Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Collabora con Noi, Pallavolo

Manita del Luino Volley, vince anche a Cermenate

L’Opel Passeri Luino Volley espugna anche Cermenate con il punteggio di 3-1 (29-27, 25-19, 21-25, 25-18) e, dopo cinque vittorie in altrettante gare, rimane al secondo posto in classifica, ad un solo punto di distanza dalle comasche del G.S Carimate, prossime avversarie delle luinesi. Buona prova generale per tutta la squadra, al cospetto di una formazione avversaria ben organizzata malgrado i pochi punti raccolti finora. Nel tabellino marcatori ottimi i 22 punti di De Gregorio, seguita da Simonetto con 17 e Mauri F. e Magnaghi con 15.

Formazione titolare composta da Candeliere, De Gregorio, Mauri F., Perpenti, Simonetto, Del Miglio in regia ed Usai libero. A disposizione: Magnaghi, Mastropietro, Silvestri, Peri, Mauri S. e Hmouga.

L’inizio è equilibrato con le padrone di casa che, sfoggiando una difesa di alto livello, riescono ad imbrigliare gli attacchi ospiti (4-2, 14-12, 16-13). Preoccupato per il proseguo del set, coach Lisanti gioca la carta Magnaghi per Candeliere, ma è soprattutto De Gregorio che in questa fase spicca per efficacia realizzando ben 12 punti dei suoi 22 totali. Il finale è tiratissimo: Mauri e Simonetto annullano due set point alle avversarie e Luino si aggiudica il set per 27 a 29.
Confermata Magnaghi, l’Opel Passeri indirizza fin da subito l’inerzia del set a proprio favore (0-4, 8-11, 11-17, 16-21), con la Virtus che accusa il colpo e fatica a riorganizzarsi. Si chiude facilmente sul 19-25.
Tuttavia, come già capitato, quando è il momento di tirar fuori la cattiveria giusta per chiudere in anticipo i conti, alle luinesi il braccio si fa improvvisamente pesante. Nonostante un inizio in favore delle ospiti (7-10, 12-14), le comasche sono brave a credere nella rimonta, riuscendo ad agganciare le avversarie sul 19 pari. Coach Lisanti inserisce Silvestri per Usai, ma gli ultimi punti sono tutti delle comasche che tengono vive le speranze di guadagnare almeno un punto.
E così una sfida pressoché conclusa, si riapre pericolosamente. Confermata la giovane Silvestri a dirigere la difesa, Luino lotta punto a punto in un set senza un vero padrone (5-5, 8-9, 12-11), almeno fino a quando Simonetto si accende e rifila una sequenza di attacchi imprendibili, staccando le ragazze di casa e conquistando la quinta vittoria consecutiva (16-19, 18-25).

Prossimo impegno sabato 18 novembre alle 20.45 alla palestra delle scuole di Germignaga per lo scontro diretto contro la capolista G.S. Carimate, nella gara che vedrò affrontarsi le uniche due formazioni ancora imbattute del girone C.

Classifica: G.S. Carimate 15 punti; Opel Passeri Luino Volley 14; Pol. Coop. Novate, CD Transport Como 11; Pol. Solaro 10; Proge Plast Engineering Rovate 9; F.lli Trinca Bresso, Nuova Team Appiano 7; G.S. O. S. Francesco, Progetto Volley Arcobaleno 6; Cof Lariointelvi 4; Virtus Cermenate 3; Engineering Bresso 2; Gelateria Cagliani Vivi Volley P.G. 0.

 Chiara Bellini – Luino Volley