Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio

Varesina, Anzano è da sogno: tripletta personale e 3-3 allo scadere

VENEGONO SUPERIORE – Partita importante per la Varesina, che ha davanti a sé due match (Pro Settimo e Pinerolo) da cui trarre il massimo per chiudere bene un girone d’andata caratterizzato da alti e bassi. La squadra di mister Spilli non vince in campionato dall’11 novembre (0-1 sul campo dell’Inveruno) e ha raccolto un solo punto nelle ultime quattro gare. La Pro Settimo, che occupa con 15 punti (tre in meno della Varesina) una delle ultime posizioni della classifica, è reduce da un successo per 1-0 sul Legnano. Sfide come questa, insomma, possono fare la differenza per il posizionamento da cui  si ripartirà nella seconda metà di campionato.

FISCHIO D’INIZIO – Varesina in campo con un 4-3-3: Scapinello e Broggi agiscono ai lati di Anzano. In campo anche Daniel La Marca, terzino destro ex Varese che l’anno scorso fece sempre bene quando venne chiamato in causa da Melosi. Ospiti schierati con un 4-4-2: il centrocampo gioca in linea e davanti con Procaccio c’è il classe ’98 Nacci.

PRIMO TEMPO – La Varesina parte meglio, con l’intenzione di aggredire gli ospiti e con i tre del reparto avanzato che sfoderano giocate di tecnica. I venegonesi sono premiati subito, non per niente, quando un preciso corner di Mira trova Anzano libero al 12′ per l’1-0. I ragazzi di Spilli, però, si appiattiscono dopo il vantaggio e si abbassano. La Pro Settimo pareggia poco dopo l’1-0 con il giovanissimo Nacci e prende in mano le redini del gioco, mantenendole fino all’intervallo. E poco prima di fine primo tempo arriva l’1-2: una disattenzione permette a Procaccio di prepararsi un ottimo tiro da fuori che vale il vantaggio ospite.

SECONDO TEMPO – In apertura la Varesina sembra ancora frastornata per il ribaltone ospite e lascia spazi in ripartenza alla Pro Settimo. Poi, un po’ inaspettato, arriva il gol del pareggio su un’ottima combinazione dei soliti Mauri ed Anzano. La Varesina si riscuote dal torpore e inizia a creare gioco, ma viene beffata al 72′ quando Rubin su corner firma il 2-3 per gli ospiti. Nel tempo restante, i padroni di casa tornano ad impensierire Zamariola in un paio di occasioni, ma apparentemente senza trovare il colpo del 3-3. La Pro Settimo, però, non ha fatto i conti con Anzano: il bomber venegonese allo scadere insacca il pareggio dopo uno straordinario controllo in area. Finisce 3-3.

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

94′: finisce 3-3.

93′ GOL: pazzesco controllo di Anzano su un cross dalla destra, l’attaccante in girata trova la tripletta personale e il gol del 3-3.

90′: quattro minuti di recupero.

88′: punizione da 22m per la Varesina, Tino trova la gran risposta di Zamariola. Corner per i padroni di casa.

86′: Castelletto dal limite trova la deviazione della difesa, altro corner per gli ospiti.

81′: Oldrini colpisce di testa su un cross di Tino, ma non inquadra lo specchio della porta.

80′: entra Fumana per l’ottimo Taraschi, anche la Pro Settimo ha esaurito i cambi a disposizione.

79′: grande sponda di testa di Anzano su un lancio di Sala dalle retrovie, Castagna è impreciso nella conclusione dal centro dell’area.

72′ GOL: sul corner battuto da Taraschi è Rubin a incornare per il ritorno in vantaggio della Pro Settimo.

70′: primo cambio per la Pro Settimo. Con l’uscita di Nacci per Magnati gli ospiti passano a cinque a centrocampo.

67′: il nuovo entrato Castagna si rende protagonista di una meravigliosa rovesciata, palla di poco alta.

64′: mister Spilli si gioca l’ultimo cambio, entra Castagna per Scapinello. La Varesina appare rinfrancata dal gol del pareggio.

63′ GOL : è sempre Anzano a illuminare Venegono. Il cross di Mauri dalla sinistra trova la girata al volo dell’attaccante di casa per il 2-2.

57′: doppio cambio per la Varesina. Escono La Marca e Di Caro, entrano Oldrini e Tino.

54′: Mauri ha spazio sulla sinistra, ma il cross è impreciso e non trova compagni.

51′: altra ripartenza per la Pro Settimo, questa volta il tiro dal limite di Procaccio arriva docile tra le mani dell’estremo difensore venegonese.

49′: Sala perde palla e fa partire il contropiede ospite, Nacci serve Procaccio in profondità sulla destra. Castelletto si inserisce sul cross basso, senza però riuscire ad anticipare l’uscita di Varesio.

46′: corner battuto da Taraschi, la palla arriva in area piccola ma Varesio anticipa Alasia.

Ore 15.31: fischio d’inizio.

PRIMO TEMPO

47′: dopo due minuti di recupero termina il primo tempo, Pro Settimo in vantaggio.

45′: la Pro Settimo sfiora l’1-3 con un tiro di Nacci che va sull’esterno della rete.

41′ GOL: sanguinosa palla persa di Mira al limite dell’area, Procaccio la intercetta e calcia un bellissimo destro che si insacca nell’angolino alle spalle di Varesio.

35′: Mauri recupera un tiro di Broggi deviato dalla difesa e crossa di prima intenzione per Anzano, il portiere ospite mette in corner il colpo di testa del numero 9.

33′: punizione dal limite per la Pro Settimo, Comentale non riesce a scavalcare la barriera.

32′: Scapinello prova a far cambiare ritmo ai suoi con una bella serpentina, ma il suo suggerimento per l’inserimento di Di Caro è molto impreciso.

27′: corner battuto corto, sul traversone di Taraschi si distinguono prima Mira che anticipa Caracciolo e poi Varesio che in uscita col pugno toglie il pallone dalla testa di Romano.

26′: la Pro Settimo gestisce con tranquillità il possesso palla, la Varesina resta molto bassa e non riesce a ripartire. Secondo corner in serie per gli ospiti.

21′: la Varesina si ripropone in avanti con il cross dalla sinistra di Mauri, ma Broggi da pochi passi non riesce ad inquadrare la porta con il colpo di testa.

18′: Bettoni salva la Varesina respingendo di testa, in anticipo su Nacci, un cross dalla sinistra di Casula.

14′ GOL: risponde subito la Pro Settimo con il numero 4 Nacci, che si inserisce con una buona iniziativa personale dal lato destro dell’area e scaglia un tiro imparabile per Varesio.

12′ GOL: secondo corner per la Varesina, battuto da sinistra. Sul cross Anzano è tutto solo sul secondo palo e incorna per il vantaggio.

6′: la prima occasione è per la Varesina e la costruiscono Anzano e Broggi. Sul cross basso del numero 11 è bravo Rubin a mettere in corner.

Ore 14.31 : fischio d’inizio.

IL TABELLINO
Varesina-Pro Settimo 3-3 (1-2)
Varesina (4-3-3): 
Varesio 6.5, La Marca 6 (dal 12′ st Oldrini 6), Allodi 6.5, Bettoni 6, Sala 5.5, Di Caro 5.5 (dal 12′ st Tino 6.5), Mira 5.5, Mauri 7, Broggi 6, Anzano 8, Scapinello 6 (dal 19′ st Castagna 6.5). A disposizione: Tutone, Groppo, Albizzati, Menga, Catta, F. Caon. All. Spilli.
Pro Settimo (4-4-2): Zamariola 6.5, Romano 6, Alasia 6, Rubin 6.5, Casula 5.5, Caracciolo 6.5, Comentale 5.5 (dal 31′ st Sillano sv), Castelletto 6, Taraschi 7 (dal 35′ st Fumana sv), Nacci 7 (dal 25′ st Magnati 6), Procaccio 6.5. A disposizione: Galante, Menon, Guido, Mosca, Ferraris, SoratoAll. Nobili.
Arbitro: Sig. Emmanuele di Pisa (assistenti Mancini di Empoli e Liotta di Pisa).
Marcatori: 12′ pt Anzano (V), 14′ pt Nacci (P), 41′ pt Procaccio (P); 18′ st Anzano (V), 27′ st Rubin (P), 48′ st Anzano (V).
Note: pomeriggio freddo e nuvoloso, terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Allodi (V), Mira (V). Angoli: 6-6. Recupero: 2′ + 4′.

Filippo Antonelli