Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Fotogallery, Prima Categoria girone A

Al Teatro Sociale si fa festa: “Buon Natale dall’Antoniana Calcio” – FOTO

E’ andata in scena lunedì sera la festa dell’Antoniana Calcio che quest’anno ha voluto fare gli auguri per il Natale in grande stile.
In un Teatro Sociale, quello di Busto Arsizio ovviamente, gremito di grandi e piccoli, a prendere la parola è stato il direttore generale Giuseppe Abenante non prima dei saluti di un emozionatissimo presidente Cosentino: “E’ bello ritrovarsi qui, è bello vedere tutta questa gente ed è bello potervi ringraziare per il vostro prezioso contributo, aggiungo solo Buon Natale”.
Il dg prima di aprire ufficialmente le danze ha elencato i grazie “doverosi” e sentiti:Innanzitutto agli sponsor ovvero la Fioreria Mary e la Metha Consulting servizi finanziari che hanno contribuito ad addobbare questa sala e a donarci i pensierini per gli atleti, poi a tutti i nostri collaboratori ovvero Maurizio Santaniello, Gigi Gallazzi, Gigi Volontieri e Adrian Tazloanu, ma soprattutto al nostro staff per intero fatto di persone competenti e favolose come lo sono i genitori, senza di loro non saremmo nulla”. Spazio poi ad atleti ed intermezzi musicali: sul palco, infatti, si sono cimentati Fabio Gallazzi (pianoforte), Umberto Rosanna (voce), Ginetto Grilli (poeta), Beatrice Airoldi (flauto traverso), Ettore Zanzottera (percussioni) e Giulia Gallazzi (violoncello), eccellenze della musica bustocca che hanno saputo intrattenere e coinvolgere il pubblico presente.
Ma di eccellenze ha parlato anche l’assessore allo sport Gigi Ferioli, come sempre “showman” a tutto tondo:Sono qui per portare innanzitutto i saluti di tutta l’amministrazione comunale ed in particolare del Sindaco Antonelli, questa è una serata speciale perché quando un’eccellenza del nostro territorio può contare su così tante persone e dare lustro a questa città in maniera così esemplare, non si può non classificarla come un’eccellenza”. Inarrestabile l’ex primo cittadino ha poi continuato:Busto Arsizio è l’ombelico del mondo grazie a società come questa che lavorano sodo e che si mettono in mostra col sorriso sulle labbra, l’Antoniana è un grazie per la città, qui si costruisce il futuro e ne siamo orgogliosi”.
Regali e foto di tutte la rappresentative giallorosse hanno completato la kermesse e sono tutti saliti sul palco, dai più piccoli fino alla prima squadra guidata da mister Airoldi che a sua volta ha ringraziato ed augurato buone feste non dimenticandosi di chiedere un “aiuto” al comune: l’Antoniana infatti gioca sul campo di via Ca’ Bianca che è dell’amministrazione e con numeri così prepotenti (si contano circa 295 persone iscritte nel settore giovanile) necessita di ulteriori strutture più consone. A tal proposito Abenante ha precisato:I passi avanti con le istituzioni sono notevoli, ci sono colloqui frequenti fra noi ed il comune perché la situazione è palese, stiamo ragionando insieme sul trovare la soluzione più consona; aggiungo inoltre che l’Antoniana nella sua letterina per Babbo Natale ha messo in cima alla lista il desiderio più grande, ovvero quello del campo sintetico, ovvio non lo sto stiamo chiedendo all’amministrazione lavoreremo poi sul discorso economico, però lo sogniamo e sognare non costa nulla e chissà che prima o poi anche questo sogno non venga spuntato dalla lista, ma nel frattempo…Buon Natale”.

Mariella Lamonica