Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio

Coppa Italia Eccellenza, RISULTATI – Sorride solo la Varesina. Sestese, Vergiatese, Verbano e Solbia k.o.

pizzini varesinaVENEGONO SUPERIORE – La Varesina (in foto) di mister Spilli è l’unica squadra della nostra provincia ad aver esordito positivamente. La giornata è infatti stata negativa per Sestese, SolbiaSommese e Vergiatese (il Verbano scenderà in campo alle 20.30) che sono tutte andate incontro ad una sconfitta. La squadra di Venegono e Castiglione è stata l’unica delle “nostre” ad aggiudicarsi la prima giornata di Coppa Italia battendo i bergamaschi del Sarnica per 3-0.

Il tecnico Spilli mette in campo il 3-4-3 targato 2014/2015 in cui fanno il loro esordio i nuovi acquisti. Spazio a Borin, Allodi e Albizzati in difesa, con Tino e Barni esterni alti e in mediana Kate e Massimiliano Di Caro. In avanti Fiumicelli e Pizzini con alle spalle Caon. È proprio il numero 10 a sbloccare la partita con una splendida azione. Ruba palla all’avversario, salta l’uomo e piazza la sfera alla sinistra del portiere che si tuffa ma non ci arriva. Al 9’ i padroni di casa sono in vantaggio per 1-0.
Gli avversari, in campo con un 4-3-3, rispondono nei minuti successivi su punizione: al 19’ Nichesola calcia potente e centrale; De Bernardi blocca senza difficoltà. Gli ospiti sono pericolosi al 30’ in contropiede con Dalola che sulla sinistra raccoglie un lancio lungo, supera il difensore ed entra in area trovando la deviazione in angolo del portiere. Patelli ci prova di destro poco dopo dal limite: palla sul fondo. Il primo tempo termina con la squadra di Spilli in vantaggio.

varesina, caon esulltaLa ripresa inizia con un’azione pericolosa della Varesina: Pizzini riceve da Caon e mette in mezzo per Fiumicelli che viene anticipato dal portiere. Nei minuti successivi i bergamaschi provano ad impostare il gioco cercando il pareggio, ma la squadra di casa si difende con ordine e subisce ben poco.
Kate svirgola al 20’ con quello che non è il suo piede e non riesce ad inquadrare la porta. Caon ci prova invece al 22’ da lontano: tiro deviato che finisce in corner. Al 24’ il Sarnico reclama un calcio di rigore dopo un contatto in area tra Patelli e Borin; l’arbitro lascia proseguire. Al 26’ la Varesina sfiora il raddoppio: cross dalla destra, il pallone arriva a Barni che prende la mira ma spedisce alto da buona posizione. La partita si accende: al 27’ Pizzini riceve, si lascia alle spalle l’avversario e prova la conclusione solitaria trovando l’intervento del portiere.
Il raddoppio della Varesina giunge al 30’ su rigore. A conquistarsi il penalty è Pizzini che scatta in contropiede, supera l’avversario che lo atterra in area mettendoglisi davanti. Dal dischetto si presenta Tino: pallone rasoterra a sinistra e portiere a destra. 2-0. Subito dopo la squadra di Spilli trova il tris: Kate mette in mezzo, Pizzini non ci arriva, Manuzzato sì e sigla il 3-0 ad un passo dalla porta.

spilliDopo il triplice fischio è festa negli spogliatoi. “Non abbiamo vinto nulla – dice il tecnico Spilli -, ma siamo felici di essere partiti bene. I nuovi si sono dati un gran da fare in campo e ho visto cose positive. Abbiamo fatto bene nonostante le assenze di diverse pedine. In questa categoria troveremo giocatori importanti e dobbiamo giocare a calcio come abbiamo fatto lo scorso anno in Promozione. Siamo abituati a vincere? Non abbiamo la pancia piena. Siamo stimolati e in campo, oltre a gestire l’ansia, i ragazzi si devono divertire”. Infine spazio alla beneficienza: anche la Varesina ha infatti risposto all’appello lanciato sui social. Alcuni giocatori sono stati “nominati” e hanno partecipato all’ormai famoso gavettone che ha acceso ancora di più i riflettori sulla ricerca contro la Sla.
La squadra tornerà in campo domenica prossima nel terzo turno contro il Caprino che mercoledì sera affronterà il Sarnico nel secondo turno.

IL TABELLINO
Varesina- Sarnico 3-0 (1-0)

Varesina: De Bernardi, Tino, Barni (dal 34’ st De Lucia), Allodi (dal 37’ st Randon), Borin, Albizzati, Fiumicelli (dal 19’ st Manuzzato), Di Caro Mas., Pizzini (dal 46’ st Da Silva), Caon (dal 37’ st Di Caro Mat.), Kate. A disposizione: Rosso, Giacomini. Allenatore: Spilli.
Sarnico: Pagliuso, Uberti, Chinelli, Mandelli, Lazzari, Nichesola (dal 32’ st Carrara), Fenaroli, Legrenzi (dal 25’ st Belussi), Sora, Patelli, Dalola (dal 14’ st Roggeri). A disposizione: Poetini, Lochis, Malzani, Paris. Allenatore: Duci.
Marcatori: p.t.: 9’ Caon (V); s.t.: 30’ Tino (V. su rig.), 31’ Manuzzato (V).
Note – giornata calda e soleggiata. Spettatori circa 250. Ammoniti: Chinelli, Nichesola, Patelli, Da Silva. Angoli: 3-4.

Risultati 1a giornata Coppa Italia Eccellenza
Girone 1: Real Milano-Verbano 2-1. A riposo: Alzano Cene.
Girone 2: Cavenago-Sestese 0-2. A riposo: Mariano.
Girone 3: Galbiatese-Vergiatese 2-0. A riposo: Crema.
Girone 4: Varesina-Sarnico 3-0. A riposo: Caprino.
Girone 5: Villongo-SolbiaSommese 1-0. A riposo: Piana Calcio.
Girone 6: Grumellese-Nibionno. A riposo: Pro Vigevano Suardese.
Girone 7: Orsa-Vigevano 1-0. A riposo: Desio.
Girone 8: Palazzolo-Sondrio. A riposo: Ardor Lazzate.
Girone 9: Orceana-Casati Calcio Arcore 2-2. A riposo: Legnano.
Girone 10: Pedrocca-Arconatese 2-2. A riposo: Trevigliese.
Girone 11: Trezzano-Aurora Travagliato 2-1. A riposo:  Verdello.
Girone 12: Rigamonti Nuvolera-Bustese 2-2. A riposo: Brembate.
Girone 13: Fenegrò-Rezzato 2-0. A riposo: Valbrembana.
Girone 14: Vallecamonica-Accademia Pavese 2-0. A riposo: Alzano Cene.
Girone 15: Darfo Boario-Magenta 1-2. A riposo: Scanzorosciate.
Girone 16: Brusaporto-Sandonatese 1-0. A riposo: Asola.

Prossimo turno 2a giornata mercoledì 27 agosto ore 20.30: le perdenti affronteranno la squadra che è rimasta a riposo.

COPPA ITALIA PROMOZIONE

COPPA LOMBARDIA

Elisa Cascioli