Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio

Eccellenza gir A – Playout: si salvano Pro Vigevano Suardese e Fenegrò

Pro Vigevano Suardese e Fenegrò si salvano. Ai primi basta il pareggio casalingo per 1-1 contro il Villanterio; i comaschi invece, ai quali sarebbe bastato anche un pari, vincono per 2-0 contro il San Giuliano.

I tabellini

Pro Vigevano Suardese-Villanterio 1-1
Pro Vigevano: Bognetti, Trashani, Lagonigro, Butticé, Fiammenghi, De Carli, Portaluppi, Coppini, Ugali (dall’86 Contiero), Zimbardi (dal 74’ Mihali), Elefante (dal 57’ Konan). A disposizione: Garavaglia, Fantinato, Brundu, Roncon. Allenatore: Lavenia.
Villanterio: Bonassi, Longhi (dall’87’ st Peraj), Gariboldi, Ochoa (dal 95’ st Torcivia), Radaelli, Teresi (dal 46’ Buscaglia), Sconfietti, Moltini, Vieri, Radaelli, Finizza. A disposizione: Di Chiazza, Milani, Moraschini, Maggi. Allenatore: Lombardo.
Arbitro: Dell’Oca di Como.
Marcatori: p.t.: 7’ Ugali (P.); s.t.: 8’ Moltini (V).
Note – Espulsi: Sconfietti al 60′ e Longhi al 96′ per proteste.
La Pro Vigevano passa alla prima occasione grazie ad un’astuzia di Ugali che ruba palla della difesa del Villanterio, si infila nel bel mezzo della retroguardia e trova il gol dell’1-0. Nei minuti successivi la sfida è equilibrata, ma al rientro in campo dagli spogliatoi il Villanterio diventa più vivace e trova il pari con una splendida azione personale di Moltini che si invola sulla fascia, dribbla due avversari e centra la porta con un diagonale. Successivamente gli animi si scaldano e al 60′ l’arbitro concede un rigore generoso ai padroni di casa che fa andare su tutte le furie il Villanterio. Sconfietti viene espulso per proteste. Sul dischetto si presenta Zimbardi che trova la parata del portiere. Il Villanterio tenta il forcing finale, ma è la Pro a mangiarsi il gol con il neoentrato Mihali che scarta la difesa e a tu per tu con il portiere, invece di tirare, fa un ulteriore dribbling con la palla che finisce sul fondo. Il pareggio basta comunque ai padroni di casa per salvarsi.

Fenegrò – San Giuliano 2-0
Fenegrò
: Gandola, Torriani, Galli, Candolini, Bello, D’Aversa, Loo Speziali (dal 14′ st Benloukilia), Nocciola, Wade, Schiavano (dal 43′ st Serra), Scavo (dal 22′ st Carrafiello). A disposizione: Nicosia, Vertemati, Clerici, Brenna. Allenatore: Scandroglio.
San Giuliano: De Ponti, Paloschi, Dugo, Torboli (dal 37′ st Onwudebe), Cesari, Manzoni, Corona, Albamonte (dal 22′ st Grossetti), Chiaia, Zamboni, Righini. A disposizione: Sardelli, Barbaro, Bisceglia, Galli, Mele. Allenatore: El Sheyk.
Arbitro: Bracconi di Brescia.
Marcatori: p.t. 43′ Torboli (F. aut.); s.t. 10′ Schiavano (F).
Il Fenegrò vince e si salva in una partita dalle poche emozioni e un ritmo a bassa intensità. Al 4′ il Fenegrò ci prova con Nocciola che trova la parata in angolo di De Ponti. Al 43′ punizione di Galli e clamorosa autorete di Torboli che di testa, nel tentativo di deviare in corner, indirizza verso l’angolino. Al 10′ i comaschi raddoppiano con Schiavano che sfrutta un errore avversario, si appropria del pallone e infila De Ponti. Al 15′ da segnalare la punizione di Corona respinta di pugno da Gandola. L’ultima occasione della partita si registra al 40′: rovesciata di Chiaia che termina di poco sopra la traversa.

Risultati play-out
Pro Vigevano – Villanterio 1-1
Fenegrò – San Giuliano 2-0

eli.ca.