in serie C e B2 con le maglie di Libertas Genova, Volley School Genova e Asti Volley. Sempre ad Asti ha fatto il grande salto in B1 nel 2009, militando nella categoria per tre stagioni. Nel 2012 si è trasferita al Sudtirol Bolzano, con cui ha conquistato la promozione e disputato il suo primo campionato di Serie A2 l’anno successivo. Nel 2014, dopo una breve esperienza in A1 a Forlì (senza mai scendere in campo), è tornata in B1 a Maglie, mentre le ultime due stagioni le ha vissute da titolare in A2, prima con il Volley Soverato e poi con la Lilliput Settimo. Il campionato 2017-2018 segnerà quindi il suo esordio assoluto nella massima categoria nazionale.

Come per molte giocatrici della SAB, anche alla palleggiatrice piemontese non manca l’esperienza sulla sabbia: nel 2015 ha conquistato con la maglia della Volalto Caserta la Supercoppa Italiana di Sand Volley organizzata dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile.

Ero molto indecisa se giocare un altro anno da titolare in A2 o tentare l’avventura in A1 – ammette Maria Luisa – ma poi il progetto della SAB mi ha convinto. La scelta è stata abbastanza sofferta: per me sarà un’esperienza totalmente nuova, ma sono molto curiosa e sono sicura che sarà davvero interessante. Mi stimola l’idea di allenarmi per la prima volta con giocatrici di livello così alto e con Andrea Pistola, un allenatore con cui si lavora sodo: lo conosco bene e sono contenta che mi abbia dato fiducia. Dall’esterno lo scorso anno ho potuto apprezzare l’ambiente di Legnano, dove staff e società ti permettono di crescere al meglio, e poi c’è un bellissimo palazzetto in cui non vedo l’ora di giocare”. Per finire, Cumino si presenta ai suoi nuovi tifosi con un breve autoritratto: “Ho un carattere molto tranquillo, sono una ragazza solare e spiritosa, ma il campo riesce a tirare fuori l’agonismo e la grinta che non mi mancano!”.

 

SAB Volley – Ufficio Stampa
(foto Rubin/LVF)