Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Varese Calcio

Rabbia Varese, Melosi: “Gol irregolare”. Gheller: “Non facciamo drammi”

MelosiNulla da dire alla squadra sul piano del gioco. Il tecnico del Varese è soddisfatto della prestazione, ma resta il rammarico per le occasioni non concretizzate che sono costate care. “La squadra oggi disputato un’ottima partita – le parole di Melosi a fine partita -. Ha tenuto palla bene, creato cinque o sei palle gol clamorose. Purtroppo abbiamo preso gol nell’unico errore. E non voglio commentare il gol, una punizione assolutamente irregolare per il doppio tocco del giocatore”.
Un episodio che non è stato l’unico errore arbitrale. C’è stata anche una trattenuta in area su Marrazzo non fischiata. “Non voglio favoritismi – commenta in merito -, ma non è giusto che non ci diano ciò che ci spetta. Finora ci hanno fischiato solo due rigori, a risultato già acquisito tra l’altro. Ma non voglio attaccarmi a questo. Stasera faccio i complimenti alla squadra che ha giocato a calcio. In questa categoria veder giocare così è difficile. L’unico rammarico è di non aver fatto gol“.
Il momento non è dei migliori visto anche il pareggio di sabato scorso in campionato: “In quell’occasione non abbiamo fatto bene, ma la reazione da parte della squadra c’è stata. Oggi hanno fatto ciò che dovevano fare. Purtroppo gli episodi sono stati sfavorevoli”.
Il tecnico ha cambiato modulo passando al 4-4-2: “Sapevo che i ragazzi avrebbero risposto bene. Hanno fatto come volevo. Se perdi così ti dà fastidio, ma è incoraggiante”.

Nonostante l’uscita di scena in Coppa Italia, Mavillo Gheller è fiducioso: “La rabbia è durata quei due minuti ed è già passata. Non dobbiamo fare drammi perché il nostro valore non è in discussione. Abbiamo disputato una gran partita e se giocheremo sempre così otterremo grandi risultati. La Coppa era uno dei due nostri obiettivi, putroppo è sfumato. Da domani torniamo a concentrarci sul campionato”. 

Elisa Cascioli

LA PARTITA –

LE PAGELLE –

FOTOGALLERY