Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio

Serie D, girone A – Sconfitta indolore per la Caronnese

Ultima partita di campionato della stagione 2013-2014: al Comunale una giovanissima Caronnese ospita la Pro Dronero. Stadio pieno per festeggiare la Junores Nazionale e gli Allievi 1998 vincitori dei rispettivi campionati ma anche per salutare la Prima Squadra già promossa ai play off di fine annata sportiva. Partita delicata per entrambe le formazioni: la Caronnese in caso di vittoria disputerebbe il primo turno di play off in casa, per la Pro Dronero fare punti e’ determinante in logica play out. La prima azione da registrare e’ per gli ospiti: al 4′ c’è un retropassaggio di Begolo per Mancini che spiazza la retroguardia rossoblu e impegna Del Frate alla respinta. Il portiere rossoblu e’ protagonista anche tre minuti più tardi quando anticipa al tiro Begolo che s’incunea nella difesa Caronnese. Al 16′ tocca a Guidetti aprire le danze rossoblu con una bella punizione che il numero uno avversario Rosano respinge sopra la traversa. Un minuto dopo da una bella azione corale spunta Sansonetti che palla al piede da posizione centrale a pochi metri dalla porta sfiora la traversa. Al 22′ la Pro Dronero va in gol e sblocca il risultato: e’ bravo Dutto ad agganciare un tiro dal limite di Begolo e a spiazzare dalla corta distanza Del Frate: 0-1. E’ ancora Dutto ad essere pericoloso al 28′ con un buon tiro ravvicinato sull’attento Del Frate che respinge con lucidità. Al 32′ Moretti aggancia un lungo lancio di Baldan e subisce un fallo in area ma il direttore di gara Zizza di Finale Emilia lascia correre e ammonisce tra le proteste locali l’attaccante caronnese. Gli uomini di Mister Zaffaroni accerchiano l’area ospite alla ricerca del pareggio. Al 40′ Moretti ruba palla sulla tre quarti e calcia a fil di palo e sul finale del primo tempo ci riprova ancora senza fortuna. Inizia la ripresa. Nei primi minuti registriamo continui batti e ribatti da un’area all’altra del perimetro di gioco. Al 12′ Sansonetti dal limite quasi imbecca il palo. Nei primi trenta minuti la Caronnese si dimostra decisamente più reattiva sulle finalizzazioni rispetto ad una Pro Dronero più conservatrice e più attenta a mantenere intatto il risultato. Al 32′ Guidetti a seguito di calcio d’angolo scambia con Tanas e con tiro teso e sibillino costringe Rosano al colpo di reni. I rossoblu insistono sottoporta negli ultimi minuti del match. In pieno recupero e’ ancora Moretti a costringere il numero uno avversario al miracolo. Alla fine viene confermato il risultato del primo tempo.

Caronnese-Pro Dronero 0-1 (0-1)
CARONNESE (4-4-2): Del Frate, Giudici A. (26′ st Lanini), De Spa, Baldan, Caverzasi, Rudi, Giudici L., Guidetti, Moretti, Sansonetti (19′ st Montalbano), Tanas (39′ st Banfi). A disposizione: Bertucco, Corrado, Ilare, Maio, Scavone, Vannini. Allenatore: Zaffaroni.
PRO DRONERO (4-4-2): Rosano, Franco (6′ st Tortone), Mancini, Passerò, maglie, Rosso, Begolo, Dutto (35′ st Bodino), Isoardi, Garavelli (41′ st De Peralta), Giraudo. A disposizione: Provenzano, Nicolino, Madrigrano, Porcaro, Luciano, Brondino. Allenatore: Caridi.
Arbitro: Zizza di Finale Emilia (Copparoni-Rizzo)
Marcatori: 22′ pt Dutto
Note - Ammoniti: Moretti, Tanas, Lanini, Rosano, Passerò, Dutto, Garavelli. Calci d’angolo: 6-4.

Fabrizio Volontè