Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Varese Calcio

Varese di misura sul Fenegrò. GUARDA IL VIDEO DEL GOL

VARESE – Un gol su rigore basta al Varese per battere il Fenegrò in casa e restare in testa alla classifica a punteggio pieno. Nove punti in tre partite per i biancorossi di Melosi che oggi la spuntano con Capelloni dal dischetto.

IN CAMPO – Tra le fila biancorosse manca l’infortunato Marrazzo, che si è aggiunto agli indisponibili Gazo e Pià. In attacco al suo posto, nel 4-3-1-2, Melosi schiera Becchio accanto a Giovio. Tra i titolari torna Capelloni, a centrocampo al posto di Gheller che si sistema in panchina. Novità anche in difesa dove Pacifico si posiziona in mezzo accanto a Vicomi, e Luoni esterno a destra.

PRIMO TEMPO – Pochi brividi nella prima frazione di gara. Il Varese parte in pressing e si conquista tre angoli nei primissimi minuti. Il primo tiro, su corner, è di Viscomi su cross di Capelloni. Il centrale biancorosso ci prova due volte con la difesa ospite che allontana (10’). Al 16’ si fa vedere il Fenegrò con Nocciola che spara alto dalla distanza. Ancora ospiti pericolosi al 19’ con una percussione di Sow che salta Viscomi in area e mette in mezzo per Kate. Tiro deviato in angolo da Capelloni. Il Varese risponde al 34’ quando Viscomi chiama in causa il portiere. Pallone diretto nell’angolino deviato in corner da Ghirardelli.
I padroni di casa sfiorano il gol al 38’: Giovio sfrutta un rimpallo, parte in contropiede e serve Lercara al momento giusto. Tiro che supera il portiere, ma la sfera si infrange sul palo.

SECONDO TEMPO Specchio del primo tempo, anche la ripresa non offre molte occasioni. Il Varese sembra un po’ bloccato e il Fenegrò prova ad approfittarne. Gli ospiti sono pericolosi al 16’ con la conclusione dalla distanza di Bertocchi che si stampa sulla traversa a portiere battuto.
I biancorossi non si scompongono, Melosi passa al 4-3-3 e la gara si sblocca al 25’ su rigore. A conquistarselo è Lercara che, su lancio lungo di Capelloni, viene travolto in area dal portiere Ghirardelli che commette una vera e propria ingenuità. Calcio di rigore ed espulsione del numero 1. Sul dischetto si presenta Capelloni che batte Cortese realizzando l’1-0. Nei minuti successivi non succede praticamente nulla. Finisce 1-0 per il Varese.

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

49‘: dopo 4′ minuti di recupero l’arbitro fischia la fine con il Varese che porta a casa la terza vittoria in altrattante partite

44‘: Kate commette fallo su Piccinotti al limite dell’area e si becca il giallo. Sul pallone va Giovio che tenta la conclusione a gior con la barriera che devia in angolo.

38′: doppio cambio per il Varese esce Capelloni entra Gheller, esce Lercara entra Leonardo. Il Fenegrò cambia Giambrone con Di Stefano

27‘: GOL. Varese in vantaggio, Capelloni va sul dischetto e realizza.

25‘: lancio lungo di Capelloni per Lercara che viene travolto dal Ghirardelli. Per l’arbitro è rigore e rosso per il portiere.

16′: brivido per il Varese, Bertocchi da 30 metri fa partire un fendente che si stampa sulla traversa con Bordin battuto.

13′: Cavalcante viene toccato duro a centrocampo ed è costretto ad uscire, al suo posto entra Piccinotti che fa il suo esordio stagionale.

8′: Azzolin penetra in area e si lascia cadere a terra, il direttore di gara lo ammonisce per simulazione

3′: Sow commette fallo a centrocampo, già ammonito, i biancorossi reclamano il secondo giallo ma l’arbitro fischia solo la punizione.

1′: squadre in campo con gli stessi 11 del primo tempo. Il Varese parte forte con Giovio che conquista un angolo. Sulla battuta a giro di Capelloni il portiere devia nuovamente in angolo.

PRIMO TEMPO

45′: la prima frazione di gioco termina 0-0.

38′: Varese vicinissimo al gol. Giovio sfrutta un rimpallo, parte in contropiede e serve Lercara al momento giusto. Tiro che supera il portiere, ma la sfera si infrange sul palo.

34’: Viscomi chiama in causa il portiere che compie un vero e proprio miracolo. Pallone diretto nell’angolino deviato in corner da Ghirardelli.

19′: Fenegrò pericoloso con una percussione di Sow che salta Viscomi in area e mette in mezzo per Kate. Tiro deviato in angolo da Capelloni.

16′: arriva la prima conclusione del Fenegrò. Nocciola spara alto dalla distanza.

10′: il Varese si conquista tre angoli nel giro di un paio di minuti. Su cross di Capelloni ci prova due volte Viscomi con la difesa ospite allontana.

ore 15.31: l’arbitro dà il fischio d’inizio.

ore 15.29: le due squadre entrano in campo.

LE PAGELLE DEL VARESE -

I COMMENTI POSTPARTITA

varese-fenegro IL TABELLINO
Varese-Fenegrò 1-0 (0-0)
Varese 4-3-1-2:
Bordin; Luoni, Pacifico, Viscomi, Azzolin; Cavalcante (14′ Piccinotti), Capelloni (38′ st. Gheller), Zazzi; Lercara (38′ st Leonardo); Giovio, Becchio. A disposizione: Scapolo, La Marca, Simonetto, Balconi. Allenatore: Melosi.
Fenegrò 4-5-1: Ghirardelli; Torriani, Dallera, Bello, Candolini; Schiavano, Giambrone (38′ st Di Stefano), Nocciola, Kate, Bertocchi (25′ st Cortese); Sow (29′ st Lagzir). A disposizione: Frigerio, Dolce, Gandolfo, Maugeri. Allenatore: Pilia.
Arbitro: Cadirola di Milano (Landini di Milano e Zanellati di Seregno).
Marcatori: 27′ st Capelloni (V)
Note – Giornata soleggiata, terreno di gioco in buone condizioni. Espilso: Ghirardello. Ammoniti: Sow (F), Giambrone, Torriani (F), e Kate (F), Azzolin (V). Angoli: 10-6. Recupero: 0′+4′.

- FOTOGALLERY PARTITA

- FOTOGALLERY TIPI DA STADIO

- RISULTATI E CLASSIFICA

Elisa Cascioli