Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Eccellenza girone A, Prima Categoria girone A, Promozione girone A

Il mercato continua: Gavirate e Arsaghese pescano il bomber?

Ultimi giorni di calciomercato, ultimi giorni in cui le società tenteranno il tutto per tutto per sferrare “colpacci” e definire le rose che andranno ad affrontare il girone di ritorno, visto che domenica si scenderà in campo per gli ultimi novanta minuti ufficiali di questo 2017.

ECCELLENZA – E’ il Legnano a sferrare l’ennesimo colpo di mercato: dopo Bottone, Bianchi e Grasso ecco un pezzo da novanta per un attacco stellare, ovvero Alex Romano. Il centravanti che in passato è stato leader della Bustese in coppia con Alessandro Anzano, ironia della sorte suo prossimo avversario domenica, lascia l’Oltrepovoghera e sposa la causa lilla. Prima di lui è arrivato il centrocampista ex Varese Davide Bottone.
Nel pianeta neroverde della Castellanzese dopo Urso dal Busto 81 è arrivato anche Nicolò Bigioni, che ha già presenziato domenica nel pareggio con la Sestese.

PROMOZIONE – In promozione dopo i colpacci della Castanese, ha avuto fine la vicenda Savastano: il portiere torna a Gorla Maggiore, i biancoblù pescano un ’99 dalla Varesina ovvero Vitareti.
Prima Categoria MarzettaSul fronte Olimpia salutano l’attaccante Buzzi che va in terra svizzera (Malcantone), Alessandro Rinaldi che a sua volta varca il confine e Berardi (svincolato) mentre si registra in entrata il centrocampista Dall’Omo dalla Castanese, già in campo domenica scorsa nel match contro il Portichetto.
Da Gavirate arrivano info succulente: pare che sia stato sondato il terreno per l’attaccante messo fuori rosa dal Brebbia ovvero Alessandro Marzetta, lo scambio potrebbe avvenire con un giovane 99 utilissimo come fuoriquota ai gialloblù.
In casa Belfortese si tratta per un centrocampista esperto che arriva dall’eccellenza e si continua a sperare per il rientro di Fabio Arena che causa lavoro ha dovuto interrompere la sua avventura con i varesini.

PRIMA CATEGORIA – Continua il fermento in prima categoria. Andando con ordine e partendo dal Gorla Maggiore (ancora a caccia di un mister dopo l’esonero di lunedì di Baratelli) si blinda doppiamente la porta: domenica nella sfortunata gara con la San Marco ha fatto il suo esordio Mirko Marrazzo, ma è di oggi l’ufficialità del rientro alla base di Francesco Savastano. In difesa dopo Caristina non spiccano altri colpi, così come negli altri reparti.
A Fagnano dopo Vacirca, già protagonista nelle ultime due partite, questa settimana sbarcherà finalmente anche Fiumicelli: l’attaccante annunciato già da giorni inizia ora la sua nuova avventura.
alessandro napolitanoSubbuglio anche ad Arsago dove dopo Palese, che si è già ritagliato uno scampolo di partita con il Cairate, potrebbe approdare un attaccante di livello qual è Alessandro Napolitano: il bomber che lo scorso anno ha fatto bene con la Vanzaghellese, ad agosto era approdato al Samarate in seconda categoria ma alcune divergenze spingerebbero Napolitano a riaffacciarsi in prima se non fosse che la società abbia qualche remora nel voler rilasciare il transfer. Restiamo in attesa di sviluppi. Non indosserà più la casacca biancorossa, invece, Stefano Zaro che sposa la causa Antoniana.
Movimenti importanti anche ad Ispra. Dopo Mazzotta dal Casbeno, rientra dal prestito a Laveno Francocci oltre che l’attaccante Della Torre, ma in entrata si aggiungono il difensore Francesco Molinari e l’attaccante Samuel Ambrosoli. Salutano, invece, Angoli, Nangeroni e Barile mentre è già chiusa la stagione di Mirko Vallini che ha fatto registrare la rottura del crociato (e a cui auguriamo una pronta guarigione).
A San Marco potrebbe sfumare il centrocampista Monza, mentre Virili classe ’97 ex giovanili Pro Patria e Legnano è già andato in gol domenica. Si lavora per un terzino sinistro, poi dovrebbe essere chiuso anche il mercato bustocco.
Infine la Vanzaghellese: dopo l’attaccante Marazzi (in gol domenica contro il Tradate) ci sono due giovani di rilievo: Ivan De Fazio, in prestito dall’Arconatese, centrocampista classe ’98 ex settori giovanili Accademia Inter e Catanzaro Calcio che va ad aggiungersi all’arrivo di Stefano Pisoni, già annunciato.

Mariella Lamonica