Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallacanestro Varese

Varese espugna Cremona sull’asse Kuksiks-Davies

CREMONA – Serviva un segnale: Varese doveva vincere in trasferta per dimostrare di essere maturata definitivamente. E davanti ad un banco di prova arduo come Cremona, il segnale è arrivato. L’Openjobmetis vince 70-79 (terzo successo di fila) prendendo in mano la partita nel finale dopo 30′ di assoluto equilibrio. Decisivo il solito Davies con un perfetto 23 di valutazione e Kuksiks, che nonostante una serata storta da 3 punti ha dimostrato che non è solo un tiratore. E ora può continuare il sogno playoff, anche se per avere le idee più chiare bisognerà aspettare domani. In attesa delle Final Four…

LA DIRETTA

Primo quarto

Ecco i cinque scelti da Moretti: Davies, Wayns, Wright, Kuksiks e Kangur. Dopo cinque tiri sbagliati, una penetrazione di Kuksiks apre le danze. Tre buone giocate di Biligha in difesa e in attacco portano al primo vantaggio biancoblu: 4-2 al 3′. Si sblocca Davies con due tiri dalla lunetta in seguito all’antisportivo a carico di Starks. Varese gira bene palla: la prima tripla della partita è di Kangur: 6-7 al 5′. Cremona prova a scappare con la tripla di Starks: parziale di 7-0 e 13-7 al 7′. Il pressing di Cremona spinge Varese alla decima palla persa, e prima McGee e poi Mian entrano facilmente in area: 18-9 al 9′ e parziale di 12-2. Ferrero suona la carica con un semigancio, ma è sempre -10. Primi due punti anche per Wayns, che fissa il punteggio sul 21-13.

Secondo quarto

Il quarto si apre con un passaggio visionario di Davies per Kangur, che trova l’appoggio facile. Varese poi riduce a 4 lo svantaggio con Wayns, ma una tripla di McGee ricaccia indietro i biancorossi.  La difesa di Cremona si apre, punita dagli ingressi di Cavaliero e Davies: 24-21 al 3′. Dopo la schiacciata di Biligha, Kuksiks trova la prima bomba: Varese a -2 e timeout per Pancotto. Sorpasso Varese al 5′ in mezza virata: 27-28. Liberi per Washington e controsorpasso: 30-28 con schiacciata di Biligha. Un Washington decisamente ispirato firma da 3 il 35-33 all’8′. Wayns si invola e sbaglia il tap-in, Moretti si lamenta dalla panchina: fallo tecnico e libero messi da McGee. Fallo subito da Wright che mette entrambi i libri: 28-37 al 9′. Non c’è difesa perimetrale su Washington che piazza un’altra bomba. Sull’azione successiva Wright lo punisce ancora costringendolo a commettere fallo: 41-39 al 10′ e Moretti chiama timeout. Wayns ci riprova, mette la quinta e entra forte in area: segna, subisce il fallo e va in lunetta con il tiro libero supplementare, sbagliato subito dopo. Punteggio sul 41-41.

Terzo quarto

I primi due centri del secondo tempo sono due triple: prima Turner poi Kuksiks. Fallo di sfondamento per Wright: è il secondo per lui. Campani sbaglia il jumper e Turner appoggia al tabellone il +2, seguito a ruota dal contropiede realizzato da Washington. Per Davies non sembra serata: sbaglia un appoggio facile e un ribaltamento di fronte nel giro di un minuto. Anche Cremona sbaglia: 52-48 al 6′. Liberi guadagnati e realizzati per un redivivo Kuksiks: Varese a sole due lunghezze di distanza dai padroni di casa. Timeout Pancotto con Varese che cerca di aggredire la gara. All’uscita Turner mette la tripla: 55-50 all’8′. Wright approfitta di un’amnesia difensiva di Cremona per segnare, poi Davies fa commettere a Gaspardo il quarto fallo e mette entrambi i liberi: 55-54 al 10′.

Quarto quarto

Ferrero risponde a McGee siglando il quarto punto: 57-56. Davies va in lunetta dopo il fallo di Biligha: li segna tutti e due e Varese si porta avanti. Washington è in serata di grazia: terza tripla e 60-58 per Cremona al 3′. Varese non fa bene sulla rimessa e Biligha è solo in mezzo all’area per la facile schiacciata. Wayns si mette in proprio con il tiro del -2 e poi assiste Wright per il canestro e fallo. L’ex Dallas realizza il libero e l’Openjobmetis si fa avanti 62-63 al 5′. Bomba di Turner e appoggio di Kuksiks: sempre pareggio a quota 65. Il punteggio non  si sblocca con i tiri dalla lunetta di Gaspardo; ci pensa Davies che schiaccia il canestro del +2 per Varese. Washington si inventa un canestro da fermo, poi Davies prende il rimbalzo d’attacco, segna e va in lunetta: 67-70 all’8′. Vantaggio che dura poco, perchè i tre liberi di Turner (fallo di Kangur) fanno tornare tutto in parità. Almeno fino alla schiacciata di Davies che porta il nuovo +2 Varese. Davies sbaglia due liberi, ma si fa perdonare con una stoppata super su Starks che porta due liberi (entrambi messi) per Cavaliero: 70-74 al 10′. L’Openjobmetis va sulle ali dell’entusiasmo: Kangur realizza dalla lunetta, Cavaliero recupera un pallone magico messo dentro da Kuko: +7. La partita si chiude con i liberi di Wright: 70-79 per i biancorossi al fischio finale.

Tabellino

Vanoli Cremona – Openjobmetis Varese 70-79 (21-13, 41-41, 55-54)
Vanoli Cremona: 
Biligha 14, Boccasavia ne, Cazzolato 0, Dragović 3, Gaspardo 0, Lazzari ne, McGee 11, Mian 5, Pisacane ne, Starks 3, Turner 18, Washington 16Allenatore: Pancotto.
Openjobmetis Varese: 
Campani 2, Cavaliero 4, Davies 17, De Vita ne, Ferrero 4, Kangur 10, Kuksiks 17, Lepri ne, Pietrini ne, Rossi ne, Testa ne, Varanauskas 0, Wayns 12, Wright 13. Allenatore: Moretti.
Arbitri: 
Sabetta, Baldini e Paglialunga.

Luca Mastrorilli

LE PAGELLE

LA SALA STAMPA

LA FOTOGALLERY