Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallacanestro, Sport Disabili

La Cimberio H.S. chiude il girone di andata a Padova

Si chiude il girone d’andata del campionato di serie A di basket in carrozzina e la Cimberio Handicap Sport lo fa giocando in trasferta, sul campo del Millennium Padova. In palio ci sono due punti piuttosto importanti, che garantiranno alla squadra che li conquisterà di stare lontana dall’ultimo posto in classifica, attualmente condiviso da Montello Bergamo e Banco Sardegna Sassari ma con Padova e Varese appena due lunghezze più in alto.

Il campionato di serie A di quest’anno è diviso praticamente in due tronconi: abbiamo quattro squadre (ma forse sarebbe più esatto dire tre più una) che lottano per lo scudetto e alludiamo naturalmente a Porto Torres, Cantù, Giulianova e Santo Stefano; poi ci sono le altre che si battono per le altre posizioni.
Alla Cimberio mancano i due punti persi in casa contro Bergamo (l’unica partita vinta sin qui dagli orobici) e quella sconfitta, subita alla terza giornata, ha un po’ condizionato il campionato della formazione allenata da Emanuele Pruneri. Però bisogna anche dire che, al di là di quel passo falso, la squadra varesina non avrebbe potuto fare di meglio, visto che i valori in campo sono ben definiti e pensare di poter dare la scalata al quarto posto da parte di una delle formazioni della seconda fascia appare assolutamente impossibile.

In quest’ottica, il traguardo stagionale al quale la Cimberio Handicap Sport può e deve ambire è il quinto posto attualmente appannaggio della Santa Lucia Roma, impresa comunque difficile considerando che capitan Roncari e i suoi compagni dovranno affrontare alcune trasferte delicate, a cominciare proprio da quella di sabato 17 dicembre a Padova. Millennium – Cimberio, che avrà inizio alle ore 19, sarà arbitrata dai signori Restuccia e Di Tullio.

Nelle zone alte della classifica è già quasi tutto definito: la graduatoria non muterà al vertice dopo quest’ultimo turno di andata, con Porto Torres già sicura del primato; per definire la griglia della Final Four di Coppa Italia, tuttavia, dando per scontato che la UnipolSai vinca a Bergamo come indica il pronostico, bisognerà attendere l’esito della bella sfida tra Amicacci e GSD per capire in quale ordine si posizioneranno le altre squadre al termine del girone di andata.

IL PROGRAMMA (9a e ultima giornata di andata, 17 dicembre 2016)
Amicacci Giulianova – GSD Porto Torres (ore 16)
Montello Bergamo-UnipolSai Briantea 84 Cantù (ore 18)
Banco Sardegna Sassari-Banca Marche S.Stefano (ore 18)
Millennium Padova-Cimberio H.S. Varese (ore 19)
Riposa Santa Lucia Roma

LA CLASSIFICA
GSD Porto Torres punti 14; UnipolSai Briantea 84 Cantù 12; Amicacci Giulianova e Banca Marche Santo Stefano 10; Santa Lucia Roma 6; Millennium Padova e Cimberio H.S. Varese 4; Montello Bergamo e Banco Sardegna Sassari 2.
Tutti hanno già osservato il turno di riposo tranne la Santa Lucia Roma.

IL PROSSIMO TURNO (sabato 7 gennaio 2017)
Santa Lucia Roma – Cimberio H. S. Varese (ore 17)
Amicacci Giulianova – Millennium Padova (ore 18)
Banco Sardegna Sassari – UnipolSai Cantù (ore 18)
Montello Bergamo – GSD Porto Torres (ore 18)
Riposa Banca Marche Santo Stefano.

Claudio Piovanelli
(foto di Mario Bianchi)