Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Motori

Monza Rally Show, Marchetti e Turatti in pista per ripetersi

Il 2016 agonistico di Alessandro Marchetti si chiude con il Monster Energy Monza Rally Show, appuntamento atteso e amato dal pilota varesino che l’anno scorso si inserì tra i grandi protagonisti vincendo il Masters’ Show in classe R3C.
Stessa categoria in cui Marchetti, con il confermatissimo Giulio Turatti sul sedile di destra, prende il via anche questa volta; il binomio sarà di nuovo a bordo di una Renault Clio (numero 116) preparata dal team SMD Racing di Varese, gommata Pirelli e iscritta con le insegne della Valmo Corse.

Avevo voglia e bisogno di tornare a correre dopo l’uscita di strada nel “Como”, arrivata in un momento in cui stavamo andando bene. E mi fa particolare piacere ripartire dal tempio della velocità, Monza, tracciato al quale sono molto legato e su cui si disputa una gara particolare ma tutt’altro che semplice, viste le molteplici condizioni in cui i piloti si trovano a guidare” spiega Marchetti alla vigilia.
L’augurio è di trovare condizioni meteo buone – le previsioni vanno in questo senso – e di confermare il feeling con la nostra Clio: per l’occasione tra l’altro torneremo a bordo della medesima vettura utilizzata a Monza dodici mesi fa. Anche questa volta l’avversario da battere nella nostra classe sarà Kevin Gilardoni, driver di talento ed esperto di gare in pista; anche il resto degli iscritti è di valore, però io e Giulio partiamo per ripetere il podio di R3C che ci siamo meritati lo scorso anno, sperando di essere di nuovo ammessi anche al Masters’ Show: la vittoria del 2015 fu una grande emozione e una soddisfazione enorme. Questa volta invece non guarderemo alla generale visto lo straordinario parco macchine al via, con oltre 20 Wrc e quasi 40 R5“.

Tradizionale appuntamento di fine stagione, il Monza Rally Show richiama sugli spalti un gran numero di tifosi e in pista parecchi big del mondo dei motori e dello spettacolo. Quest’anno la gara si articola su tre giorni per un totale di dieci prove speciali, disegnate all’interno del Circuito Nazionale anche su tratti solitamente non utilizzati per le gare di velocità.
Si comincia nel pomeriggio di venerdì 2 dicembre con le prime due prove, si prosegue sabato 3 con cinque diverse PS, si conclude nella mattinata di domenica 4 con gli ultimi tre tratti cronometrati. Domenica pomeriggio, dalle 14,15, si disputa invece il
Masters’Show nelle diverse classi. Il lungo fine settimana monzese inizia però già oggi con le verifiche, lo shakedown e il breafing per i piloti.

redazione@varese-sport.com
(foto Letizia Soldano)