Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio

Prima Categoria, Girone A – Castellanzese contro Borsano per consolidare, Besnatese ad Olgiate per non perdere la speranza. Sfide cruciali in chiave salvezza

L’undicesima giornata di questo girone di ritorno ha finalmente scoperto le carte in tavola ed eletto la vera candidata ad aggiudicarsi il titolo, ma se c’è una cosa che la prima categoria ci ha insegnato in questa stagione è quella di non dare mai nulla per scontato.
I risultati sorprendenti sono stati all’ordine del giorno, ed anche se ora la situazione sembra piuttosto delineata, non è detto che non possano esserci delle altre clamorose sorprese anche in questo weekend.
La prima della classe Castellanzese se la vedrà fra le mura amiche contro Borsano, formazione dal dente avvelenato in virtù della sconfitta patita contro Leggiuno. Non abbassare la guardia è fondamentale per i neroverdi, come conferma lo stesso tecnico Roncuzzi: “Abbiamo preparato la gara come se fosse una finalissima ed è quello che ci siamo imposti, ovvero giocare le restanti quattro partite come finali. La vittoria di domenica ci ha reso euforici, com’è giusto che sia, ma ho chiesto ai ragazzi di rimanere con i piedi per terra, e ricordato loro che nonostante la vetta e i tre punti di distacco non abbiamo ancora vinto niente”. Per questa gara il tecnico potrà contare sulla rosa al completo.
Scenderanno invece sull’insidioso terreno di gioco di Olgiate Olona i biancoblù di Mister Piana, che in questa settimana hanno dovuto mandar giù il boccone amaro di una sconfitta pesante come un macigno che ha tarpato le ali ai sogni di gloria di Cinotti e compagni. E proprio Cinotti dovrebbe partire dalla panchina, in virtù del colpo al braccio patito domenica scorsa. Altro assente illustre per squalifica capitan Colella, rientreranno invece Stevanin e Furlotti. “Purtroppo l’amarezza è ancora tanta – ha rivelato il tecnico – però ormai non possiamo fare nulla e non serve piangere sul latte versato. Ci abbiamo creduto, e finchè la matematica ci darà ragione continueremo a farlo. In questa settimana ho cercato di spronare i ragazzi, di farli sfogare, ed ho chiesto loro di dare tutto e di non mollare. Il nostro obiettivo è fare 12 punti, ed alla fine tireremo le somme”.
La terza forza del campionato Busto 81, dopo aver perso contro Vizzola e pareggiato contro Cantello, dovrà assolutamente rialzarsi per non perdere anche il treno play off, ma si troverà opposta un avversario in gran forma, che nel girone di ritorno ha davvero stupito tutti: Gorla Maggiore. All’andata finì 2 a 0 per i biancorossi, riuscirà Mister Crucitti a mettere in cassaforte la sua prima vittoria?
Altra sfida appassionante sarà lo scontro fra Valceresio e Amici dello Sport. Dopo essere tornati alla vittoria nell’ultimo turno, i sinaghini vorranno continuare in questa direzione, anche per riprendersi quel sesto posto che proprio gli uomini di Casaroli gli hanno sottratto, ma dal canto sua la Valceresio non intende mollare la presa: “Il nostro obiettivo era la salvezza e lo abbiamo raggiunto ma nessuno va in campo per perdere – sottolinea il tecnico di Arcisate – ed anche domenica entreremo in campo per i tre punti. Ho qualche defezione, ma sono contento di poter dare spazio ad alcuni giovani che con la serenità che abbiamo acquisito potranno certamente fare bene”.
Lo stesso discorso vale per Leggiuno – Arsaghese: i primi arrivano da un’importante vittoria ai danni della Borsanese ed hanno estremo bisogno di punti per allontanarsi dai play out, i secondi invece tenteranno di raggiungere finalmente quota 35 punti, obiettivo dichiarato ad inizio girone di ritorno.
La bagarre in chiave salvezza è più viva che mai e proprio questa 12° giornata vedrà diverse compagini affrontarsi e coinvolte in una lotta serratissima.
Da CantelloVizzola Ticino, ad Ispra Angera – Brebbia, passando per Solbiatese – Rasa Calcio, si prospettano tre sfide davvero all’ultimo respiro, con squadre che ormai non hanno più nulla da perdere e che si giocheranno il tutto per tutto per 90 minuti, con l’unico obiettivo di fare punti.

Programma 12^ di ritorno (13 aprile – ore 15.30)
Cantello Calcio – Vizzola Ticino
Castellanzese 1921 – Borsanese
Gorla Maggiore – Busto 81
Ispra Angera Calcio – Brebbia
Leggiuno – Arsaghese
Olgiate Olona – Besnatese
Solbiatese – Rasa Calcio
Valceresio A. Audax – Amici dello Sport

LA CLASSIFICA
Castellanzese 61 punti (26 partite giocate)
Besnatese 58 (26)
Busto 81 53 (26)
Gorla Maggiore 46 (26)
Olgiate Olona 43 (26)
Valceresio 39 (26)
Amici dello Sport 38 (26)
Arsaghese 33 (26)
Borsanese 30 (26)
Leggiuno 29 (26)
Rasa Calcio 26 (26)
Ispra Angera 26 (26)
Brebbia 26 (26)
Cantello 26 (26)
Vizzola Ticino 20 (26)
Solbiatese 19 (26)

Prossimo Turno 13^ di ritorno (27 aprile – ore 15.30)
Amici dello Sport – Solbiatese
Arsaghese – Castellanzese 1921
Besnatese – Valceresio A. Audax
Borsanese – Olgiate Olona
Brebbia – Leggiuno
Busto 81 – Ispra Angera Calcio
Cantello Calcio – Gorla Maggiore
Vizzola Ticino – Rasa Calcio

Mariella Lamonica