Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Intrattenimento

Da Beccalossi alla Pro Patria: il Busto 81 festeggia la prima volta in Promozione

Per la prima volta nella sua storia il Busto 81 milita in Promozione e proprio domenica ha avuto il suo battesimo di fuoco, in casa dell’Alcione, aggiudicandosi un pareggio che lascia ben sperare in vista del campionato.
Ma facendo un passo indietro e tornando a quel primo giugno, quando la vittoria sullo Juventina Covo sancì definitivamente la trasformazione del sogno in realtà, ecco che la società biancorossa ha pensato a festeggiamenti in grande stile.
Da stasera fino a venerdì il Carlo Reguzzoni di via Valle Olona, si animerà di atleti grandi e piccoli ed anche di nomi di spicco del panorama calcistico, per onorare al meglio l’evento.
Oggi alle ore 19 il via con l’incontro “La Vita dello Sportivo: alimentazione, allenamenti, amicizie e…” con l’intervento di olimpionici e sportivi di Busto Arsizio insieme ai rappresentanti dell’Assb.
Domani spazio ai partecipanti del camp estivo del Busto 81, che dapprima si esibiranno in alcune partitelle dimostrative, insieme ai ragazzini della scuola calcio, e che poi verranno insigniti di attestato di partecipazione.
Giovedì altra vetrina di lustro: dalle ore 19 scena riservata ai più grandi con l’incontro amichevole tra la prima squadra biancorossa e la Pro Patria di Lulù Oliveira, due tempi da 30 minuti ciascuno. Con l’occasione verranno presentate entrambe le formazioni.
Chiusura venerdì quando all’accoglienza delle autorità prevista per le 19.30, seguirà la Santa Messa celebrata sul campo, nonché i discorsi di tutti gli ospiti intervenuti e del Presidente Giuseppe Sforzini. Ospite d’eccezione l’ex centrocampista neroazzurro Evaristo Beccalossi.
Quattro giorni di festa arricchiti, inoltre, dalla presenza di uno stand gastronomico e da una tribuna aperta (ingresso gratuito) pronta ad accogliere i bustocchi e tutti gli appassionati.

Mariella Lamonica