Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pro Patria, Serie D

Le pagelle della Pro Patria: Mangano blindato, Colombo asciutto

Giulio  Mangano 6,5: Una paratissima. Basta e avanza. Blindato

Ivo Molnar  6,5: Serve il randello. La specialità del fiumano. Cingolato

Giovanni Zaro  6,5: Spampatti lo inziga. Il Giuanìn non casca nel trappolone. Smaliziato

Dario Scuderi  6,5: Primo tempo da allupato. Ripresa in controllo. Caratteriale

Niccolò Cottarelli  5,5: Spinge con il contagocce. Quasi una notizia. Spiazzante

Riccardo Colombo  6,5: C’è sempre. Ma non segna mai. Asciutto

Giacomo Pettarin  6: Avvio stentato. Poi si raddrizza. Corretto

Francesco Gazo  6: Ci mette il pepe che t’aspetti. Piccante (dall’80′ Alex Pedone  s.v.: Vorrebbe spaccare la partita. Non ci sono (più) le condizioni. Irrealizzato)

Leonardo Galli  6: Fascia buona nella prima frazione. Meno nella seconda. Parziale (dal 90′ Elia Bortoluz  s.v.: Cambio della staffa. Perentorio)

Mario Alberto Santana  6,5: Marito in versione tanto e (quasi) bene. Cospicuo (dal 76′ Niccolò Gucci  s.v.: Entra a cose (stra)fatte. Acquisito)

Giuseppe Le Noci  5,5: Poco. Se non pochissimo. Ridotto (dall’85′ Donato Disabato  s.v.: Altro scampolo a babbo freddo. Terminale)

Allenatore: Ivan Javorcic  6,5: Ci prova il giusto. Rischiando il giusto. Cioè, poco o nulla. Razionale

Arbitro: Sajmir Kumara di Verona (Lazzaroni / Lamannis)  6: Un paio di casi su cui (forse) ha ragione lui. Opportuno

Giovanni Castiglioni

 

- LA PARTITA

- LA SALA STAMPA