Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Varese Calcio

Viscomi e Giovio lanciano i biancorossi. 2-0 alla Pro Vigevano

Bambini VareseVARESE - La pioggia che si è abbattuta sull’Ossola prima dell’inizio della partita ha annullato la prima parte della festa: sono rimasti comunque attivi gli stand gastronomici sotto la tribuna. A dieci minuti dall’inizio della sfida, il tutta la famiglia dei piccolo biancorossi ha sfilato attorno al campo di gioco guidato da Sarah Maestri. Oltre ai circa 1000 abbonati ad assistere alla partita ci sono anche 287 paganti per la gara.
Melosi conferma in blocco la formazione che ha vinto a Besozzo schierando il consueto 4-3-1-2. Pro Vigevano che gioca con un 4-4-2 offensivo con le due ali che salgono in fase d’attacco creando un 4-2-4.

PRIMO TEMPO - Parte meglio il Varese, che cerca spesso Giovio fra le linee per inventare la giocata. Nei primi minuti, però, la squadra di Melosi non riesce a trovare la via della porta di Bognetti, perché la Pro Vigevano chiude ogni spazio. Sono gli ospiti però ad essere pericolosi su un retropassaggio avventatissimo di Viscomi per Bordin: il portiere varesino va in affanno ma prima Brundu e poi Panin non riescono ad approfitarne. Al 23’ Varese vicinissimo al gol: Giovio al bacio per Marrazzo, ma il bomber dopo aver fatto sedere il diretto avversario spara in bocca a Bognetti. Per il resto, i biancorossi non riescono a creare grandi occasioni da gol: Gheller e compagni si affidano spesso ai lanci lunghi, e la difesa della Pro Vigevano ha sempre la meglio. Anche il pubblico mugugna per la lentezza del Varese, irriconoscibile rispetto a sette giorni fa.

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre con un gol annullato a Marazzo: Lercara sull’assist era in fuorigioco netto. I biancorossi cercano di attaccare, ma lo fanno in maniera piuttosto disordinata: di fatto, di palloni giocabili per Marrazzo non ne arrivano. Ci vuole un calcio piazzato per sbloccare il match, ed è proprio quello che succede: sugli sviluppi di un corner Lercara la mette in mezzo, Viscomi è al posto giusto e fa 1-0. Poi il Varese amministra il vantaggio mentre la Pro Vigevano non riesce a far male alla retroguardia biancorossa. Poi un brivido scende sulla schiena di Melosi: sospetto stiramento per bomber Marrazzo, sostituito dall’esordiente Becchio. Ci pensa un ottimo Giovio a chiudere la partita: Lercara tira un bolide dai 20 metri, Bognetti respinge ma il numero 10 del Varese è pronto a ribadire in porta.

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

46‘ dopo tre minuti di recupero l’arbitro fischia la fine. La festa può cominciare.

43′ GOL. raddoppio Varese con Giovio. Lercara tenta la conclusione dalla disanza, l’estremo difensore ospite respinge e Giovio arriva come un falco sul pallone e raddoppia. Melosi gli concede la standing ovation sostituendolo con Leonardo.

35′ Becchio fa il suo esordio stagionale sostituendo Marrazzo che esce dal campo per un leggero infortunio. Dovrebbe essere uno stiramento.

33′ primo cambio per il Varese: esce Zazzi entra Balconi. Non cambia nulla nello schieramento in capo.

30′ Il Varese tiene e cerca di agire di rimessa con la Pro Vigevano che effettua due cabi per cambiare il volto della gara al 20′ Degli Espositi al posto di Falsone, al 27′ Iaquinta al posto di Bossi.

19′ GOL. Varese in vantaggio con la rete di Viscomi che riceve palla dalla destra di Lercara e di sinistro in spaccata incrocia alla perfezione, dall’interno dell’area piccola, e trafigge Bognetto.

15′ Il Varese aumenta la pressione verso la porta della Pro Vigevano ma senza riuscire veramente a impensierire la retroguardia.

9′ gol annullato al Varese dopo una grande triangolazione Marrazzo-Lercara-Marrazzo che insacca. Sul primo passaggio, però, Lercara era in posizione irregolare.

1′ le formazioni si presentano in campo per i secondi 45′ di gioco con gli stesi 11 del primo tempo

PRIMO TEMPO

46′ dopo 1′ di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo.

28′ Zazzi vede fuori porta Bognetti e cerca di sorprenderlo con una conclusione dalla distanza che finisce di poco sopra alla traversa.

27′ primo ammonito per la formazione biancorossa, Cavalcante coemmette fallo Di Lauro e si becca il giallo.

23′ clamorosa occasione per il Varese con Marrazzo che servito da Giovio mette a sedere con una finta il difensore ma poi spara sul portiere in uscita.

20′ ancora ospiti in evidenza con una conclusione di Panin dalla distanza che non impensierisce Bordin

16‘ pericolo per la retroguardia biancorossa. Viscomi appoggia indietro corto per Bordin che deve ribattere sull’accorrente Brundu, la palla arriva sui piedi di Panin che però spara a lato.

12′ primo ammonito della partita si tratta del n. 6 Logoluso della Pro Vigevano che commette un fallo duro a centrocampo su azzolin

9′ - Brutto fallo di Falsone su Gheller a metacampo: sulla punizione il Varese si incarta e non sorprende Bognetti.

4′ - Parte meglio il Varese con un paio di giocate interessanti di Giovio, sul ribaltamento di fronte Luoni anticipa Maugeri che rimane a terra.

TABELLINO
Varese – Pro Vigevano 2-0 (0-0)
Varese (4-3-1-2): 
Bordin; Pacifico, Luoni, Viscomi, Azzolin; Cavalcante, Gheller, Zazzi (32′ Balconi); Lercara; Giovio (44′ Leonardo), Marrazzo (35′ Becchio). A disposizione: Scapolo, La Marca, Simonetto, Capelloni. Allenatore: Melosi
Pro Vigevano: Bognetti, Procopio, Bossi (27′st Iaquinta), Di Lauro, Rabi, Logoluso, Panin, Gambuto, Maugeri, Brundu (34′ st Sacchi), Falsone (20′st Degli Espositi). A disposizione: Colombo, Tummarello, Fornasino, Pace. Allenatore: Andolfo
Arbitro: Renzullo di Torre del Greco (Viola – Bernasso) 
Marcatori:
st: 19′ Viscomi, 43′ Giovio
Note: Angoli: 0-1. Ammoniti: Longoluso (PV), Cavalcante (V)

Ulisse Giacomino

TUTTI I RISULTATI IN DIRETTA

 

LA SALA STAMPA

 

LE PAGELLE

 

LA FESTA