Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio

Prima Categoria Girone A 8^ ritorno – RISULTATI E CLASSIFICA: Castellanzese, Besnatese e Busto 81 non mollano

BUSTO ARSIZIO - Sotto un caldo sole, comincia a ritmi blandi il match fra Busto 81, oggi in maglia blu, (nella foto a destra) e Arsago, con i giocatori chiamati a gestire al meglio le proprie energie proprio in virtù della giornata eccessivamente calda. Poche occasioni nei primi 45 minuti con i padroni di casa più propensi nel gestire e nel far girare palla, Arsago risponde chiudendosi bene e puntando tutto sul contropiede. La prima vera occasione giunge al 12’ con una bella involata sulla destra di Putignano che però si presenta poco lucido davanti a Isufi, ottimo nel chiudere lo specchio e nel costringere il numero undici a calciare a lato.
Un minuto più tardi ci pensa Fumarolo a sbloccare il risultato: ottima la combinazione Sciarini-Izzo, con quest’ultimo che serve con un preciso cross basso Fumarolo che in scivolata sigla il tapin vincente. Ancora il numero dieci, per il momento in giornata positiva, ci riprova questa volta di testa da punizione, ma non inquadra la porta. Gli ospiti (nella foto a sinistra) faticano a ripartire e talvolta si perdono nel fraseggio, Izzo e compagni continuano in crescendo guadagnando metri. Al 34’ tenta Sciarini dalla distanza al volo,ma il suo esterno termina oltre la traversa seppur non di molto. Due minuti più tardi ancora Fumarolo protagonista: non approfitta però di un rimpallo favorevole, e svirgola con un sinistro che va a lato. L’ultima chance dei primi 45’ è per Ferrario che manca la deviazione vincente ad un passo dalla porta dopo una bella cavalcata di D’Anna ed un tiro cross di Ianni.
Si ricomincia con un cambio nelle file dell’Arsaghese: Mister Baratelli decide di richiamare in panchina Dissegna e di dare spazio a Farinone. Non cambia però il trend, con i padroni di casa improntati a gestire ed i biancorossi invece propensi a chiudere e ad affidarsi al solito contropiede. In realtà poche emozioni anche in questa frazione di gara, ma abbastanza per far sancire la superiorità bustocca. Al 12’ è ghiottissimo il pallone per Fumarolo che imbeccato alla perfezione da Izzo non trova il raddoppio: il suo piattone infatti da posizione ravvicinatissima termina comodamente tra le braccia di Mazzucchelli. Ancora Busto stavolta con Izzo finalizzatore, ma il suo sinistro ad incrociare sfiora soltanto il secondo palo dopo un’abile deviazione dell’estremo difensore avversario. Il gol è nell’aria ed arriva al 38’ quando Sciarini fa tutto benissimo, saltando la difesa e servendo deliziosamente di sinistro, sul secondo palo, ancora Fumarolo che in questa circostanza non sbaglia e di testa chiude definitivamente i conti.  Al 43’ potrebbe fare tris Raso che su assist di Fumarolo calcia con prepotenza ma troppo sul primo palo, attento Mazzucchelli a respingere a mani aperte. Nessun altro brivido fino al termine e triplice fischio. Busto si rialza dopo le due sconfitte consecutive.
Soddisfazione per mister Rivolta (nella foto a destra): “Venivamo da due sconfitte consecutive ed ammetto che c’era un po’ di tensione prima dell’inizio, ma anche la consapevolezza dei nostri mezzi. Ho optato per una formazione accorta, prudente, con uomini d’esperienza, facendo entrare il nostro uomo più imprevedibile, ovvero Raso, solo a secondo tempo inoltrato. Siamo stati bravi a gestire e a rischiare in poche occasioni, talvolta ci è mancata la lucidità sotto porta, forse un po’ dovuta anche a questo eccessivo caldo che ci ha tolto energie. Oggi più di tutto contava vincere e così è stato”.
La prende con filosofia l’allenatore dell’Arsaghese Baratelli (nella foto a sinistra): “Una sconfitta che ci può stare, loro avevano motivazioni altissime. Non abbiamo creato molto, ma nemmeno rischiato più di tanto, certamente potevamo stare più attenti soprattutto nelle azioni dei gol. Onore a Busto che rispetto a noi fa decisamente un altro campionato. Ora non dobbiamo far altro che cancellare questo risultato e ripartire alla grande in virtù del delicatissimo match di domenica prossima contro il Cantello”.

IL TABELLINO
Busto 81 -Arsaghese 2-0
(1 -0)
Busto 81: Isufi, Belloli, Caristina, Sciarini, Bianchini, Oldani, Izzo (35’ st Placchi), Saramin, Oldrini (23’ st Raso), Fumarolo, Monticelli. A disposizione: Paroni, Pettinicchio, Garavaglia, Daku, Rizzo. Allenatore: Rivolta.
Arsaghese: Mazzucchelli, Castoldi, Clerici, Montagnoni, Bidoglio, Nebuloni, D’Anna (15’ st Viero), Ianni, Dissegna (1’ st Farinone), Ferrario, Putignano (20’ st Monza). A disposizione: Galizia, Brun, Mantovan, Sisca.  Allenatore: Baratelli.
Ammoniti: Castoldi (A), Monticelli (B)
Arbitro: FORESTI di Bergamo.
Marcatori: pt 13’ Fumarolo (B), st 38’ Fumarolo (B).

Inviata Mariella Lamonica

CANTELLO - Bella e calda giornata a Cantello che ospita la Borsanese per la sfida di prima categoria. Il Cantello (nella foto a destra) ha bisogno di punti per dare una svolta alla stagione mentre la Borsanese viene dall’ottima vittoria della settimana scorsa contro la prima in classifica. La partita comincia e il Cantello trova il gol del vantaggio al dodicesimo minuto segnato da Caroleo su calcio d’angolo ed e’ 1-0. I padroni di casa esprimono un buon gioco mentre la Borsanese non riesce ancora a trovare il ritmo giusto. Al ventiduesimo Sorrentino prova un buon tiro da fuori area parato pero’ dal portiere della Borsanese.
Al 32′ arriva il gol del pareggio della Borsanese (nella foto a sinistra) segnato da Bottini, che viene ben servito dai compagni e solo davanti al portiere non sbaglia. Cantello non ci sta e al 40′, in seguito ad un azione prolungata, trova il palo che salva per il momento gli avversari. la prima frazione di gara termina sull’1 a 1.
All’8′ minuto del secondo tempo il Cantello torna in vantaggio grazie al fantastico tiro al volo da fuori area di Sorrentino. La Borsanese non si arrende e al 22′ pareggia  con Zappia che batte il portiere avversario da posizione defilata. Cantello inizia a risentire del ritmo alto mantenuto fino ad ora nel corso della partita e la Borsanese ne approfitta ritrovando il suo gioco e creando diverse occasioni per segnare ma la difesa cantellese non cede fino alla fine. La partita si conclude così sul 2-2.
Punteggio giusto tuttosommato come dice anche mister Bellotta della Borsanese: “Eravamo qua per vincere ma visto come si erano messe le cose il pareggio e’ il risultato giusto ed e’ comunque un buon punto conquistato in trasferta”.
La vede invece in maniera diversa l’allenatore del Cantello, Senziani che spiega appunto: “Questa partita era da vincere, il pareggio non ci basta. Abbiamo preso dei gol che con un po più di attenzione si potevano evitare e nel secondo tempo abbiamo concesso troppo ai nostri avversari”. Un po di amarezza quindi per Cantello che ha comunque offerto una buona prestazione e fatto vedere un buon gioco, mancava solo un po di freddezza nel momento di finalizzare.

IL TABELLINO
Cantello: Bandiera, Piella, Limido, Peverelli, Pinton, Caroleo, Vizza(38′ st Gilardengo), Cremona, Bini ( capitano), Sorrentino(32′ st Scarantino), Soragni. A disposizione: Cocuzza, Dell’Orto, Gilardengo, Cafaro, Pasolini, Scarantino Allenatore: Senziani
Borsanese: Colnaghi, Banfi, Tomanin( capitano), Merlotti, Artemi, Morelli, Codespoti, Tallarida, Bottini, Sangaletti, Zappia( 30′ st Floriano). A disposizione: Mennuti, Fusetti, Sellaro, Floriano, Rizzo, Giavini, Fodde. Allenatore: Bellotta
Ammonizioni: Vizza( 15′ st C), Soragni(25′ st C), Banfi (33′ st B)
Inviato Stefano Sessarego

 

I risultati 8^ di ritorno 
Brebbia – Vizzola Ticino 2-2
Busto 81 – Arsaghese 2-0
Cantello Calcio – Borsanese 2-2
Castellanzese 1921 – Solbiatese 4-2
Gorla Maggiore – Besnatese 1-2
Ispra Angera Calcio – Amici dello Sport 1-1
Leggiuno – Rasa Calcio 0-0
Olgiate Olona – Valceresio A. Audax 0-0

LA CLASSIFICA
Castellanzese 54 punti (23 partite giocate)
Besnatese 54 (23)
Busto 81 51 (23)
Olgiate Olona 40 (23)
Gorla Maggiore 37 (23)
Amici dello Sport 33 (23)
Valceresio 32 (23)
Arsaghese 29 (23)
Borsanese 27 (23)
Rasa Calcio 26 (23)
Ispra Angera 26 (23)
Brebbia 25 (23)
Leggiuno 24 (23)
Cantello 21 (23)
Vizzola Ticino 16 (23)
Solbiatese 13 (23)

Prossimo Turno 9^ di ritorno (23 marzo – ore 14.30)
Amici dello Sport – Leggiuno
Arsaghese – Cantello Calcio
Besnatese – Ispra Angera Calcio
Borsanese – Gorla Maggiore
Brebbia – Busto 81
Rasa Calcio – Castellanzese 1921
Solbiatese – Olgiate Olona
Vizzola Ticino –Valceresio A. Audax