Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio

Promozione, girone A – Sfide calde in zona playoff: 3 squadre in 3 punti

Domenica alle ore 15.30 si disputeranno le gare della 14^ giornata di ritorno, la penultima del campionato. Con la Varesina già promossa in Eccellenza e l’Insubria condannata ormai alla Prima Categoria, caldi sono gli scontri che riguardano soprattutto la lotta per entrare in zona playoff. A tal proposito vale molto il match che vede opposte Varesina e Roncalli. La Varesina vorrà congedarsi dal suo pubblico con un risultato positivo e non interrompere la striscia positiva che dura da ben 21 turni; d’altra parte però la Roncalli cerca punti decisivi per confermare un posto nella post season (mancheranno gli squalificati Luca Lovece e Antonio Stefano Procaccio). I legnanesi attualmente sono terzi a 49 punti, a -3 dall’Union Cairate e a +4 dal Gavirate, ultima compagine che rientrerebbe nei playoff.
L’Union Cairate sfiderà l’altra formazione di Legnano, vale a dire l’Atletico Legnano, che è quasi matematicamente salvo. Impegno esterno anche per la Rhodense che sarà a Morazzone: se la Rhodense ha come obiettivo primario i playoff e non può perdere terreno, il Morazzone sembra condannato ai playout molto probabilmente contro l’Uboldese. Il Gavirate, dopo lo 0-0 esterno contro la diretta concorrente Roncalli, domenica ospita il Portichetto che non ha particolari velleità di classifica essendo salvo e non potendo più ambire ai playoff. I rossoblu, invece, in piena corsa per i playoff, non possono fallire. Appaiato al Gavirate è l’Universal Solaro che se la vedrà a Mozzate contro i neroverdi praticamente salvi e che dovrà fare a meno dello squalificato Nicolò Pepe.
Galvanizzato dalla vittoria di settimana scorsa contro il Mozzate, il Tradate si ripropone come una squadra da playoff; domenica però affronterà in trasferta l’Uboldese che, con un successo, potrebbe scavalcare il Morazzone e avere il fattore campo a favore nella delicata sfida di playout. L’Insubria si congeda dal suo pubblico e lo fa a Carnago (Centro Sportivo Comunale, via Ronco 18) e non nel consueto campo di Gazzada Schianno; a Carnago arriva l’Angera che può soltanto puntare alla vittoria e ad una concomitante sconfitta del Marnate Nizzolina a Lavena Ponte Tresa contro l’Olimpia e nella prossima partita contro l’Insubria. I punti di distacco tra Angera e Marnate Nizzolina, rispettivamente penultima e quint’ultima forza del campionato, infatti, sono 14 e attualmente consentono al Marnate di essere salvo e condannano l’Angera alla retrocessione.

Programma 14^ giornata (4 maggio ore 15.30)
Varesina – Roncalli
Atletico Legnano – Union Cairate
Morazzone – Rhodense
Gavirate – Portichetto
Mozzate – Universal Solaro
Uboldese – Tradate
Insubria – Angera
Olimpia Ponte Tresa – Marnate Nizzolina

RISULTATI E CLASSIFICHE

L.P.