Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Promozione girone A

Coppa Italia – Uboldese ai quarti, Brebbia a testa bassa

BESOZZO – Finisce nel peggiore dei modi l’avventura del Brebbia in Coppa Italia. Secca sconfitta (0-5) per la squadra del presidente Barbarito apparsa allo sbando. Il Cinisello chiude formalmente l’incontro già nel primo tempo con le reti di Tombari e Provasi. Le altre due marcature nella ripresa con Circelli e ancora Provasi che firma la doppietta personale.

brebbiaPRIMO TEMPO – Il Brebbia scende in campo con il glassico 4-4-2 con  il tandem d’attacco formato da, Quadrelli e Milano. Gli ospiti del Cinisello sono schierati da Grova con il 4-3-3, Provasi punta centrale, Troiano e Tombari sugli esterni. Schieramenti tattici a parte, in campo si assiste a un incontro nel quale una delle due formazioni sembra di un’altra categoria. Il Cinisello manovra con facilità, scambi nello stretto e palla che si muove veloce. Il Brebbia subisce rimanendo schiacciata nella propria metà campo, dimostrando tutti gli attuali limiti e difficoltà, anche di carattere psicologico. La prima conclusione verso la porta di Gritti arriva al 10’ con Zaro che dal limite raccoglie una respinta di testa su palla d’angolo, il suo destro sorvola la traversa. Il gol è nell’aria e arriva al 20’ con Tombari che su un innocuo traversone dalla sinistra anticipa sia Gritti sia De Taddeo e mette in porta da pochi passi. Passano 5’ e arriva il raddoppio degli ospiti con Provasio, che dal limite dell’area, di collo esterno sinistro batte Gritti sul primo palo.
Il Cinisello gioca sul velluto, mentre il Brebbia annaspa, affidandosi unicamente a palle lunghe sui due centrali difensivi ospiti che hanno vita facile. Al 30’ la conclusione di Provasi sottomisura è respinta provvidenzialmente da Hamatay. Prima del duplice fischio, Cinisello ancora vicino alla rete in due occasioni: al 34’ Tombari manda fuori da ottima posizione, al 40’ Provasi lavora bene un pallone in area, calcia di forza dall’altezza del dischetto, ma la sfera si stampa sulla traversa. Per il Brebbia nel finale espulsione di Gaballo per doppia ammonizione.

ciniselloSECONDO TEMPO – All’inizio della ripresa il Brebbia si presenta con quattro cambi rispetto all’undici del fischio di inizio, centrocampo totalmente rinnovato e formazione schierata con una difesa a quattro, quattro centrocampisti in linea e una punta, Milano, a fare reparto offensivo. Nessuna sostituzione per gli ospiti.
I nuovi entrati nelle fila del Brebbia danno un po’ di vigore e dinamismo, ma la musica non cambia. Al 10’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Circelli, servito con palla bassa, con un interno sinistro a giro, la mette all’incrocio. Palla imprendibile per Gritti. Il Cinisello fa accademia. Al 25’ Provasi calcia di forza da pochi passi, Gritti respinge d’istinto. Nel finale il Cinisello cala il ritmo, ma arriva, comunque, la quinta marcatura con Troiano che in contropiede con un mancino diagonale supera nuovamente Gritti.

I MIGLIORI IN CAMPO
VERDE  5.5  (BREBBIA): in una serata da dimenticare è il meno peggio.
PROVASI 8  (CINISELLO): due reti, una di potenza e una di tecnica. Incontenibile.

IL TABELLINO
Brebbia-Cinisello 0-5 (0-2)
Brebbia
: Gritti 5, Verde 5.5, De Taddeo 5.5, Galbignani 5, Hamataj 5, Gaballo 5, Scalamandrè 5 (dal 1’ st Raccagni 6), Cunati 5 (dal 1’ st Roncari 6), Quadrelli 5 (dal 1’ st Marzetta), Milano 5.5 (dal 20’ st Raccagni 6), Deservi 5 (dal 1’ st Squizzato 6). A disposizione: Ramazzotti,  Raccagni. Allenatore: Barbarito.
Cinisello: Fusetti 6, Termine 6.5 (dal 45’ st Lavelli sv), Lazzaro 6.5, Draisci 6.5, Lavizzari 6.5, Zora 6.5, Troiano 6.5 (dal 35’ st Ciesti sv), Provasi 7.5 (dal 38’ st Pellegatti sv), Circelli 7.5 (dal 40’ st Montirooni sv), Tombari 7 (dal 30’ st Lascala 6). A disposizione: Lovato, Amelotti. Allenatore: Grova.
Arbitro: Sig. Alberto Ferraro di Seregno.
Marcatori: pt: 20’ Tombari, 25’ Provasi (C) ;st: 10’ Circelli (C), 32’ Provasi (C), 45’ Troiano (C).
Note: Spettatori 100 circa. Ammoniti: Gaballo (B). Espulsi: Gaballo (B) per doppia ammonizione. Angoli: 1-5. Recupero: 1+3

                                                 Inviato Marco Gasparotto

Come dottor Jeckyll e mister Hyde. Per un’Uboldese che non convince fino in fondo un campionato, ce n’è una che viaggia come un treno in coppa. Gli uomini di Alberto Maestroni, squalificato e sostituito questa sera da Marcon, battono in casa la Paullese per 4-1 e staccano il pass per quarti di finale di Coppa Italia Promozione.
Match quasi mai in discussione a Cerro Maggiore, che ospita le gare interne serali dei rossoneri di Uboldo. Apre le danze al 25’ del primo tempo il rientrante Daniel Rossi che stacca più in alto di tutti sul corner di Corrado e fa 1-0. Il raddoppio porta la firma dello stesso Corrado che al quarto d’ora della ripresa conclude al meglio un’ottima azione imbastita dalle triangolazioni tra Tartaglione e Maugeri. Gli ospiti cercano di riaprirla con il loro centravanti De Santis alla mezz’ora. Il numero 9 della Paullese si fionda in area sul traversone di un compagno ed in scivolata fa secco Menegon. Fiato sospeso fino alla fine. Ci pensano i due bomber rossoneri a risolverla. Prima Tartaglione, al 45’, insacca una punizione dal limite dell’area, battendo il portiere sul proprio palo. Tris e partita ormai in ghiaccio. Poi, in pieno recupero al 49’, Maugeri imita il compagno e piazza il poker sempre da calcio di punizione.

IL TABELLINO
Uboldese-Paullese 4-1 (1-0)
Uboldese: Menegon, Putignano (25’ st Fuschi), Rossi (30’ st Borgia), Moneta, Trionfo, Corrado, Tartaglione, Maiorano, Galbiati (43’ st Bartucci), Yessoufou, Maugeri. A disposizione: Polidoro, Fuschi, Borgia, Fabbriconi, Bartucci, Costanzo, Puggioni. All: Maestroni (in panchina Marcon).
Paullese: Rebuscini, Cornalba, Grassi, Mandi, Lombardo, Carra, Capone, Rossi, De Santis, Zambotti (18’ st Olivieri), Licata. A disposizione: Grossi, Cucchetti, Tricarico, Mascherpa, Oliveri, Francese, Negri. All: Furlanetto.
Marcatori: pt: 25’ Rossi (U); st: 15’ Corrado (U), 30’ De Santis (P), 45’ Tartaglione (U), 49’ Maugeri (U)

 

RISULTATI OTTAVI COPPA ITALIA (mercoledì 18 ottobre ore 20.30)
Brebbia-Cinisello 0-5
Casati Arcore-Pontelambrese 1-2
San Paolo di Argon-Fiorente 1946 Colognola 3-1
Saiano-Unitas Coccaglio 2-1
Casazza-Oratorio Villongo 2-1
Codogno-Castel D’Ario
Uboldese-Paullese 4-1 
Universal Solaro-Cob ’91 (15/11 ore 20.30)