Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Varese Calcio

Coppa Italia Eccellenza, il Varese festeggia sotto il diluvio

BARZANO‘ – Il Varese cala il poker sul campo del Luciano Manara e passa il turno in Coppa Italia come prima classificata del Girone 11. Doppietta di Viscomi e gol di Marrazzo e Lercara, finisce 4-1 con entrambe le squadre che restano in dieci nella ripresa. Ma soprattutto finisce sotto il diluvio che inizia negli ultimi dieci minuti di gara. La tribuna è scoperta, c’è chi cerca riparo e chi invece, come gli ultras, addirittura si spoglia per festeggiare con la squadra sotto la pioggia.
Agli ottavi il Varese incontrerà la prima del girone 12, ovvero la bergamasca Cisanese che ha già ipotecato il passaggio del turno vincendo la prima partita a tavolino contro l’Accademia San Genesio e la seconda sfida contro i bresciani dell’Orceana.  Il 14 ottobre sarà il turno dei quarti. La semifinale si gioca con date di andata e ritorno l’11 e il 25 novembre. La finale si giocherà in gara unica il 19 dicembre.

IN CAMPO – Primo degli infortunati Capelloni, Pià, Gazo e Azzolin, quest’ultimo comunque seduto in panchina, e degli indisponibili Becchio e Piccinotti, entrambi in attesa del transfer, il tecnico Melosi opta per il 4-3-1-2 con Giovio che, a sorpresa, parte dal primo minuto. In difesa, davanti a Bordin, Pacifico posizionato a sinistra con Simonetto dal lato opposto con Luoni e Viscomi in mezzo. Lercara alle spalle di Giovio e di bomber Marrazzo.
4-2-3-1 il modulo dei padroni di casa che in attacco vantano la punta Alteri, giocatore con un passato in Serie B.

LA PARTITA - Il primo pericolo arriva nell’area biancorossa ed è decisivo Bordin con un doppio intervento. La partita decolla dopo la mezzora. Il Varese passa in vantaggio su corner. Cross dalla bandierina di Giovio, la palla finisce dalle parti di Viscomi che con un gran destro al volo dal limite piazza l’1-0. Ai biancorossi basta pochissimo per raddoppiare. Al 34′ è già 2-0. Stavolta a metterla in porta è bomber Marrazzo (sesto gol in tre partite) con un destro a incrociare.
Il Luciano Manara riapre la partita segnando poco prima dell’intervallo. Ancora un volta il Varese subisce sui calcio da fermo. Frigerio raccoglie il cross, ha il tempo di prendere la mira e poi insacca alla destra di Bordin.
Nella ripresa entrambe le squadre rimangono in dieci. Il primo a dover lasciare in campo anzitempo è Pacifico che, dopo un fallo su Donghi, riceve il rosso diretto. Il Varese resta in inferiorità numerica per poco più di dieci minuti perché al 17′ arriva il doppio giallo a Bertani per un fallo su Marrazzo. Al 19′ Luoni e compagni archiviano la pratica con Viscomi che trova la doppietta personale che vale il tris. Il gol arriva sugli sviluppi di un calcio di punizione.

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

40′: inizia il diluvio. Sulla tribuna scoperta di Barzanò, c’è chi cerca riparo e chi invece, come gli ultras, si spoglia per festeggiare sotto la pioggia.

36′ GOL: poker biancorosso. A calarlo è Lercara dopo un’azione solitaria. Manara-Varese 1-4.

19′ GOL: il Varese allunga con Viscomi che trova la doppietta personale. Punizione di Giovio, Lercara serve Viscomi con un pallonetto che la piazza in porta. Luciano Manara-Varese 1-3.

17′: anche i padroni di casa restano in dieci. Fallo di Bertani di su Marrazzo. Doppio giallo ed espulsione.

6′: Varese in dieci. Brutto fallo di Pacifo su Donghi a centrocampo. L’arbitro estrae il cartellino rosso.

6′: sinistro a giro di Alteri, Bordin blocca in tuffo in due tempi.

2′: lancio di precisione di Lercara per Marrazzo che, lanciato in porta, spedisce alto.

PRIMO TEMPO

45′ GOL - I padroni di casa accorciano le distanze con Frigerio che stoppa il pallone in area, ha il tempo di prendere la mira e tira in porta insaccando alla destra di un incolpevole Bordin. Manara-Varese 1-2.

34′ GOL - 2-0 di Marrazzo. Palla di Giovio al bomber del Varese che la piazza in porta con un destro a incrociare. Manara-Varese 0-2.

31′ GOL – Il Varese passa in vantaggio su corner. Cross dalla bandierina di Giovio, la palla finisce dalle parti di Viscomi che con un gran destro al volo dal limite piazza l’1-0.

30′ – Punizione di Giovio respinta dalla barriera del Manara.

23′ –  Manara avanti. Tiro di Fjolla dalla distanza deviato da Alteri. Palla fuori.

22′ – Marrazzo alza la palla servendo Cavalcante che tenta il tiro trovando la respinta del portiere.

18′ - Manara pericoloso e Bordin miracoloso. Il portiere del Varese prima allontana il tiro cross di Pozzoli e poi respinge anche la ribattuta di Fjolla salvando il risultato.

I COMMENTI -

LA FOTOGALLERY

IL TABELLINO
Luciano Manara-Varese 1-4 (1-2)
Luciano Manara 4-2-3-1: Valsecchi 6; Pozzoli S. 6 (32′ st Mongodi sv), Mauri 6, Bertani 5, Pennati 6 (12′ st La Rosa); Frigerio 6.5, Serafini 6; Fjolla 6 (8′ st Viganò), Cocco 6, Donghi 6; Alteri 6 (25′ st Cazzaniga). A disposizione: Pozzoli M., Sala, Bato. All. Invernizzi.
Varese 4-3-1-2: Bordin 7.5; Simonetto 6, Viscomi 7.5, Luoni 6.5, Pacifico 5; Zazzi 6.5, Gheller 6.5 (38′ st Dani), Cavalcante 6 (38′ st Balconi), Lercara 6.5; Giovio 6.5 (24′ st La Marca), Marrazzo 6.5 (28′ st Leonardo). A disposizione: Scapolo, Ferrara, Azzolin. All. Melosi.
Arbitro:
Pisciotto di Milano (Bernasso e Benfatto).
Marcatori: p.t.: 31′ Viscomi (V), 34′ Marrazzo (V), 45′ Frigerio (L); st: 19′ Viscomi (V), 36′ Lercara (V).
Note: Spettatori circa 300. Espulsi: Pacifico al 6′ st per gioco scorretto, Bertani al 17′ per doppia ammonizione. Ammoniti: Cazzaniga. Angoli: 3-2. Recupero: 1′+4′ .

TUTTI I VERDETTI DAGLI ALTRI CAMPI

Elisa Cascioli