Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Varese Calcio

Ecco il nuovo Varese. Ciavarrella: “Società varesina e trasparente” e Fontana annuncia il consorzio

imageVARESE – La Sala Matrimoni del Comune di Varese si è tinta di biancorosso. Stamattina a Palazzo Estense si è presentata la nuova società nata ieri grazie a tifosi, rappresentati da Enzo Rosa, imprenditori, rappresentati da Ciavarrella del gruppo Life che sarà il presidente, e politica con il sindaco Fontana in prima fila e il contributo fondamentale del consigliere comunale di Forza Italia, Galparoli che è socio e vicepresidente.

imageL’ISCRIZIONE – Il folto gruppo ha costituito il Varese Calcio 1910, club che ripartirà dall’Eccellenza. Delle pratiche di affiliazione alla Lega Nazionale Dilettanti se ne è occupato l’avvocato Stefano Amirante. La documentazione è stata consegnata questa mattina e l’assegno circolare di 100mila euro intestato alla Figc è arrivato proprio nel bel mezzo della conferenza stampa portato da Donnini. Lunedì ci sarà l’ultimo step: ovvero la richiesta da presentare alla Figc, direttamente a Roma, provvista anche dei 100mila euro da versare come “gettone” per partecipare al massimo campionato regionale.

LA POLITICA – “E’ iniziata una nuova storia – dice il padrone di casa Attilio Fontana che apre la conferenza stampa -. Siamo soddisfatti di questo risultato e in particolare di due cose: del miracolo che è successo ieri mattina, perché ieri alle 10 non c’era nemmeno la previsione che ci saremo riusciti. In poco tempo la città ha dato una risposta eccezionale rispetto alle poche telefonate che ho fatto. Questa squadra appartiene a tutta la città. Poi sono contento che abbiamo costituito una società varesina, fatta di persone che amano il calcio e la loro città. Purtroppo tanta gente che si faceva avanti, comparsa improvvisamente e altrettanto improvvisamente è scomparsa. Ringrazio pubblicamente: Gabriele Civarella, Mauro Fontana, Piero Galparoli, Giovanni Grassi, Michele Marocco di Sunrise Media, la redazione del giornale La Provicnia, Marco Bianchi, Stefano Legnani, Sergio Mina, Alessio Costa, Tiziano Masini, Diego Trogher, Edoardo Bulgheroni, Enzo Rosa, Giorgio Tomasotti e Franco Vitella. Questi sono i piccoli eroi con l’aggiunta anche di chi darà una mano nel corso della stagione: Milanese, Orrigoni, Mauro Fontana e Maccecchini. Ringrazio inoltre Riccardo Sogliano che ha fatto sentire la sua presenza e ci ha dato la carica per continuare quando le cose iniziavano ad andar male”.
Poi il sindaco annuncia una novità: “A settembre sarà costituito un consorzio al quale potranno accedere tutti coloro che intendono dare una mano. Tutti saranno liberi di entrare, versare o non versare e uscire, senza vincolo”.

imageIL PRESIDENTE  - “E’ un atto dovuto ad una città che mi ha dato tanto – dice Ciavarrella –. Ho raccolto l’appello del sindaco. ‘Io entro se è dei varesini e voglio amici al tavolo’ gli ho detto. Rimango un ragazzo umile di campagna, c’è un progetto pulito e trasparente e un grande spirito di squadra. Carlo Passera ha dato una mane fondamentale. Ora non ci resta che iniziare a lavorare sull’aspetto tecnico”.

C’è stato anche un momento di tensione. Ad un certo punto una persona conosciuta dall’ambiente ha alzato la voce protestando per l’assenza di Silvio Papini nello staff. A ristabilire la calma ci ha pensato Sarah Maestri che non ha escluso un futuro coinvolgimento di Papini con il quale ha detto di essere già in contatto.

MISTER E STAFF

LE AVVERSARIE – Quali saranno le avversarie del Varese? Il veterano Verbano di patron Barbarito, la giovane Sestese del presidente Brovelli, il neopromosso Tradate guidato dall’ex biancorosso Ulisse Raza e la ripescata Union Villa Cassano di mister Barban. Ci saranno poi derby con il Legnano e con il rinato Fbc Saronno.

Elisa Cascioli