Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pro Patria

Pro sconfitta a Padova: è Serie D!

Serie D. Non è una notizia ma adesso è realtà. L’aritmetica fa da sensale alla 22^ sconfitta stagionale arrivata dopo la solita prestazione in chiaroscuro. Alcune buone cose e tanti errori individuali. Altinier la sblocca subito, Montini la riapre prima che Neto Pererira faccia il suo chiudendo la pratica. Mastropasqua (o Alvardi?…fa lo stesso) sceglie il solito 4-3-3 con Degeri play a smazzare la biglia. Dall’altra parte Pillon non recupera l’ex Corti ma si affida a 4-4-2 consolidato con Neto e Altinier (70 anni in 2) a pungere davanti. Si torna nella Città del Santo dopo 7 anni ma è tutta un’altra storia.

94′ finisce la gara e la malinconica permanenza in Lega Pro dei biancoblu. Altra sconfitta (la 22^) dopo una prestazione neanche malvagia: 3-1!
91′ si rischia la goleada con Altinier che svirgola da buona posizione.
90′ ancora 4′ di recupero ma il match è in ghiaccio per i padroni di casa.
88′ il Padova chiude la partita. Neto illumina Finocchio che fredda La Gorga: 3-1!
85′ ci prova ancora la Pro Patria ma ora il Padova controlla.
75′ Filomeno da fuori, deviazione e angolo. Sul corner sospetto fallo di mano in area di Bucolo, Annaloro lascia correre. Ma ha avuto il dubbio.
73′ entra anche Filomeno al posto di Montini.
70′ botta alla testa per Sampietro costretto a lasciare temporaneamente il campo.
68′ doppio cambio tigrotto. Fuori Marra e Degeri, dentro Vettraino e Sampietro. La Pro ha incassato il gol nel suo momento migliore.
66′ torna in vantaggio il Padova. Bucolo per Neto Pereira sul filo dell’offside, pallonetto e La Gorga questa volta battuto: 2-1!
64′ ci prova Finocchio, ancora La Gorga sventa la minaccia.
57′ diagonale ravvicinato di Altinier respinto in corner da La Gorga.
54′ pareggio della Pro Patria. Montini raccoglie la respinta della traversa dopo un angolo di Santana: 1-1! Per il frusinate quarta rete stagionale (record personale eguagliato). Pari meritatissimo.
50′ ripresa sulle stesse cadenze del primo tempo. Comunicati gli spettatori: 4.035 con 624 paganti e 3.411 abbonati (a occhio e croce non tutti presenti).

Si riparte senza cambi. Pro Patria chiamata (per quanto possibile) a maggiore concretezza.
47′ primo tempo chiuso sull’1-0 per il Padova. Buona Pro dopo un avvio da brividi.
45′ La Gorga sbroglia un cross velenoso di Petrilli. Saranno 2 i minuti di recupero. Storie tese Fabiano/Capua. Annaloro fa spallucce.
43′ spinge la Pro dopo un corner ma la palla dentro di Santana viene chiusa. Sugli sviluppi giallo a Coppola.
38′ calcio di punizione di Petrilli che esalta le qualità di La Gorga.
37′ Degeri primo ammonito della gara.
31′ grande occasione per Santana che da posizione defilata cerca la porta ignorando Montini, solo esterno della rete.
29′ volée di Montini bloccata da Favaro.
28′ De Risio costretto a lasciare il campo, Pillon inserisce Bucolo.
26′ Coppola al volo sopra la traversa. Il Padova si è assopito.
25′ secondo corner per la Pro. Batte in fretta Santana, poi Annaloro fischia un fallo di Marra. Dopo un avvio shock, i tigrotti sembrano poter reagire.
19′ azione di rimessa del Padova con bella chiusura in angolo di Douglas su Neto.
14′ primi segnali di vita biancoblu. Montini guadagna un corner, senza esito. Prova a scuotersi la Pro. Inversione di fascia tra Marra e Santana, ma succede più volte durante la gara.
10′ gara al momento a senso unico. Della prova di spessore promessa da Mastropasqua non c’è traccia.
5′ subito in vantaggio il Padova con Altinier. Cross dalla destra di Finocchio, leggera deviazione di Neto, Altinier a botta sicura, La Gorga respinge, ancora Altinier in tap in: 1-0!

Formazioni secondo pronostico salvo (nel Padova) Petrilli preferito a Ilari. Vernocchi seppur convocato non è in panchina. Pro Patria in maglia (e calzettoni) arancio e pantaloncini blu: completo discutibile. Il presidente Nitti regolarmente live su TeleLombardia. Entusiasmo contenuto allo stadio “Euganeo”: il tifo biancoscudato non crede più nella possibilità playoff.

IL TABELLINO
Padova – Pro Patria 3-1 (1-0)
Padova (4-4-2): Favaro; Diniz, Sbraga, Fabiano, Favalli (dall’80′ Anastasio); Finocchio, Mazzocco, De Risio (dal 28′ Bucolo), Petrilli (dal 62′ Ilari); Neto Pereira, Altinier. A disposizione: Reinholds, Dell’Andrea, Bearzotti, Turea, Cunico, Sparacello, Bottalico. Allenatore: Bepi Pillon
Pro Patria (4-3-3): La Gorga; Douglas, Pisani, Ferri, Possenti; Coppola, Degeri (dal 68′ Sampietro), Capua; Marra (dal 68′ Vettraino), Montini (dal 73′ Filomeno), Santana. A disposizione: Demalija, Zaro, Bastone, Guercilena, Ravasi. Allenatori: Luigi Alvardi / Angelo Mastropasqua
Arbitro: Riccardo Annaloro di Collegno (Polo-Grillo / Tribelli)
Marcatori: Altinier (PD) al 5′, Montini (PP) al 54′, Neto Pereira (PD) al 66′, Finocchio (PD) all’88′
Ammoniti: Degeri (PP), Coppola (PP)   Angoli: 5-5   Recupero: 2′ pt / 4′ st   Spettatori: 3.411 abbonati e 624 paganti

 

RISULTATI E CLASSIFICA

Giovanni Castiglioni