Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Varese Calcio

Borgosesia, tre schiaffi al Varese – VIDEO DEL RIGORE

GHI_6274VARESE – Passo indietro del Varese che arresta la sua corsa: dopo tre vittorie di fila arriva il primo stop in campionato. Ad infliggerlo è il Borgosesia dell’ex Dionisi che al “Franco Ossola” si impone con un netto e meritato 3-0. A svoltare il match è il rigore a fine primo tempo con tanto di espulsione di Luoni (quarto rosso in altrettante partite per la squadra). Sblocca la partita Zamparo dagli undici metri. Nella ripresa il Varese non riesce a combinare molto e gli ospiti trovano altri due gol.

FISCHIO D’INIZIO - Ramella propone il 4-2-3-1 con qualche novità. Obbligato il cambio del portiere: al posto dello squalificato Pissardo c’è il ’98 Consol; in difesa rientra capitano Luoni che prende il posto di Viscomi accanto a Ferri. A destra confermato il ’97 Talarico mentre a sinistra si schiera il ’98 Granzotto al posto di Bonanni. A centrocampo Bottone fa il suo esordio da titolare, al posto di Gazo, accanto a Zazzi (’97). Attacco confermato con Rolando, Giovio e Becchio alle spalle di Scapini.
Tra le fila del Borgosesia (4-3-3) gli ex Bruzzone e Zamparo, rispettivamente difensore e attaccante con un passato nella Primavera del Varese.

PRIMO TEMPO - Il Borgosesia dimostra personalità sin dai primi minuti. Sono, infatti, gli ospiti a fare possesso palla e a collezionare più occasioni. Dopo 4′ è fondamentale il salvataggio di Ferri sulla linea al tiro di punizione granata. Il Varese invece gioca sullo stretto e non riesce a creare pericoli. Partita soporifera e avida di occasioni. I biancorossi si fanno vedere al 28′ quando Becchio entra in area dalla sinistra, mette in mezzo per il tocco di Scapini che spedisce a lato. Nei minuti seguenti il Borgosesia cresce e al 41′ ha una doppia occasione: Talarico si oppone il tiro di Zamparo, palla a Tomaselli che trova la deviazione decisiva in angolo di Granzotto. Il risultato si sblocca nei minuti di recupero in cui è clamoroso l’errore del Varese: retropassaggio di Luoni al portiere che, invece di spazzarla, la restituisce al difensore. Luoni tiene palla, ma subisce la pressione di Zamparo ed è costretto a fare fallo in area: rosso diretto per il capitano del Varese e calcio di rigore per il Borgosesia che trasforma Zamparo per l’1-0.
Nella ripresa Ramella toglie Giovio per inserire il centrale di difesa Viscomi. Poco dopo entra anche Calzi al posto di Bottone che esce zoppicando. Il copione della sfida non cambia con il Borgosesia che controlla il match. Calzi dà un po’ di vivacità in più, ma il Varese va a rilento e gli ospiti ne approfittano trovando due gol nel giro di due minuti. Al 37′ il neoentrato Vita firma un gol capolavoro dalla distanza; al 39′ arriva il tris firmato dal giovane ’99 Tomaselli.
Nel finale il Borgosesia sfiora anche il poker con Vita. L’arbitro fischia la fine, la Curva applaude comunque i biancorossi anche se poco più là parte una scazzottata tra tifosi.

DIRETTA

SECONDO TEMPO
49′:
Vita si mangia il poker.

45′: quattro minuti di recupero.

45′: angolo del Borgosesia; botta di Pavan, presa sicura di Consol

39′ GOL: tris del Borgosesia. Il classe ’99 Tomaselli arrotonda il risultato spiazzando Consol. Varese-Borgosesia 0-3.

37′ GOL: raddoppio del Borgosesia. Il neoentrato Vita trova un bellissimo gol dalla distanza. Varese-Borgosesia 0-2.

30′: ammonito Nava.

26′: terzo e ultimo cambio biancorosso. Entra l’ex Piraccini al posto di Rolando.

23′: angolo del Varese. Batte Calzi, Ferri si tuffa e spedisce fuori di testa.

11′: punizione di Perez, Consol blocca con qualche brivido.

9′: primo angolo del Varese. La difesa ospite si salva.

5′: secondo cambio del Varese; esce Bottone zoppicando, entra Calzi.

4′: azione personale di Tomselli che entra in area e manda fuori.

1′: Ramella inserisce il centrale Viscomi che entra al posto di Giovio. Varese in dieci uomini.

PRIMO TEMPO

48′ GOL: Zamparo porta in vantaggio il Borgosesia su rigore.

47′: retropassaggio di Luoni al portiere che, invece di spazzarla, la restituisce al difensore che subisce la pressione di Tomaselli ed è costretto a fare fallo in area. Calcio di rigore per il Borgosesia e rosso diretto al capitano biancorosso.

45′: due minuti di recupero.

41′: pressing degli ospiti. Talarico devia il tiro di Zamparo, palla a Tomaselli che trova la deviazione decisiva in angolo di Granzotto.

40′: Borgosesia in avanti. Perez serve Zamparo, cross teso dalla sinistra, ma non c’è nessuno.

39′: secondo ammonito per il Varese. Ingiusto giallo a Talarico.

34′: lunghissimo lancio di Granzotto per Scapini che tenta l’aggancio, il portiere c’è.

28′: prima occasione pericolosa del Varese. Becchio entra in area dalla sinistra, mette in mezzo per il tocco di Scapini che manda fuori.

26′: gara soporifera. Il Borgosesia fa possesso.

15′: il Varese soffre sugli esterni. Fallo di Zazzi che si becca il giallo.

11′: scambio tra Scapini e Rolando, cross in mezzo per Becchio che non ci arriva.

4′: pericolo nell’area biancorosso. Il Borgosesia ci prova su punzione, Ferri salva sulla linea.

ore 15.01: partiti.

ore 14.59: le squadre fanno il loro ingresso in campo.

LE PAGELLE I COMMENTI

IL TABELLINO
Varese-Borgosesia 0-3 (0-1)
Varese 4-2-3-1: Consol; Talarico, Luoni, Ferri, Granzotto; Bottone (4′ st Calzi), Zazzi; Rolando (26′ st Piraccini), Giovio (1′ st Viscomi), Becchio; Scapini. A disposizione: Bordin, Simonetto, Gazo, Bonanni, Cusinato, Lercara. All. Ramella.
Borgosesia 4-3-3: Libertazzi; Nava (36′ st Bersanetti), Bruzzone, Gusu, Pavan; Di Lernia (23′ st Vita), Boateng (13′ st Augliera), Canessa; Perez, Zamparo, Tomaselli. A disposizione: Gilli, Erba, Virga, Guidobono, Clausi, Testori. All. Dionisi.
Arbitro: Maraniello di Paola (Segat di Pordenone e Beltrame di Udine).
Marcatori: pt: 48′ Zamparo su rig. (B); st: 37′ Vita (B), 39′ Tomaselli (B).
Note – giornata soleggiata, terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 1500 (1100 abbonati, 400 paganti). Espulso Luoni (V) al 47′ pt per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Zazzi, Nava, Talarico, Calzi. Angoli: 4-2.

PROGRAMMA E CLASSIFICA

Elisa Cascioli