Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

UYBA, ecco il secondo acquisto: Joanna Wolosz detta Asia

La tanto attesa ufficialità è arrivata pochi minuti fa: Joanna Wolosz è una nuova giocatrice della Unendo Yamamay Busto Arsizio e lo sarà per le prossime tre stagioni.
La polacca va a riempire la casella della palleggiatrice, lasciata libera da Carli Lloyd e da Valeria Caracuta, fresca di convocazione in nazionale e che probabilmente andrà a giocare titolare in un’altra squadra. Wolosz è nata a Elblag il 7 aprile 1990 ed è coetanea dell’altro neo arrivo in casa bustocca, Lonneke Sloetjes. Alta 181 cm, ha sempre militato in patria, prima al Truso, poi Al Gedania Gdansk, poi all’Impel Wroclaw e negli ultimi due anni nel BKS Aluprof Bielsko Biala, compagine con la quale ha affrontato nel 2011-12 la Yamamay nei quarti di finale di Coppa Cev. Per lei si tratta, quindi, della prima avventura fuori dai confini nazionali: “Giocare in una squadra del campionato italiano, che considero uno dei migliori in Europa, è sempre stato il mio sogno grande, così ho detto “wow!”, decidendo subito che era la scelta giusta – il commento di Joanna -. Arrivo in una squadra che ho visto giocare bene questa stagione e spero di poter dare il mio apporto per migliorarne ancora i risultati”. Si descrive come una regista a cui piace “giocare veloce e servire la palla fast”, caratteristica che sarà particolarmente gradita a Valentina Arrighetti, prossima a rinnovare il contratto come Francesca Marcon e Giulia Leonardi.
In carriera ha iniziato come opposto, “poi sono diventata palleggiatrice, ma mi piace ancora provare a schiacciare ogni tanto”. Già nel giro della nazionale polacca, è la terza regista dopo Sadurek e Skorupa e parteciperà al prossimo Grand Prix e ai Campionati Europei per i quali comincerà ad allenarsi già ad inizio luglio.

Laura Paganini