Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Serie D, Varese Calcio

La reazione finale non basta, il Chieri vince 2-1 – VIDEO

38A915B7-F634-42C3-987F-75DD699B12A6CHIERI (TO) - La reazione finale non basta al Varese che, sotto di 2 gol all’intervallo, nella ripresa, mentre il Chieri molla, riesce solo ad accorciare le distanze. Finisce 2-1 per i padroni di casa.

FISCHIO D’INIZIO – Mister Tresoldi deve reinventare l’attacco e lo fa schierando titolare il ’98 Melesi e spostando in avanti Palazzolo. Assenti lo squalificato Repossi, l’infortunato Longobardi e con loro Rolando e Molinari che hanno salutato la squadra. A centrocampo spazio a Monacizzo con Battistello e Zazzi ai lati; in difesa rientra Careccia, a destra, Arca dal lato opposto; in mezzo confermati Simonetto e Ferri con Bizzi tra i pali.
Il Chieri risponde con il 4-2-3-1 con in campo l’ex attaccante biancorosso Piraccini. Formazione rimaneggiata a causa delle tante assenze.

PRIMO TEMPO - Nonostante uno straordinario Bizzi, che salva la porta in due clamorose occasioni, il Varese va sotto di due reti. Al 7′ c’è la parata in angolo di tuffo del portiere del Varese sulla conclusione, lenta, ma angolata, dell’ex Piraccini. Il Chieri colpisce in ripartenza al minuto 22′ quando D’Iglio serve Di Lernia che, lasciato libero di calciare, mira dritto in porta. Al 35′ si registra un’altra parata di Bizzi che in qualche modo sventa una dormita della difesa su una punizione dei padroni di casa che due minuti dopo raddoppiano su calcio d’angolo: cross di D’Iglio, colpo di testa di Foglia indirizzato in rete, e tocco finale di Njie sottoporta.
I torinesi hanno l’occasione di triplicare al 40′ in contropiede, ma Bizzi fa il miracolo in uscita su Piraccini tutto solo. Il primo tempo si chiude 2-0.

SECONDO TEMPO - Un’altra grande dimostrazione di Bizzi che al 13′ dice “no” a Piraccini, a due passi dalla porta. Tresoldi opta per inserire Morao a centrocampo e sostitiusce Lercara con Palazzolo che si accentra e Zazzi che avanza in attacco. Al 30′ i biancorossi accorciano le distanze con il cross di Zazzi deviato in porta da Fratus.
Due minuti più tardi Tresoldi butta nella mischia Ba al posto di Melesi. Nei minuti finali si registra la reazione del Varese che al 44′ sfiora il pari: Morao all’indietro per la gran botta dal limite di Careccia che trova la bella parata in angolo di Benini.

LA RABBIA DEI TIFOSI

DIRETTA

SECONDO TEMPO

50′: finisce 2-1 per il Chieri.

44′: Morao all’indietro per la gran botta dal limite di Careccia che trova la bella parata in angolo di Benini.

32′: esce Melesi, dentro Ba.

30′ GOL: il Varese accorcia le distanze: cross Zazzi dalla sinistra e deviazione sottorete di Fratus. Chieri-Varese 2-1.

20′: si accentra Careccia, tiro dal limite respinto.

17′: secondo cambio del Varese. Esce Battistello ed entra Fratus.

14′: Palazzolo si sposta al centro, Zazzi avanza in attacco con Morao che si posiziona a centrocampo.

13′: ancora una paratissima di Bizzi. Punizione di D’Iglio, palla a Piraccini che da due passi dalla porta trova l’incredibile respinta del portiere.

13′: primo cambio del Varese. Tresoldi inserisce Morao e toglie Lercara.

10′: rischio nell’area biancorossa, D’Iglio beffa Ferri e mette in mezzo, mischia in area con Bizzi che si appropria del pallone sulla linea di porta.

9′: sesto angolo per il Chieri. Batte D’Iglio, nulla di fatto.

3′: avanzata del Chieri, c’è la murata di Careccia sul tentativo di collo pieno di Della Valle.

ore 14.32: inizia la ripresa. Nessun cambio.

PRIMO TEMPO

40′: che parata di Bizzi! Contropiede del Chieri, con D’Iglio che beffa Simonetto e serve Piraccini tutto solo davanti a Bizzi che salva incredibilmente la porta con un intervento in uscita.

37′ GOL: il Chieri raddoppia su calcio d’angolo. Cross di D’Iglio, colpo di testa di Foglia indirizzato in rete, sottoporta c’è il tocco di Njie. Chieri-Varese 2-0.

36′: due angoli di fila del Chieri.

35′: incredibile parata di Bizzi che in qualche modo sventa una dormita della difesa su una punizione dei padroni di casa.

31′: Varese in pressing. Conclusione di Zazzi respinta dal portiere, Lercara non riesce a ribadire in rete, c’è l’intervento di Ciappellano che spazza via.

29′: cross di Battistello per il colpo di testa di Melesi, la palla termina fuori.

26′: fallo su Battistello di Della Valle, ammonito.

22′ GOL: Chieri in vantaggio. Ripartenza dei padroni di casa, palla di D’Iglio a Di Lernia che ha il tempo di mirare e centrare la porta dal limite.

21′: schema su angolo, palla tra le braccia di Bizzi.

20′: Venturello ci prova dalla distanza, la difesa del Varese devia in angolo e la palla sfiora il secondo palo.

15′: primo corner del Varese, batte Melesi, cross basso.

7′: conclusione lenta, ma angolata di Piraccini, Bizzi para in angolo in tuffo.

5′: cross di Careccia per il tentativo di Lercara che non inquadra la porta.

ore 14.33: il Varese batte il calcio d’avvio. Partiti!

ore 14.31: le squadre fanno il loro ingresso in campo. Divisa azzurra per i padroni di casa, Varese in campo in maglia e pantaloncini rossi.

- LE PAGELLE

- I COMMENTI – Tresoldi: “Spirito di adattamento”. Bizzi: “C’è più entusiasmo”

IL TABELLINO
Chieri-Varese 2-1 (2-0)
Chieri 4-3-3: Benini; Campagna, Njie, Ciappellano, Venturello; Di Lernia, Della Valle (43′ st Vergnano); D’Iglio, Sarao (18′ st Kouakou), Piraccini; Foglia (41′ st Vernero). A disposizione: Santesso, Noce, Cesarano, Casanta. All. Manzo.
Varese 4-3-3: Bizzi; Careccia, Simonetto, Ferri, Arca; Battistello (17′ st Fratus), Monacizzo, Zazzi; Melesi (32′ Ba), Lercara (12′ st Morao), Palazzolo. A disposizione: Frigione, Ghidoni, Mondoni, Rudi, Marcinnò, Mauro. All. Tresoldi.
Arbitro: Picchi di Lucca (Mirarco di Trevisto e Tonon di Conegliano).
Marcatori: pt: 21′ Di Lernia (C), 37′ Njie (C); st: 30′ Fratus (V).
Note – Giornata fredda, terreno di gioco in discrete condizioni. Spettatori circa 150. Ammoniti: Della Valle , D’Iglio, Foglia e Kouakou(C), Melesi (V). Angoli: 6-5. Recupero: 0′+5′.

RISULTATI live E CLASSIFICA

Le altre dirette:
- Varesina-Como
- Gozzano-Caronnese
- Pro Patria-Ciliverghe

Inviata Elisa Cascioli