Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio

Eccellenza Finale Coppa Italia – Legnano – Ardor 0-2: la festa è gialloblù – LA DIRETTA

SESTO SAN GIOVANNI – Lo scorso anno a gioire fu la Bustese di Cavicchia, grazie ad un Anzano in versione super, a far gioire imagetutta la tifoseria accorsa numerosa a Solbiate Arno, e facendo capitolare così la Varesina di mister Spilli, quest’anno tocca a Legnano ed Ardor Lazzate contendersi il primo trofeo stagionale. Allo stadio “Breda” di Sesto San Giovanni, la cornice giusta per un evento di tale importanza, è tutto pronto per la finalissima di Coppa Italia d’Eccellenza tra i lilla del tecnico Di Gioia e la corazzata di mister Campi.

PRIMO TEMPO
Quarantacinque minuti che non regalano particolari emozioni se non per il gol e la baruffa nel finale. L’Ardor Lazzate passa grazie alla testa di Iacovelli, i Lilla non riescono a reagire e a trovare spunti per rendersi effettivamente pericolosi. Ci si affida ai calci da fermo, ma anche questa soluzione al momento sembra vana. Se il gioco non decolla, gli animi si scaldano nel finale quando Cicola rifila una manata a Magnoni, che non gliele manda a dire. Il direttore di gara sventola in faccia ad entrambe il cartellino rosso. Si ricomincerà, quindi, con le squadre in dieci e con gli uomini di Campi sempre in vantaggio di una rete.

SECONDO TEMPO
La ripresa è tutta di marchio lilla
, con gli uomini di Di Gioia che si scrollano di dosso le paure e che iniziano a macinare gioco. Tanti gli spunti, soprattutto di Comani e dell’ultimo arrivato Laraia, ma alla fine la difesa dell’Ardor regge ed il risultato cambia solo al 89′, quando i ragazzi di Campi legittimano il vantaggio grazie a Borlina.
L’Ardor Lazzate si aggiudica la finale regionale di Coppa Italia d’Eccellenza e passa alla fase nazionale.

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

49′ – Triplice fischio: Ardor Lazzate si aggiudica la Coppa Italia d’Eccellenza.
44′ GOL –
Nonostante un secondo tempo di marca lilla, all’Ardor basta un contropiede per chiudere la pratica: azione solitaria di Campo che poi finta il tiro e serve Borlina, da solo davanti a Huehou non può sbagliare: 0 – 2.
38′ –
Laraia fa venire la pelle d’oca con il suo potente destro da calcio di punizione, ma sulla respinta corta dell’estremo difensore nessuno è pronto a ribadire in rete.
35′ –
Squillo Ardor Lazzate sull’asse Carrafiello – Tremolada, con quest’ultimo che a porta spalancata calcia centralissimo.
31′ -
Scende troppo poco la palla calciata dal sinistro di Comani, che ha l’occasione di pareggiare i conti con un calcio da fermo da posizione invitantissima.
28′
– Forze fresche per il Legnano che dopo Laraia manda in campo anche Pelucchi
19‘ – C’è più Legnano in questa ripresa e lo dimostra anche il tiro cross di Asiedu Ofosu che spaventa, solo in parte, il numero uno gialloblù.
12′
– Fa tutto bene Provasio quando si scatena fino alla conclusione, non certo irresistibile, Mauri si distende e blocca.
8′ – E’ poderoso il tentativo dalla distanza di Valtolina che per poco non va a togliere la ragnatela dal sette.
1′ – Si ricomincia con un cambio tra le fila dell’Ardor Lazzate: esce Galli al suo posto c’è Giglio.

PRIMO TEMPO

48′ – Nei tre minuti di recupero sono i Lilla ad avere ancora una chance da corner, ma la deviazione vincente.
45′ –
Episodio chiave al 45′ con Cicola e Megnoni che non se le mandano a dire e finiscono entrambe sotto la doccia. Il numero quattro smanaccia l’attaccante, che a sua volta accenna una reazione. 
44′ –
E’ la testa di Sorrentino a cercare gloria quasi allo scadere del primo tempo, ma il difensore non inquadra la porta.
37′ –
Ancora un calcio da fermo e stavolta è Comani che si incarica della battuta, ma il suo sinistro finisce in angolo dopo una deviazione della barriera.
image21′ GOL
 - E’ l’Ardor Lazzate a sbloccare la gara e lo fa con la testa di bomber Iacovelli, che da corner stacca altissimo e beffa tutti. Legnano 0 – Ardor Lazzate 1.
19′ – Alla punizione del n.4 dell’Ardor Lazzate risponde quella di capitan Rovrena, destro a gira che va oltre la traversa non di molto.
17′ – Termina abbondantemente a lato il tiro da punizione di Cicola.
6′ – La prima iniziativa personale porta la firma di Magnoni che, dirompente, arriva fino ai sedici metri, ma poi è troppo debole il suo sinistro per impensierire Mauri.

IL TABELLINO
Legnano – Ardor Lazzate 0-2
Legnano: Huehou M. 6, Ortolani 6, Castroflorio 6 (37′ st Pinelli sv), Rovrena 6.5 (29′ st Pelucchi 6), Sorrentino 6, Salvigni 6.5, Valtulina 6 (9′ st Laraia 6.5), Provasio 6, Magnoni 5.5, Comani 6.5, Asiedu Ofosu 6. A disposizione: Borroni, Paroni, Pizzi, Virili. Allenatore: Di Gioia.
Ardor Lazzate: Mauri 6, Bernello 6 , Grassi 6, Cicola 5.5, Borlina 7, Sala 7, Malaspina 6 (23′ st Campo 7), Tremolada 6, Iacovelli 7, Carrafiello 6 (38′ st Vitale), Galli 6 (1′ st Giglio). A disposizione: Arrivabeni, Meroni, Galli N., Giglio, Perdichizzi. Allenatore: Campi.
Arbitro: Calvi di Bergamo (Cortinovis di Bergamo, Faini di Brescia).
Marcatori: pt: 21′ Iacovelli (A); st: 44′ Borlina (A).
Note: Terreno in buone condizioni, temperatura gradevole. Espulsi: Cicola (A), Magnoni (L). Ammoniti: Sala (A), Salvigni (L), Malaspina (A), Vitale (A). Recupero 3′ + 4′.Angoli 7-4.

inviata Mariella Lamonica