Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallacanestro, Sport Disabili

La Cimberio Handicap Sportg cede di misura a Padova

La Cimberio Handicap Sport cede di misura 67-62 sul campo del Millennium Padova e ora deve guardarsi alle spalle perchè la zona retrocessione non è molto lontana (Bergamo e Sassari sono a due sole lunghezze).
La partita di Padova lascia qualche rammarico ai varesini perchè sarebbe forse bastato poco per portare a casa la vittoria e, con essa, due punti preziosissimi per la classifica. La Cimberio, protagonista di una buona prova difensiva per metà gara, ha concesso qualcosa di troppo agli avversari nella seconda metà del match, in particolare nel terzo periodo di gioco, e alla fine ha dovuto pagare dazio in un arroventato finale che ha visto gli arbitri distribuire falli tecnici come noccioline (Marinello, Gibbs e Damiano tra gli ospiti, Scantamburlo e Nortje tra i padroni di casa).

Sotto i una decina di punti all’inizio dell’ultimo quarto di gioco (54-44 il punteggio alla penultima sirena), la formazione di Emanuele Pruneri si è resa protagonista di un grande recupero che l’ha portata prima ad agguantare la parità a quota 58 al 36′ e poi a mettere anche il naso avanti in un’occasione (59-60 al 37′).
Nelle battute conclusive, a 47” dalla fine, Warburton ha fallito dalla lunetta l’opportunità di un nuovo sorpasso sul punteggio di 63-62 (poco prima l’inglesino aveva invece fatto 2/2 sempre dalla lunetta), poi i padovani hanno chiuso il conto con due personali di Nortje e con un canestro di Sargent nettamente oltre la sirena finale ma comunque convalidato dal duo arbitrale (con la speranza che questi due punti non siano alla lunga influenti per una eventuale differenza canestri).

Nella giornata è soprattutto da registrare la vittoria di Porto Torres a Giulianova; ciò ha consentito ai sardi di mantenere l’imbattibilità nel girone di andata e ha relegato i teramani al quarto posto in classifica, superati dalla sorprendente Banca Marche Santo Stefano.
Ora il basket in carrozzina guarda alla finale di Supercoppa italiana che mercoledì 21 dicembre vedrà UnipolSai Briantea ’84 Cantù e Santa Lucia Roma impegnate a Trapani per disputarsi il trofeo.
Poi sarà la volta del raduno della Nazionale under 22 in preparazione agli Europei di gennaio. Tra i convocati anche due giocatori della Cimberio Handicap Sport: Alessandro Nava e Massimiliano Segreto.

 

I RISULTATI (9a e ultima giornata di andata)
Amicacci Giulianova – GSD Porto Torres 60-66
Montello Bergamo-UnipolSai Briantea 84 Cantù 41-85
Banco Sardegna Sassari-Banca Marche S.Stefano 44-60
Millennium Padova-Cimberio H.S. Varese 67-62
Riposa Santa Lucia Roma.

LA CLASSIFICA
GSD Porto Torres punti 16; UnipolSai Briantea 84 Cantù 14; Banca Marche Santo Stefano 12; Amicacci Giulianova 10; Santa Lucia Roma e Millennium Padova 6; Cimberio H.S. Varese 4; Montello Bergamo e Banco Sardegna Sassari 2.
Tutte le squadre hanno osservato il turno di riposo.

IL PROSSIMO TURNO (1a giornata di ritorno, sabato 7 gennaio 2017)
Santa Lucia Roma – Cimberio H. S. Varese (ore 17)
Amicacci Giulianova – Millennium Padova (ore 18)
Banco Sardegna Sassari – UnipolSai Cantù (ore 18)
Montello Bergamo – GSD Porto Torres (ore 18)
Riposa Banca Marche Santo Stefano.

Claudio Piovanelli
(di Mario Bianchi)