Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Serie D, Varese Calcio

Varese spuntato, al Gozzano basta Gulin. Finisce 1-0

Gozzano-Varese 2GOZZANO (No) -  Campionato chiuso? Forse sì o forse no, fatto sta che il Varese non riesce ad imporsi in casa della capolista che, grazie al gol di Gulin che decide la partita nel primo tempo, vola a +13 dai biancorossi che domenica sfidano in casa l’altra capolista rossoblù.

FISCHIO D’INIZIO -  Longobardi infortunato e Molinari non al meglio costringono mister Iacolino a reinventare completamente l’attacco e di conseguenza anche la formazione. Rispetto a sabato scorso solo la difesa resta identica. Cambia anche il modulo, dal 4-4-2 al 4-3-1-2 con Careccia, Palazzolo e Rolando che tornano titolare. Careccia nel suo ruolo naturale di mezzala nel centrocampo a tre con Magrin in reagia e Monacizzo dal lato opposto. Davanti Palazzolo a supporto di Repossi e Rolando schierati come punte.

PRIMO TEMPO - Grande possesso di palla del Gozzano nei primi minuti in cui però è il Varese a collezionare le azioni più nitide, una subito con Repossi che al 6′ viene nettamente buttato giù in area da Petris, ma per l’arbitro non c’è nulla. Tre minuti dopo il numero 7 del Varese scarica la conclusione trovando la risposta in angolo del portiere e lo stesso succede al 14′. Il Gozzano non resta a guardare e al 26′ sblocca la gara: cross di Tordini dalla sinistra e deviazione al volo di Gulin nell’area piccola che spiazza un incolpevole Bizzi. Al 43′ i padroni di casa colpiscono anche la traversa sempre con Gulin. Il primo tempo si chiude 1-0.

SECONDO TEMPO - Nei primi minuti della ripresa Iacolino passa al 4-4-2 inserendo Molinari e facendo uscire Magrin. Palazzolo spostato in mediana e Rolando esterno in fascia. Gilli si mette in mostra con tre parate, la prima al 6′ di piede su Repossi; poi alla mezzora sulla conclusione dal limite di Molinari e subito dopo sulla ribattuta di Palazzolo.
Nei minuti successivi la partita diventa confusionaria, il Gozzano usa le maniere forti e l’arbitro sanziona poco o niente.

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

50′: punizione di Molinari, il portiere non trattiene la sferta, ma il Varese non riesce ad approfittare della situazione.

45′: cinque minuti di recupero assegnati.

40′: la sfida si surriscalda, capitan Segato usa le maniere forti e l’arbitro lo perdona sempre.

39′: Iacolino toglie Repossi e butta nella mischia Lercara.

29′ DOPPIA PARATA: il portiere del Gozzano prima respinge la conclusione dal limite di Molinari e poi dice “no” anche al tentativo di Palazzolo in ribattuta.

21′: cross di Fratus, colpo di testa di Palazzolo, pallone alto.

15′: la punizione del neoentrato Molinari è un passaggio al portiere.

13′: primo cambio. Nel Varese estra Molinari ed esce Magrin. Si passa al 4-4-2 con Palazzolo in mediana e Rolando che si sposta in fascia.

9′: ancora corner biancorosso.

8′: sesto angolo del Varese.

7′: ammonito Rudi. Subito dopo giallo per Gulin.

6′: Repossi approfitta di un errore avversario per recuperare il pallone e correre palla al piede verso la porta. Entra in area, colpisce con la punta, ma il portiere in uscita para col piede la sua conclusione.

2′: Gozzano subito avanti.

ore 16: inizia la ripresa.

PRIMO TEMPO

46′: finisce il primo tempo dopo un minuto di recupero. Gozzano avanti di un gol.

43′ TRAVERSA: Gulin sfonda a sinistra e colpisce la traversa con una conclusione dal limite.

26′ GOL: cross di Tordini e bel gol di Gulin che devia il pallone fulminando un incolpevole Bizzi. Gozzano-Varese 1-0.

25′: Rolando cerca la porta dalla distanza, non la trova.

23′: terzo angolo del Varese. Ancora angolo, il quarto.

19′: conclusione da lontano di Gulin che termina fuori di poco.

16′: ancora una ripartenza del Varese. Repossi ostacolato in corsa, l’arbitro non fischia.

14′: il Varese risponde ancora con una conclusione di Repossi deviata in angolo.

14′: cross dalla sinistra per il colpo di testa di Perez che indirizza tra le braccia di Bizzi.

12′: appoggio di Perez a Petris che crossa in mezzo, liscio di Ferri che poi riesce a spazzare via.

9′: azione personale di Repossi che si accentra e scarica la conclusione deviata in angolo.

6′ RIGORE NEGATO: Petris ostacola nettamente Repossi in area che va giù, ma l’arbitro indica che non c’è nulla tra le proteste della panchina biancorossa.

5′: possesso palla del Gozzano.

ore 15.01: l’arbitro dà via al match.

ore 15: le squadre fanno il loro ingresso in campo, divisa bianco e verde per i padroni di casa, mentre il Varese indossa maglia e pantaloncini rossi.

PAGELLE - COMMENTI

IL TABELLINO
Gozzano-Varese 5Gozzano-Varese 1-0 (1-0)
Gozzano 4-3-3: Gilli; Petris, Emiliano, Mikhaylovskiy, Tordini; Segato, Guitto, Incatasciato (22′ st Gemelli); Perez (45′ st Vita), Capogna (18′ st Rogora), Gulin (26′ st Lunardon).  A disposizione: Gattone, Carboni, Di Giovanni, Vono, Usei. All. Gaburro.
Varese 4-3-1-2: Bizzi; Fratus, Rudi, Ferri, Arca; Monacizzo, Magrin (14′ st Molinari), Careccia (26′ st Battistello); Palazzolo; Repossi (39′ st Lercara), Rolando. A disposizione: Frigione, Simonetto, Melesi, Granzotto, Bruzzone, Zazzi. All. Iacolino
Arbitro: Madonia di Palermo (Donato di Pistoia e Lencioni di Lucca).
Marcatori: pt: 26′ Gulin (G).
Note – Spettatori circa 500. Ammoniti: Gulin, Guitto e Lunardon (G), Rudi, Monacizzo, Battistello e Palazzolo (V). Angoli: 0-8. Recupero: 1′+ 5′.

Elisa Cascioli

Le altre dirette:
- Varesina-Borgaro
- Caronnese-Pavia
- Virtus Bergamo-Pro Patria

RISULTATI live E CLASSIFICA

FOTOGALLERY 04 varese-gozzano14 varese-gozzano 17 varese-gozzano