Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

Spirito: "Brave compagne. Presto sarò in campo anch'io". Buijs: "Siamo in forte crescita"

BUSTO ARSIZIO – Poco più di un allenamento, è il 3-0 arrivato contro Forlì: “Si è rivelata una partita facile – spiega l’infortunata Ilaria Spirito, che ha seguito da bordo campo le sue compagne -, ma alla vigilia poteva riservare qualche insidia. Siamo state brave a non sottovalutare l’avversario che merita sempre rispetto e la giusta considerazione. Parisi ci aveva avvisato di non commettere passi falsi, ma di dare come sempre il massimo per portare a casa i tre punti. Fare bene anche questa sera era fondamentale per vincere la terza partita consecutiva e dare seguito alle precedenti buone prestazioni”. Il recupero dalla distorsione al ginocchio prosegue bene: “Questa settimana non ho toccato palla ma a partire dalla prossima credo proprio di cominciare gradualmente al allenarmi con il pallone. Al PalaVerde mi sono spaventata molto e ho temuto il peggio, ma per fortuna si è trattato soltanto di una brutta distorsione. Purtroppo non so quando potrò ritornare in campo, ma farò di tutto per esserci alle Final Four. Voglio dare il mio contributo alla squadra”.
Ilaria Garzaro è contenta per l’atteggiamento avuto: “Non abbiamo dato nulla per scontato e ci siamo impegnate fin dall’avvio per indirizzare il match a nostro favore. Era davvero importante conquistare un successo che ci serve come viatico verso Treviso. Vogliamo arrivare all’appuntamento cariche”.
Anne Buijs vede la squadra in forte crescita: “Oggi è arrivata la terza vittoria di fila e ci fa un immenso piacere. Abbiamo avuto tanti alti e bassi, ma ora ci pare di aver imboccato la giusta strada e miglioriamo di gara in gara. Prima delle Final Four ci attende un altro impegno, Ornavasso, e vogliamo fare bene; da loro abbiamo perso, ma si può dire che allora fossimo un’altra squadra come spirito e anche perchè non potevamo contare su Ortolani come ora. A Busto mi trovo benissimo, non potrei stare meglio – conclude l’olandese -”.

LA PARTITA
ARCA DEL SEPRIO ONLUS
LE PAGELLE

Laura Paganini
(foto di Simone Serbelli)