Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio

Promozione girone A 14^ ritorno – RISULTATI TABELLINI E CLASSIFICA: L’Insubria retrocede. Ultimi 90′ per decidere playoff e playout

Gavirate – Portichetto 4-1 (3-1)
Gavirate: De Leo, Testa, Hamataj, Esteri, Della Torre, Visconti, Bertola (dal 30’st Verde), Nicora, Ghizzi (dal 35’st Marsich), Fagnani, Corrado (dal 15’st Cunati). A disposizione: Papa, Picinelli, Iori, Poletti. Allenatore: Marsich.
Portichetto: Lucca, Mascionico, Kabamba, Borghi, Pepe Sciarria, Bandirali, Vezzoli (dal 1’st Lo Cicero A.), Bridarolli, Ouedraogo, Capra, Leoni (dal 23’st Cossa). A disposizione: Bianchi, Lo Cicero L., Castiglioni, Molteni, Schioppa. Allenatore: Lodini.
Arbitro: Castellano di Bergamo (Barcella- De Simone)
Marcatori: pt: 16’ Bridarolli (rig) (P), 24’ Bertola (G), 35’ Esteri (G), 45’ Ghizzi (G); st: 28’ Fagnani (G)
Vittoria fondamentale in chiave playoff per il Gavirate, che ci crede ancora. Si apre però con un rigore dubbio fischiato per un fallo di mano: sul dischetto va Bridarolli che non sbaglia. Viene fuori però la superiorità dei padroni di casa che pareggiano dopo soli otto minuti con Bertola, che sfrutta il tapin dopo la punizione di Ghizzi. Passa a condurre il Gavirate con il contropiede concluso da Esteri, che arriva davanti al portiere dopo un lancio a tagliare la difesa, mentre proprio Ghizzi allo scadere infila Lucca in scivolata. La ripresa non ha storia anche per l’espulsione di Capra, il Gavirate legittima il risultato con la bella azione conclusa da Fagnani.

Mozzate – Universal Solaro 2-1 (0-0)
Mozzate: Brollo, Chiappucci, Akpolat, Spina, Antuono (dal 25’st Cicchetti), Broggini, Tartaglione, Lo Giudice (dal 18’st Tafuri), Roncari, Gangitano, Vago (dal 22’st Cardaci). A disposizione: Cassiere, Parenti, Sandri, Franco. Allenatore: Giussani.
Universal Solaro: Drago D., Frasson (dal 25’st Todaro), Diouf, Longoni, Ficchi, Tamai (dal 45’pt De Boni), Serafini, De Giovanni (dal 11’st Gorgoglione), Sinigaglia, Cellitti, Drago M. A disposizione: Zoncada, Carbone, Ferraro, Bianco. Allenatore: Pignatiello.
Arbitro: Vamanu di Cremona
Marcatori: st: 12’ Tartaglione (rig.) (M), 35’ Cellitti (rig.) (U), 48’ Tartaglione (M)
Dopo un primo tempo con poco da segnalare, si scatena Tartaglione. Al 10’ viene atterrato in area da Drago, che verrà espulso. Lo stesso numero 7 realizza il rigore. Nonostante l’inferiorità numerica, l’Universal pareggia i conti su penalty derivato dal fallo in mischia di Roncari. Attacca incessantemente il Mozzate alla ricerca del gol da tre punti, che arriva all’ultimo respiro: Chiappucci scende sulla fascia, mette in mezzo per l’inesauribile Tartaglione che colpisce male, ma basta per battere Gorgoglione.

Uboldese – Tradate 2-2 (1-1)
Uboldese: Menegon, Di Tomaso, Gasparini, Yessoufou, Bedendi, Bardin, Yazexhiou (dal 40’st Ciccone), Franzoni, Milazzo, Muzzupapa, Strametto (dal 35’st Mbaye). A disposizione: Polidori, Spytsia, Colombo M., Fichera, Di Gennaro. Allenatore: Leo.
Tradate: Massara, Colnago, Carini, Casotto, Fiore, Perin (dal 15’st Orlandi), Di Carluccio, Cankaya, Felice, De Fezza (dal 20’st Amato), Puricelli (dal 24’st Bau). A disposizione: Essis, Lucarelli, Santangelo, Scuderi. Allenatore: Castiglioni.
Arbitro: Fera di Gallarate
Marcatori: pt: 6’ Cancaya (T), 30’ Milazzo (U); 19’ Milazzo (U), 37’ Amato (T)
Subito traversone di De Fezza dalla fascia e Cancaya porta avanti il Tradate. Non sarà una giornata facile per gli ospiti, perché l’Uboldese attacca bene: Muzzupapa scarta due avversari e verticalizza per Milazzo che scarta il portiere e segna. Lo stesso Milazzo si ripete a metà ripresa: tiro super dai 25 metri che si infila all’angolino. La punizione di Muzzupapa sorvola la traversa, ma quasi dalla stessa distanza (ma dall’altro lato) Amato non sbaglia: il tiro a giro vale il pareggio.

Varesina – Roncalli 3-0 (0-0)
Varesina: De Barnardi, Tino, Bardi, Azzolin, De Nardin (dal 30’st Bianchi), Albizzati, Fiumicelli, Di Caro Mas. (dal 30’st Marzio), Caon F., Caon C., Manuzzato D. (dal 25’st Broggi) A disposizione: Rosso, Barbieri, Di Caro M., Manuzzato M.. Allenatore: Spilli.
Roncalli: Marrazzo, Tanzilli, Lombardi, Cola (dal 1’st Senesi), Sponga, Silvestri, La Fergola, Venturelli, Massaro (dal 20’st Arrigoni), Casorati, Palese. A disposizione: Repossini, Shahini, Rorato. Allenatore: Garavaglia.
Arbitro: Benianino di Voghera
Marcatori: st: 5’ Manuzzato D. (V), 10’ e 20’ Fiumicelli (V)
La Varesina si scatena dopo una prima frazione di gioco interlocutoria in cui fa giocare gli ospiti: al 5’ della ripresa Caon Christian lancia per Manuzzato che scaraventa al volo il pallone in rete. Nel giro di cinque minuti arriva il raddoppio: Caon Federico salta l’uomo e serve Fiumicelli che trova l’angolino. La rete del tris arriva al 20’ sempre con Fiumicelli, che approfitta della palla filtrante del solito Caon Christian per andare in porta indisturbato.

Atletico Legnano – Union Cairate 1-4 (0-1)
Atletico Legnano: Esposito G., Casati, Longoni, Fedeli, Bardella, Bortignon, Esposito M. (dal 17’st Bosco), Britanni, Barbieri, Piha (dal 37’st Gualtieri), De Luca (dal 8’st Colombo F.). A disposizione: Rocatello, Bosco, Colombo  F., Beltemacchi, Pisoni, Barone, Gualtieri. Allenatore: Capocci.
Union Cairate: Giglio, Chianese, Miglionico (dal 42’pt Pavan), Pisano (dal 9’st De Dionigi), Beltrami, Motta, Aubameyang (dal 14’st Dell’Aera), Curatolo, Calandrino, Mireku, Ba. A disposizione: Gallelli, De Dionigi, Dell’Aera, Grimaldi, Pavan, Furlan. Allenatore: Curatolo Pasquale.
Arbitro: Daghetta di Lecco
Marcatori:  pt: 36’ Calandrino (UC); st: 2’ Piha (AL), 6’ Calandrino (UC), 20’ Casati (aut.)(AL), 30’ Ba (UC)
La prima vera occasione della partita arriva al 36’ del primo tempo: serie di errori nella difesa dell’Atletico Legnano e in area Calandrino devia il pallone in rete. La ripresa vede subito il pareggio dell’Atletico: cross di Casati e Piha di testa mette sotto la traversa. Dura solo 4 minuti, perché al cross di Aubameyang, Calandrino devia di testa per l’1-2. Al 20’ pasticcio per l’Atletico: Bortignon e Casati non si intendono e il tutto finisce in una clamorosa autorete. Alla mezzora il Cairate chiude i giochi: traversone di Mireku e inzuccata perfetta di Ba.

Morazzone – Rhodense 1-3 (0-2)
Morazzone: Beltrami, Bogdan, Cattini, Tonini, Deola, Ginepro, Da Pos (dal 26’st Sartori), Bellini, Alessi, Agrello (dal 16’st Puddu), Pavanello. A disposizione: Bottani, Pietroboni, Broggini, Cascio, Errico. Allenatore: Faccone.
Rhodense: Coviello, Radice, Rufo, Alfano, Allodi, Re, Di Noto, Garavaglia, Dell’Ana (dal 16’st Azzalin), Caruso, Battaglia. A disposizione: Conchet, Fabrizi, Gimelli, Catalano, Neotti, Baioni. Allenatore: Tagliaferri.
Arbitro: Zambetti di Lovere
Marcatori: pt: 20’ Caruso (R), 36’ Di Noto (R); st: 13’ Caruso (R), 15’ Alessi (M)
A dispetto del risultato, partita sofferta da parte della Rhodense, che ha potuto contare su un Coviello in forma smagliante, che para anche il rigore di Alessi. Apre le danze Caruso che gira in rete il cross di Di Noto. Perde palla poi il Morazzone, va via Di Noto e dopo un uno-due con Re la mette all’incrocio. Choc per il Morazzone, la Rhodense è sempre più determinata e dopo poco trova anche il 3-0 con Caruso che dribbla tutti e mette dentro. Però il Morazzone non molla e due minuti dopo Alessi mette dentro sulla respinta corta di Coviello. La Rhodense sfiora la quarta rete, ma finisce 1-3.

Olimpia Ponte Tresa – Marnate Nizzolina 0-1 (0-1)
Olimpia Ponte Tresa: Odoni, Roca, Candeliere, Pantelis (dal 34’st Schiavon), Maino (dal 1’st Dainese), Rinaldi A., Petrolini (dal 1’st Frittoli), Confeggi, Laiacona, Miele, Cecconet. A disposizione: Rinaldi E., Sassi, Puscasu, Gjoka. Allenatore: Rinaldi V.
Marnate Nizzolina: Calandra, Gazzola (dal 37’ Palamara), Cimino, Gimenez, Roncato, Cortellazzi, La Rocca (dal 21’st Ferri), Corcione, Piovan, Frisenda (dal 27’ Vizzini), Gazzola E. A disposizione: Cavaleri, Alfani, Galvagno, Spirito. Allenatore: Besana.
Arbitro: Pilessi di Bergamo
Marcatore: pt: 25’ Corcione (M)
Classica partita di fine stagione fra due squadre che non hanno più nulla da chiedere a questo campionato. La partita la fa l’Olimpia, con due occasione grosse con Miele e poi Laiacona. Al 25’ Corcione si inventa la rete del vantaggio con un bolide dalla distanza su cui Odoni non può nullea. Al 7’ annullato gol a Dainese, che poco dopo centrerà il palo. Sfortunata l’Olimpia, che timbra ancora la traversa come poi farà Laiacona a fine partita.

Insubria – Angera 0-2 (0-1)
Insubria: Baschirotto, Basso, Cosenza (dal 1’st Zaniboni), Di Bari, De Simone, Antonino, Pascale (dal 26’st Figliolia), Hushi, Turri, Rondelli (dal 20’st Petrucci), Ventura. A disposizione: Orlandi, Crosta. Allenatore: Volpi.
Angera: Sabatino, Frascoli, Crugnola, Bellin (dal 23’st Bonecco), Bamba, Gulli, Fontana G. (dal 32’st Panizieri), Sulka, Gazzardi (dal 20’st Rizzuto), Miele, Marzetta. A disposizione: Pedron, Daverio, Ghirardello. Allenatore: Zucca.
Arbitro: Suaria di Milano
Marcatori: pt: 2’ Bamba (A); st: 18’ Marzetta (A)
Colpaccio esterno dell’Angera che va a vincere contro l’Insubria condannandola alla retrocessione diretta in Prima Categoria. Neppure il tempo di iniziare e su punizione da posizione laterale Bamba anticipa tutti e appoggia di testa il vantaggio. Ventura e Rondelli provano ad impensierire Sabatino, che se la cava con non poche difficoltà. L’Insubria prevale sull’avversaria, ed è penalizzata dal gol subito a freddo. Nella ripresa però l’Angera si fa più concreta sfruttando l’occasione della seconda rete, arrivata grazie a Marzetta che insacca il cross di Crugnola. Zaniboni tenta di accorciare, ma la sua sforbiciata lambisce solo il palo.

I risultati 14^ di ritorno 
Atl. Legnano – Cairate 1-4
Gavirate – FM Portichetto 4-1
Insubria – Angera 0-2
Morazzone – Rhodense  1-3
Mozzate – Universal Solaro 2-1
Olimpia 2002 – Marnate 0-1
Uboldese – Tradate 2-2
Varesina – Roncalli 3-0

CLASSIFICA COMPLETA E PROSSIMO TURNO

In redazione Luca Mastrorilli