Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Varese Calcio

Sogliano, idee chiare. Per la panchina rispunta Bettinelli

Ricky Sogliano è già al lavoro per ricostruire il Varese. I giorni passano in fretta e resta poco tempo per costruire tutto da zero. Domani è in programma la riunione che sancirà la nascita concreta di una nuova società che avrà un nome e anche un logo diverso. Dopodiché sarà comunicato lo staff tecnico deciso da Sogliano che già nei giorni scorsi ha lavorato sottotraccia contattando diversi volti dell’ambiente.
Sono pronti a riabbracciare i colori biancorossi sia Claudio Capuzzo che Giorgio Scapini; segretario generale il primo, responsabile del Settore Giovanile il secondo. Il ritorno di quest’ultimo probabilmente precluderà eventuali riconferme di chi fino ad oggi ha guidato i giovani. Un punto di domanda riguarda Marco Caccianiga. Ci sarà ancora oppure no? Visto il suo prezioso lavoro con i piccoli di Scuola Calcio e Progetto Bimbo, Sogliano, come 11 anni fa, potrebbe scegliere di avvalersi ancora della sua collaborazione.
Inoltre potrebbe esserci il ritorno di Bruno Limido, ex biancorosso ed ex giocatore della Juve, recentemente indagato nella vicenda Rosati-Montemurro. Per lui si parla del ruolo di direttore generale.

Si vocifera molto anche sulla prima squadra. Chi saranno direttore sportivo e allenatore? Ricky Sogliano ha già dichiarto pubblicamente di conoscere poco le categorie dilettanti; quindi è necessario un direttore che conosca bene la Serie D. Per questo è difficile l’arrivo di Aldo Preite, ex biancorosso attualmente al fianco di Sean Sogliano al Carpi. Tra le candidature c’è quella di Marcello Pisaneschi che ha vinto la categoria prima con la Pistoiese, poi con il Siena, squadre entrambe allenate da Massimo Morgia che è uno dei candidati per la panchina biancorossa. Sul fronte allenatore, tra le ipotesi resta Ernestino Ramella, ma nella giornata odierna ha preso sempre più quota l’opzione Stefano Bettinelli. Sogliano si sta muovendo, lo sta facendo in fretta e nel giro di una settimana il nuovo Varese avrà un volto ben delineato.

Venendo alle scadenze: il sindaco ha già richiesto alla Figc l’iscrizione alla Serie D di una squadra che rappresenti la città; entro lunedì 3 agosto andranno versati 300mila euro a fondo perso, 50mila euro tra fideiussione e tassa d’iscrizione.

Elisa Cascioli