Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Rugby

C1 – Varese espugna Milano. C2 – Derby a Malpensa, storica vittoria Rosafanti

Mantiene l’imbattibiltá Il Rugby Varese di coach Galante che al ‘Giuriati’ di Milano batte il Cus Milano Cadetta per 26-36 e conquista lá quarta vittoria consecutiva in campionato. Varese peró parte male e dopo cinque minuti di gioco subisce una meta andsndo in svantaggio ed é 7-0. La reazione biancorossa arriva e nel primo tempo Varese vá in metà con Comolli, Bianchi, Fulginiti e Broggi due volte. Lo stesso Broggi piazza due trasformazioni e la prima frazione di gioco si conclude sul 7-29. Nella ripresa però Varese cala nettamente nei primi venti minuti e subisce due mete trasformate. I Milanesi si riportano quindi sotto nel punteggio riaprendo la partita (19-29). Varese si fa rivedere in attacco e Martinoli marca la sesta meta trasformata poi sempre da Broggi. Varese mette molta pressione nei ventidue avversari ma un errore dei biancorossi spiana la strada al Cus che marca la sua quarta meta, questa volta senza trasformazione ed è 26-36. C’è tempo per un ultimo assalto dei padroni di casa ma la difesa biancorossa regge, l’ovale va in touche e l’arbitro fischia così la fine del match. Varese quindi vince ma non convince e mantiene comunque la testa della classifica grazie al punto bonus offensivo conquistato. Appuntamento a domenica prossima dove al ‘Levi’ di Giubiano si giocherà il big match contro l’altra capolista Rovato.

IL TABELLINO
Cus Milano Cadetta – Rugby Varese: 26-36 (7-29)
Formazione Varese: Gulisano(c), Maletti, De Bortoli, Castglioni, De Cecilia L., Martnoli, Djoukouehi, Pellumbi, Banfi, Pandozy, Bianchi, Broggi, Fulginiti, Falcone, Comolli.    A disposizione: Bosoni, Maccagnan, Borello, Sessarego, Gramaglia, Rizzotto, Gallo. All.: Galante
Mete Varese: Broggi 2, Comolli, Bianchi, Fulginiti, Martinoli
Trasformazioni: Broggi 3

 Inviato Stefano Sessarego

SERIE C1 - GIRONE 3 (giornata 4)
Cus Milano-Varese 26-36
Chicken Rozzano-Dalmine 26-22
Rovato-Asr Milano 41-10
CLASSIFICA: Varese e Rovato 20; Asr Milano 11; Chicken Rozzano 10; Dalmine 1; Cus Milano 0.

Le partite di C2

Malpensa-Amatori Tradate 23-3
MALPENSA: Mandelli; Russo (Panigoni), Cassia, Diserò, Olivieri (Mallah); Contarato, Draghi (Legnani); Casnaghi (cap.), Croce (Panizzolo), Airoldi (Colombo); Gasgliostro, Cattaneo; Giarola (Elvi), Borrelli (Masiero), Altomare.
Allenatore: Fabio Brega.
AMATORI TRADATE: Galvalisi; Vulcano (Peruzzu) (Giussani), Bollini I, Corti, Sanchez; De Vita (Mascheroni G.), Barberio; Riva, Zuccolo, Cherchi; Bollini II, Mascheroni E. (cap.) (Frontini) (Levantaci); Airaghi (Manenti), Bellusci F. (Ceccarello), Bellusci G. Allenatore: Tommaso Faccilongo.
Marcatori Malpensa: mete di Cassia, Airoldi, Masiero e Panigoni; calcio piazzato di Panigoni.
Marcatore Amatori Tradate: drop di De Vita.
E’ un Malpensa concreto, non bello ma efficace. E il derby in scena all’Atleti Azzurri d’Italia con l’Amatori Tradate è finito in tasca ai gallaratesi che si sono aggiudicati l’incontro valido quale quarta giornata di campionato con il punteggio finale di 23-3. Sempre in vantaggio, Malpensa non è stato in grado di sfruttare tutte le occasioni avute soprattutto di piede dove la precisione oggi non voleva essere di casa. Male l’Amatori Tradate, troppi personalismi e difficoltà nei punti d’incontro dove la mancanza di sostegno ha favorito l’azione di un Malpensa più reattivo.

Saints-Valcuvia 0-76
VALCUVIA: Frattini; Marinoni, Biondolillo, Pierobom, Rizzo; Padula, Gabriele; Rossi A. (cap.), Battaglieri, Tettamanzi; Magistrali, Agostini; Di Muro, Alberici, Renzi. Sono entrati: Antonuzzo, Olivieri e Badi. Allenatore: Vincenzo Fiorino.
Marcatori Valcuvia: mete di Alberici, Padula (2), Rizzo, Rossi A. (2), Battaglieri, Gabriele (3) e Pierobom; conversioni di Rossi A. (9); calcio piazzato di Rossi A.
Valcuvia padrone assoluto della struttura di Abbiategrasso violata ben 76 volte. Immacolata la casella dei punti subiti, nessun tipo di difficoltà in terra Saints che gli Unni hanno depredato a suon di mete chiudendo con 11 all’attivo. Buona reazione ad un primo tempo di lettura prima di esplodere la potenza di fuoco.

Rosafanti-Gattico 27-20
ROSAFANTI: Tenconi; Pandolfi, Briatico, Riganti, Uggenti; Interdonato, Caloni; Santoro, Spiller, Banfi (cap.); Macchi, Milizia; Arleo, Di Gaetano, Procopio. Sono entrati: Serra, Faro, Dal Molin, Cumbo, Zanoni, Arleo, De Bernardi. Allenatore: Gabriele Colombo.
Marcatori Rosafanti: mete di Interdonato e Zanoni; conversione di Interdonato; calcio piazzato di Interdonato (5).
Impresa dei Rosafanti Cassano Magnago ieri sera in notturna sul campo di Vizzola Ticino. Il team diretto da Gabriele Colombo ha superato nei minuti di recupero il Gattico segnando una meta da antologia ripartendo dalla propria area di gioco. Da una fase difensiva, complice una palla recuperata, si è messo in movimento Tenconi che al momento giusto ha passato l’ovale all’accorrente Zenoni che ha così segnato la sua prima meta in maglia Rosafanti. Il finale è un 27-20 che andrà di diritto nelle pagine di storia del giovane club.

Diavoli Rossi Varese-Como 0-113
DIAVOLI ROSSI: Mousare; Diomane, Rabo, Sidibe L., Modou; Keyta, Soumaro (cap.); Sabally, Kaba, Camara; Teme, Nouhou; Sidibe A., Bakayoko, Odulukwe. All. Soldini, Colombo e Bianchi.
Una disfatta per la squadra dei richiedenti asilo di Varese. Como non ha fatto sconti e ha giocato schiacciando sull’acceleratore dal primo all’ultimo minuto e per i Diavoli Rossi è stato buoi pesto sino allo 0-113 con il quale si è chiusa la terza partita di campionato.

SERIE C2 (giornata 4)
Malpensa-Amatori Tradate 23-3
Diavoli Rossi Varese-Como 0-113
Saints-Valcuvia 0-74
Lyons Settimo Mil.se-Amatori Verbania 17-18
Rosafanti-Gattico 27-20
Turno di riposo: VOGHERA.
CLASSIFICA: Como 20; Amatori Verbania 19; Malpensa 15; Lyons Settimo Milanese 10; Valcuvia e Gattico 6; Amatori Tradate e Saints Abbiategrasso5; Rosafanti 4; Voghera 1; Diavoli Rossi Varese 0.

In redazione G.P.