Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Bocce

Turuani e Finali si aggiudicano il successo a Brezzo di Bedero

E’ ormai tradizione che attorno alla fine di giugno/inizio luglio si svolga la gara a carattere Regionale Trofeo Comune di Brezzo di Bedero, giunta ormai alla 13^ edizione, fortemente voluta e sostenuta dall’Amministrazione Comunale.

La formula quest’anno è stata modificata, con la disputa di due finali separate, una riservata ai giocatori si Serie A e B, una ai soli giocatori di Serie C. Questa scelta del Consiglio della Bederese si è dimostrata positiva, confortata da un numero elevato d’iscritti che hanno potuto competere fino al termine con  giocatori di pari livello. Il pubblico, numeroso malgrado il caldo africano che ha accompagnato spietatamente la serata, ha apprezzato le giocate magistrali che i finalisti hanno saputo esibire con incredibile continuità.
Ha prevalso, per la categoria A/B, il più volte campione italiano Roberto Turuani della Bocciofila Alto Verbano, davvero impeccabile con le sue stupefacenti accostate, mentre per la categoria C ha ottenuto la vittoria Giovanni Finali della Bocciofila Cuviese sul giovane e promettente campioncino Simone Albini della Bocciofila Fratelli d’Italia.

trofeo bocce brezzo di bedero 2016 1Il successo della competizione ha premiato lo sforzo della Bocciofila Bederese che ha profuso tempo ed energie per assicurare, durante le quattro settimane di svolgimento, tutte le coperture indispensabili al perfetto funzionamento della macchina organizzativa. I vari Giovanni Cecco, Franco Minetti, Massimo Moschini, Remo Passera e Silvano Guidoni, con il prezioso contributo della Pro Loco, con in testa il suo Presidente Pietro Birtolo, si sono prodigati in modo eccezionale a mantenere il calore e la funzionalità dell’ambiente teatro dell’attesa gara.
Un ringraziamento particolare alla dottoressa Maria Grazia Campagnani, neo-eletto sindaco, che ha voluto onorare con la sua presenza la manifestazione, e ai dirigenti della Federazione, da Giampiero Martinoli, già Consigliere Regionale e Presidente del Comitato Provinciale di Varese, a Bruno Meloni, già Consigliere Regionale, a Guido Bianchi, Vice Presidente Comitato Provinciale di Varese, sempre appassionato nel sostenere il fascino e l’importanza dello sport delle bocce. Pregevole il contributo del direttore di gara Maselli, degnamente supportato dai due arbitri Boscaro e Demo, quest’ultimo particolarmente applaudito per la sua fresca nomina ad arbitro nazionale.

Il prossimo appuntamento è per  un evento molto prestigioso: la gara nazionale individuale per categoria A/B, 5° Memorial Bianca e Bruno Bramani Araldi, inserita nel contesto del week-end boccistico del Lago Maggiore, prevista per domenica 24 luglio con inizio alle ore 9 e termine intorno alle ore 18/19, presso il Bocciodromo di via Manzoni, 4 – Brezzo di Bedero. Ha già assicurato la propria presenta il gotha del mondo boccistico internazionale: praticamente tutti i grandi campioni mondiali, europei ed italiani confluiranno a disputare la competizione, quasi, per rimanere in ambito calcistico, si potessero veder giostrare contemporaneamente Messi, Cristiano Ronaldo, Pogba, Lewandowski, Higuain, Totti ecc.

 

CLASSIFICHE

Categoria A/B
1° classificato         Roberto Turuani                 Alto Verbano
2° classificato         Cosimo Nacci                       Bocciofila Novara
3° classificato         Massimo Moschini               Bederese
4° classificato         Gian Antonio Carera           Renese     

Categoria C
1° classificato         Giovanni Finali                    Cuviese
2° classificato         Simone Albini                      Fratelli d’Italia
3° classificato         Adriano Pizzanelli               San Cassano
4° classificato         Pierangelo Rodari                Renese

 Roberto Bramani Araldi