Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio

Spilli: “Sconfitta meritata”, Cavicchia: “Gol da playstation”

imageIn seguito ai tre gol rimediati dalla Bustese, mister Spilli parla di “sconfitta meritata contro una squadra che sta meglio di noi. Purtroppo abbiamo diversi infortunati da recuperare e gli stessi Miale e Tino sono scesi in campo pur con qualche acciacco. In più si è aggiunto il guaio di Moretti a inizio partita. Speriamo non sia nulla di grave, ma nella migliore delle ipotesi si tratta di una distorsione (al ginocchio ndr) importante. Minimo un mese di stop”. 
Sulla partita aggiunge: “Abbiamo avuto anche un pizzico di sfortuna. Stiamo vivendo un momento in cui ci diventa difficile fare gol, ma i punti totalizzati finora ci permettono di stare sereni. L’obiettivo è di iniziare a collezionarli anche fuori. Il problema più grosso è che subiamo tante reti. Domenica a Sondrio speriamo di migliorare le statistiche. In questi giorni avrò modo di vivere maggiormente i ragazzi e prepareremo la prossima sfida facendo leva sull’entusiasmo. Purtroppo lunedì e martedì non ci sono stato per via del corso di Coverciano. Ringrazio il mio staff che mi sostituisce”.

imagePer Marco Cavicchia, allenatore della Bustese, si tratta di una “vittoria preziosa e meritatissima. Li abbiamo pressati alti e non li abbiamo fatti respirare, rendendo loro la vita difficile. Sono contento per la classifica e soprattutto per i ragazzi perché abbiamo affrontato un periodo non facile. Hanno tirato fuori il massimo. Quando ti ritrovi nelle sabbie mobili subentra anche la paura e ce la siamo scrollata di dosso. Il secondo gol? Difficile da vedere anche alla playstation”.

anzanoAlessandro Anzano ha ritrovato il gol: “E’ stato frutto di una bella azione. C’è stata fortuna e bravura. Li proviamo in allenamento e siamo contenti. Ultimamente abbiamo faticato a costruire palle gol, oggi invece abbiamo fraseggiato bene, ma la cosa più importante è aver vinto!”.

LA PARTITALE PAGELLE - LA FOTOGALLERYLE ALTRE DI SERIE D

Elisa Cascioli