Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio

Promozione: turno casalingo per le prime tre della classe

Domenica scatta la terza giornata di ritorno che vede impegnate le prime tre della classe Legnano, Cistellum e Olimpia Ponte Tresa, tra le mura amiche contro avversari di medio-bassa classifica. Il Legnano capolista ospita al “Giovanni Mari” il fanalino di coda Aurora CMC e vuole offrire ai suoi tifosi una prestazione decisamente migliore di quella che è costata i tre punti domenica scorsa a Morazzone. “Dobbiamo riscattarci e giocare con un piglio e una determinazione diversi rispetto all’ultima partita – spiega Massimo Rovellini (in foto), allenatore del Legnano -. Non sarà una gara facile e ai miei ragazzi chiedo soprattutto un cambio di atteggiamento“.
Il Cistellum, dopo la sconfitta di misura a Gallarate, desidera rifarsi con il Portichetto, mentre l’Olimpia Ponte Tresa se la vedrà con l’Union Cairate, formazione che alla vigilia del campionato veniva considerata tra le favorite alla vittoria finale e che ora, invece, è a sole tre lunghezze dalla zona play-out. In sua compagnia, a 23 punti, c’è il Mozzate che ben si è comportato nel mercato di riparazione e che sta risalendo la china a suon di punti e buone prestazioni; domenica i neroverdi giocheranno a Lentate e puntano al sorpasso in classifica.
Scontro salvezza interessante tra Cas Sacconago e Morazzone, con gli ospiti che, dopo aver battuto il Legnano, vogliono continuare la marcia positiva. Secondo turno consecutivo in trasferta per l’Insubria che scenderà in campo a Gallarate con l’obiettivo di fare bottino pieno e avvicinarsi alle zone nobili della graduatoria. Chiudono il programma della giornata Leggiuno-Uboldese e Gavirate-Universal Solaro.

Laura Paganini