Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Varese Calcio

Bettinelli: “Occasioni non sfruttate. Il futuro non lo so”

Al termine della sconfitta contro il Gozzano, la seconda che subisce il suo Varese, il tecnico Stefano Bettinelli non nasconde la delusione. “Stare qui oggi a parlare di tattica e tecnica mi sembra riduttivo; abbiamo avuto due occasioni da gol incredibili e non le abbiamo sfruttate, in più siamo rimasti in dieci dopo aver subito lo svantaggio. Faccio i complimenti agli avversari e non ha altro da aggiungere. Non ci sono più partite da giocare, i gol li hanno segnati gli altri e hanno vinto. Il Gozzano non ha mai tirato in porta e a vinto 2-0 noi invece abbiamo cileccato a pochi metri dalla porta, significa che oggi non era la giornata giusta”, queste le sue parole.

La partita di oggi riassume forse l’intera stagione del Varese? “Io non ho visto lacune nè mancanza di personalità – specifica il tecnico. Fino all’1-0 in partita e alla grande, l’unica squadra in campo nel primo tempo siamo stati noi, ma la froza di una squadra sta anche nel finalizzare e in quello non siamo stati bravi. Poi loro spinto un po’ di più, ma non ci hanno creato nessuna difficoltà. Abbiamo preso gol per un errore in uscita. Fino alla fine i ragazzi lottato, sull’espulsione dovevamo usare di più la testa; poi il secondo gol è arrivato su una punizione che non c’era. Finiamo con l’amaro in bocca, concludere con una vittoria sarebbe piaciuto a tutti”.

E il suo futuro? “Martedì c’è allenamento, andremo avanti tutta la settimana, poi parleremo con calma. Ci incontreremo e vedremo. Giocheremo due amichevoli con due società importanti per valutare i nostri giovani in rosa, poi ci sarà il rompete le righe”.

Questo il commento di Gardano, mister del Gozzano. “Siamo stati bravi e fortunati – dice -, ma la fortuna bacia chi se la va a cercare. Abbiamo interpretato bene la gara. Siamo partiti con l’idea che avevamo 120′ per vincere la partita”

LEGGI ANCHE:
- LA PARTITA
- LE PAGELLE
- BARALDI SI DIMETTE

- FOTOGALLERY

Elisa Cascioli